in

Cosa vedere a Verona in un giorno

- - Nessun commento


Arena di Verona-Natale

In occasione del raduno dei food blogger dell'MTChallenge dello scorso Gennaio sul lago di Garda, precisamente a Bardolino, siamo riusciti a ritagliarci una sera ed una mattina per visitare Verona. Già ci eravamo stati in passato per poco tempo, avevamo visto giusto le cose principali nel raccolto centro storico. Stavolta, anche grazie all'aiuto di internet, sono riuscito a documentarmi meglio.


Cosa vedere a Verona in un giorno o in un fine settimana


La notizia positiva è che il centro di Verona è piuttosto piccolo, abbracciato dalle acque dell'Adige che creano un'ansa in cui muoversi per scoprire tutto quello che c'è da vedere a Verona.
Noi siamo arrivati in treno, alla stazione di Porta nuova. Da qui, andando a destra e poi a sinistra, si prende Corso Porta nuova che conduce verso il centro con una bella passeggiata. Oppure si può sempre prendere un taxi per raggiungere il proprio hotel.

Le cose vi indicherò da vedere a Verona seguono un po' il nostro itinerario.
Arrivati la sera, come dicevo, abbiamo comunque voluto fare un primo giro della città per iniziare a vedere qualcosa nonostante la pioggia. E bene abbiamo fatto perché comunque anche la pioggia regala scorci interessanti, a parte averci regalato una città pressoché deserta.



Piazza Bra ed Arena

Come dicevo, il nostro albergo è proprio a due passi da piazza Bra dove si trova l'incantevole Arena di Verona, bellissimo teatro romano, sede di spettacoli e concerti di notevole importanza. In passato già l'avevamo visitata da dentro, per questo stavolta non entreremo a visitarla dall'interno. Unica cosa, ricordo che c'erano tutti gli spalti montati che fanno perdere un po' la bellezza della struttura originaria. Dall'esterno comunque è un vero spettacolo.

C'è ancora la stella cometa che esce dal suo interno in occasione della mostra "Presepi dal mondo".
I riflessi nell'acqua a terra ci regalano bellissime vedute dell'Arena.

Le altre cose da vedere in piazza Bra sono: Casa Liston, Palazzo Barbieri (ovvero il Municipio di Verona) e la Gran guardia accanto ai quali noterete gli archi.
(trovate comunque indicate tutte le cose da vedere nella mappa interattiva a fine articolo).

Piazza Bra-Verona

Piazza Bra-Verona

Piazza Bra-Verona

Piazza Bra-Verona



Via Mazzini

Da qui percorriamo la elegante via Mazzini, pedonale e con tanti negozi dove fare shopping.

Via Mazzini-Verona



Balcone e casa di Giulietta

Non si può andare a Verona e non andare vedere il balcone di Giulietta, ovvero il balcone della casa di Giulietta, così celebre. La casa di Giulietta si trova in via Cappello 23.

Qui troverete sempre frotte di turisti, invece siamo fortunati, a causa della pioggia e vista la vicinanza all'orario di chiusura (19:30), non c'è quasi nessuno se non gli addetti alla casa /museo che attendono la fine del turno e qualche turista. Al di là del cancello, sulle pareti, prima di immettersi nel cortile dove c'è anche una statua di Giulietta, troverete scritte, bigliettini e quant'altro posti sul muro da innamorati che hanno voluto lasciare un segno del loro passaggio. E come avevamo notato anche in passato, anche gomme da masticare appiccicate. Ma comunque è da vedere.

Casa di Giulietta e balcone-Verona

Casa di Giulietta e balcone-Verona

Casa di Giulietta e balcone-Verona

Biglietti casa di Giulietta-Verona

Biglietti casa di Giulietta-Verona



Piazza delle erbe

Da qui ci spostiamo nella vicina Piazza delle erbe, altro luogo assolutamente da non perdere.
In questa bellissima piazza troverete le immancabili bancarelle di souvenir, ma non solo e tanti bei palazzi.

Le case dei Mazzanti con ancora gli affreschi bellissimi visibili sulla facciata dalla piazza.
L'arco della costa, una vera particolarità. Sotto l'arco che dà sulla adiacente Piazza dei Signori c'è un osso di balena.

La Domus mercatorum e la fontana della Madonna in mezzo alla piazza.
Andando verso Piazza dei Signori, il bellissimo Palazzo della Regione col cortile del vecchio mercato e la torre dei Lamberti dalla quale si gode una bellissima vista dall'alto. Ma di questo vi parlerò meglio dopo.

Piazza delle erbe-Verona



Piazza dei Signori

In piazza dei Signori invece sono da segnalare: il Palazzo del Governo, la Loggia del consiglio, il Palazzo del Capitano, le arche scaligere e la chiesa rettoriale Maria antica. Qui vicino anche la casa di Renzo.

Piazza dei Signori-Verona

Piazza dei Signori-Verona

Piazza dei Signori-Verona

Piazza dei Signori-Verona

Archi scaligeri-Verona

Archi scaligeri-Verona

La prima serata ci ha consentito solo di fare un giro, continueremo la visita domani, con la luce, con più tempo e col sole.

Intanto attraversiamo l'Adige e scattiamo qualche foto con le luci che si riflettono nell'acqua per andare a cenare al ristorante Du schei. Posto un po' retrò, ci aspettiamo una cucina tradizionale. Non mangiamo male, i piatti sono anche belli, ma ci saremmo aspettati qualcosa in più.

Per altri consigli su dove mangiare a Verona vi rimando a dopo. Intanto rientriamo in hotel ripassando per piazza Bra.

Arena di Verona


Arena di Verona

Arena di Verona

Arena di Verona

Arena di Verona

Verona

Verona

La mattina seguente invece, in attesa anche dell'arrivo di altri blogger a cui man mano ci uniremo prima di iniziare ufficialmente il raduno, abbiamo programmato un bel giro che in parte comunque ripercorrerà anche le tappe importanti fatte la sera precedente.



Basilica di San Zeno maggiore

Iniziamo il nostro giro di buon'ora. Abbiamo infatti più o meno 6 ore libere. Quindi iniziamo da uno dei punti più lontani, vale a dire dalla Basilica di San Zeno maggiore, bellissimo esempio di romanico del XIV secolo (passando anche per il caratteristico Teatro Ristori). Da internet non riesco a capire gli orari di apertura della Basilica, e purtroppo quando arriviamo noi (verso le 8: 30) è ancora chiusa e quindi non riusciamo a vederla all'interno e soprattutto non riusciamo a fare il biglietto cumulativo per le 4 chiese principali di Verona (costo 6 € per visitare la Basilica di San Zeno, il Duomo, la Basilica di Santa Anastasia e la chiesa di San Fermo. Cercate Verona, le chiese storiche) e non vediamo la pala del Mantegna che è custodita al suo interno, opera più importante che qui si può ammirare.

Teatro Ristori-Verona

Regaste S. Zeno-Verona

Ponte di Castelvecchio-Verona

Regaste S. Zeno-Verona

Regaste S. Zeno-Verona

Regaste S. Zeno-Verona


Basilica di San Zeno maggiore-Verona

Basilica di San Zeno maggiore-Verona

Basilica di San Zeno maggiore-Verona


Basilica di San Zeno maggiore-Verona

Basilica di San Zeno maggiore-Verona



Castelvecchio

Ci arriviamo passeggiando lungo l'Adige sulla zona rialzata lungo Regaste S. Zeno che offre ottime vedute anche su Castelvecchio ed il relativo ponte scaligero che infatti saranno la tappa immediatamente successiva alla Basilica di San Zeno. Il castello risale alla metà del 1300 ed oggi ospita il museo civico.

Castelvecchio-Verona

Castelvecchio-Verona

Castelvecchio-Verona

Castelvecchio-Verona

Ponte di Castelvecchio-Verona

Ponte di Castelvecchio-Verona

Ponte di Castelvecchio-Verona



Arco dei Gavi

Superato il Castello vi troverete l'Arco dei gavi, della metà del I secolo. La gens Gavia infatti era un'importante famiglia di Verona. Alle spalle dell'arco anche avrete una veduta del Castello sul fiume.

Arco dei Gavi-Verona

Ponte di Castelvecchio-Verona



Basilica di San Lorenzo

Camminando lungo Corso Cavour, arriverete alla Basilica di San Lorenzo. L'ingresso è proprio sul corso e non alle spalle (verso il fiume) come indicava erroneamente il navigatore di Google.
Al suo interno è possibile vedere i resti della chiesa originaria, del IV secolo, distrutta poi da un terremoto nel 1100 e ricostruita nel XII secolo in stile carolingio prima della successiva restaurazione della fine del 1800.

Basilica di San Lorenzo-Verona

Basilica di San Lorenzo-Verona

Basilica di San Lorenzo-Verona

Passando per porta Bosari raggiungiamo il Lungadige Panvinio che con tutte le macchine parcheggiate lungo la strada e le case di fronte non proprio bellissime ha poco da offrire, se non in prossimità del Ponte Garibaldi. Da qui la vista spazia sul Bastione di San Giorgio e sulla Parrocchia di San Giorgio in Braida.

Porta Bosari-Verona


Lungadige Panvinio-Verona

Lungadige Panvinio-Verona



Cattedrale

Pochi passi e siamo alla Cattedrale, costruita nel 1100. Qui facciamo il biglietto cumulativo di cui vi dicevo. Si fa nella parte posteriore rispetto all'ingresso della Cattedrale, ovvero subito dopo il Campanile e qui si visita anche la parte archeologica.

La Cattedrale in realtà è un complesso architettonico in quanto comprende S. Giovanni in fonte (ovvero il Battistero del 1123, con la bella fonte battesimale con sculture a bassorilievo attribuite a Briolato), Sant'Elena, il chiostro dei canonici, la Biblioteca capitolare, la piazza e l'adiacente Vescovado.
Sotto la chiesa di Sant'Elena è possibile vedere il pavimento in mosaico dell'antica chiesa paleocristiana sulla quale fu costruita.

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona

Cattedrale di Verona



Piazza Brolio

Sempre facendo una sorta di giro esterno del centro, passiamo per piazza Brolio. Molto carina, peccato per le macchine parcheggiate.

Piazza Brolio-Verona

Piazza Brolio-Verona

Piazza Brolio-Verona



Ponte pietra 1

Siamo praticamente al Ponte pietra, di epoca romana, lungo circa 90 metri che ci consente di attraversare l'Adige. Da qui si ha uno splendido panorama un po' in tutte le direzioni.

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona

Ponte pietra-Verona



Castel San Pietro

Lo attraversiamo perché nonostante il cielo non sia proprio terso, vogliamo prendere la funicolare di Castel San Pietro che ci conduce al costo di 2€ a/r in cima a Castel San Pietro dove c'è una terrazza panoramica.

Devo dire che mi aspettavo meglio. I tanti (per fortuna) alberi situati sul versante della collina, spesso ostruiscono la vista e quindi sono pochi i punti dove la vista è libera. Abbiamo quasi preferito le vedute dalla funicolare. Questa al momento della nostra visita ancora non fermava alla sosta intermedia e si attiva come un ascensore. Decidete voi se salire con la funicolare e poi scendere a piedi oppure se usare la funicolare per entrambe le corse.

Funicolare di Castel San Pietro-Verona

Funicolare di Castel San Pietro-Verona

Funicolare di Castel San Pietro-Verona

Funicolare di Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona

Panorama da Castel San Pietro-Verona



Teatro romano e museo archeologico

Prossima tappa, il Teatro romano del I secolo a.C. e Museo archeologico (costo del biglietto 4,50€). Questo è proprio da non perdere, stupendo. E pensare che nel tempo ci avevano anche costruito sopra. Di quelle costruzioni resta la Chiesa dei Santi Siro e Libera.

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona


Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona

Teatro romano e museo archeologico-Verona



Ponte pietra 2

Il cielo intanto inizia ad aprirsi e tornando verso il Ponte Pietra scattiamo qualche altra foto, stavolta col sole.

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona

Ponte Pietra-Verona



Basilica di Santa Anastasia

Prima di ricongiungerci agli amici blogger che nel frattempo stanno arrivando, ci fermiamo nella bellissima Basilica di Santa Anastasia. La sua costruzione fu iniziata a fine 1200 e non fu mai terminata. E' uno splendido esempio di gotico italiano.

Basilica di Santa Anastasia-Verona

Basilica di Santa Anastasia-Verona

Basilica di Santa Anastasia-Verona

Basilica di Santa Anastasia-Verona

Basilica di Santa Anastasia-Verona



Piazza delle erbe e piazza dei Signori

Ripasso velocemente per piazza delle Erbe e piazza dei Signori, oltre che per la casa di Giulietta alla ricerca degli amici prima di salire sulla Torre dei Lamberti. Dall'alto dei suoi 84 m si gode di una vista spettacolare su tutta la città. Qui il biglietto costa 8 € in quanto comprende anche la visita alla Galleria d'arte moderna ma io rinuncio alla visita per questioni di tempo a disposizione e mi godo solo il paesaggio.

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Balcone di Giulietta

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Osso di balena-Verona

Piazza dei Signori-Verona

Panorama dalla torre dei Lamberti-Verona

Panorama dalla torre dei Lamberti-Verona

Panorama dalla torre dei Lamberti-Verona

Panorama dalla torre dei Lamberti-Verona

Panorama dalla torre dei Lamberti-Verona

Torre dei Lamberti-Verona

Torre dei Lamberti-Verona

Torre dei Lamberti-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona

Piazza delle erbe-Verona



Arena e piazza Bra

Riattraverso via Mazzini fino ad una finalmente soleggiata Arena di Verona e piazza Bra. Prima di terminare la visita e recuperare le valigie in hotel voglio passare anche per l'ultima chiesa rimasta da vedere, vale a dire la Chiesa di San Fermo maggiore, costruita tra XI ed il XV secolo e che si compone di una chiesa inferiore e di una superiore. Questa chiesa, come quella di Santa Anastasia osserva una pausa dalle 13 alle 13:30, quindi tenetene conto per la vostra visita. Le due chiese sono davvero di una bellezza incredibile.

Piazza Bra ed Arena di Verona

Piazza Bra-Verona

Piazza Bra ed Arena di Verona

Piazza Bra ed Arena di Verona

Piazza Bra-Verona

Piazza Bra ed Arena di Verona

Piazza Bra ed Arena di Verona

Piazza Bra ed Arena di Verona



Chiesa di San Fermo maggiore

Assolutamente da vedere!

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona

Chiesa di San Fermo maggiore-Verona




Dove dormire a Verona

Le offerte sicuramente non mancano ed avrete l'imbarazzo della scelta tra hotel di tutte le categorie ed appartamenti. Noi abbiamo scelto il Relais Empire su Corso Porta nuova proprio per la posizione strategica, a 15 minuti a piedi dalla stazione e a nemmeno 5 dall'arena di Verona e poi tutto il centro storico a portata di mano. L'accoglienza è stata molto carina. Ci è stato offerto subito qualcosa di caldo da bere, e vista la giornata fredda e piovosa, abbiamo gradito molto.
Quindi siamo stati accompagnati in camera. Si tratta di un albergo che si sviluppa in un palazzo. La nostra camera era al piano di sopra rispetto alle reception. La camera era molto ampia e confortevole, come il bagno. Da segnalare l'uso di prodotti da bagno di una piccola realtà toscana.
La colazione è stata buona, diciamo nella media, servita nella stanza accanto alla reception.
Abbiamo potuto lasciare tranquillamente i nostri bagagli al momento del check out per poi recuperarli più tardi. Comunque consigliata.

Relais Empire-Verona

Relais Empire-Verona

Relais Empire-Verona




Dove mangiare a Verona

Mi sono segnato alcuni posti:


Ristorante il Desco
 
Antica trattoria dall’Amelia
 
Ristorante Maffei

La Cantina del 15
 
Ristorante Du schei

Osteria Monte Baldo

Antica Osteria al Duomo

Vescovo moro

Osteria da Ugo
 
Osteria ristorante Ponte Pietra

Suggeriti dall'hotel:

Ristorante Greppia

La griglia

La taverna di via stella



Mappa di Verona

Vi lascio anche la mappa con tutti i luoghi da visitare di cui vi ho parlato nel post ed anche i ristoranti che mi ero appuntato:



Fabio







Nessun commento

Posta un commento

Lasciateci un commento, lo apprezziamo molto.