in

Provenza e campi di lavanda: quinto giorno

- - Nessun commento

6 Luglio 2018
Una ricca colazione ci attende stamattina a la Maison de Léonie. In effetti la signora la sera prima ci aveva chiesto solo cosa preferissimo bere e se gradivamo del formaggio. Non sapendo cosa avremmo trovato, abbiamo dato l'ok al formaggio. In realtà poi ci ha fatto trovare un cesto con croissants, brioche, pain au chocolat, baguette con marmellate varie ed abbiamo avuto pure un uovo à la coque ed il succo d'arancia. Insomma, più che abbondante e buona. Unico difetto, è possibile farla dalle 8:30 e per noi che amiamo uscire presto ed andare in giro subito è un po' tardi. In questo b&b cucinano anche per la sera, la signora ci chiede al mattino se vogliamo cenare lì, ma sinceramente, non sapendo come andrà la giornata, preferiamo tenerci liberi.
in

Provenza e campi di lavanda: quarto giorno

- - Nessun commento

5 Luglio 2018
Dopo aver fatto il pieno dei colori e del profumo dei campi di lavanda di Valensole e non solo (se ve li siete persi, ne ho parlato QUI e QUI), siamo pronti a spostarci verso ovest per andare a visitare altri bellissimi luoghi della Provenza, quindi continuate a seguirci perché vi parleremo di splendide cittadine, paesini e natura prima di arrivare a Marsiglia alla fine del nostro on the road in Provenza.
Come ieri, anche oggi decidiamo di fare colazione in uno dei bar in centro a Manosque che dista pochissimi minuti in auto dal nostro hotel. Anche qui non c'è quella varietà di cornetti e brioches varie che troviamo di solito in Italia, ma spendiamo 12,70€ per caffè, cappuccino, 2 croissant (scusate ma in Francia sono croissant e non cornetti :-) ) e 2 succhi d'arancia al Le mistral.
in

Provenza e campi di lavanda: terzo giorno

- - Nessun commento

4 Luglio 2018
Stamattina abbiamo deciso di fare colazione in un bar a Manosque invece che in hotel. Abbiamo infatti visto che ci sono diversi bar in centro, quindi non avremo problemi. Parcheggiamo la macchina e cerchiamo una pasticceria/boulangerie che Anna Luisa aveva trovato su internet, purtroppo non fanno anche caffé e cappuccino e quindi ci dirigiamo verso il primo bar che troviamo lungo la strada.
in

Singapore: diario di viaggio, terzo giorno

- - 2 commenti


20 Settembre 2018

Iniziamo la giornata subito con una chicca, una di quelle cose che difficilmente i turisti vanno a vedere a Singapore: il Labrador nature & coastal walk. Il parco si trova proprio a due passi dalla fermata omonima Labrador park della metropolitana, quindi facilissimo da raggiungere. La particolarità di Singapore è proprio questa. Quasi in pieno centro potete trovare una foresta di mangrovie, potete vedere uccelli tropicali e se siete fortunati anche lontre e se siete meno fortunati, anche serpenti.
in

Patate dolci con crumble di quinoa

- - 2 commenti


Durante il periodo natalizio ho adocchiato questo piatto su una rivista, un piatto vegetariano e senza glutine, che vi permetterà di fare bella figura se presentato agli amici, oppure vi risolverà una cena senza appesantirvi troppo.
Avete mai provato a mettere insieme le patate dolci, la quinoa, la feta e la melagrana, magari con un bel mix di spezie? Se non lo avete ancora fatto, è il momento di provare.
in

Rovaniemi e Lapponia finlandese: primo e secondo giorno

- - 2 commenti


31 Ottobre 2018

Fa sempre strano programmare per mesi un viaggio, sognarlo, viverlo già in qualche modo e poi trovarsi all'improvviso che mancano pochi giorni alla partenza, si riprendono gli appunti, si fa mente locale su cosa fare, si controllano le stampe, le prenotazioni, i check in fatti. Insomma, avendo prenotato i voli e l'appartamento ad Agosto è stata una bella attesa arrivare a cavallo tra fine ottobre ed inizio novembre per partire per Rovaniemi e la Lapponia finlandese. Già vi ho detto in generale cosa vedere e come organizzare una vacanza in autunno/inverno a queste latitudini nel post introduttivo di questo viaggio e come e dove fotografare l'aurora boreale a Rovaniemi. Quindi veniamo al diario di viaggio vero e proprio.
in

Cosa vedere a Singapore

- - 3 commenti



In questo post ho riassunto un po' di informazioni utili su Singapore. Curiosi di sapere cosa c'è da vedere a Singapore?
Singapore
è una metropoli asiatica situata appena sopra l'equatore. E' una città-Stato abitata da 5 milioni di persone. Quindi ci si aspetterebbe una città caotica, trafficata, invece è una città estremamente vivibile. Questo in quanto si è fatta una scelta per disincentivare l'uso delle automobili ai privati, spingendoli ad usare gli efficienti mezzi pubblici, sia di superficie che sotterranei. Per avere il permesso di usare la macchina occorre pagare l'autorizzazione per la targa per 10 anni ed è una cifra altissima che non tutti possono permettersi. Spesso anche i taxisti hanno un'auto a noleggio e non di proprietà per questo motivo.
in

Rovaniemi e Lapponia finlandese: cosa vedere

- - 2 commenti



Quando ho deciso di partire per Rovaniemi e per la Lapponia finlandese avevo un sogno: vedere l'aurora boreale. Una volta  prenotati i voli è  iniziato lo studio per capire cosa vedere a Rovaniemi ma anche in Lapponia. Così ho iniziato a leggere la Lonely planet ed anche post di altri blogger per avere delle esperienze personali. Non per tutti i posti infatti basta leggere una guida per rendersi conto se un'attività merita o meno. A volte infatti è anche difficile valutare quante cose si riescono a fare concretamente in una giornata.
in

Visita agli Scavi di Pompei

- - Nessun commento


Gli scavi di Pompei sono oggi uno dei siti turistici più visitati al mondo. La loro importanza si deve al fatto che davanti a noi ci troviamo una fotografia di una città romana come doveva essere nel 79 d.C., anno della terribile eruzione del Vesuvio che con la sua colonna di cenere e lapilli ricoprì interamente la città uccidendone i cittadini, che avevano pensato di ripararsi nelle proprie case piuttosto di fuggire, a causa del crollo dei tetti delle case stesse per il peso del materiale vulcanico che vi ci si era depositato sopra.