in

100% bollicine

- - 13 commenti




Ormai si sa, anche questo tabù è caduto. Le bollicine che prima erano riservate esclusivamente al momento iniziale di un pasto, come aperitivo di benvenuto o al momento finale dello stesso per accompagnare il dolce, ormai hanno preso posto a tavola ed accompagnano piacevolmente tutte le portate.

Proprio partendo da questo concetto, Cinzano, che quest'anno festeggia i 250 anni di storia, in collaborazione con l'Associazione italiana sommelier, ha pubblicato il libro "100% bollicine. Un viaggio a tutto pasto tra creatività e tradizione" dove sono presentate tantissime ricette, dall'antipasto al dolce e con un'interessante sezione finale dedicata alla cucina non cotta. Per ogni piatto viene anche illustrato il migliore abbinamento con le bollicine per esaltarne ancora di più il gusto.

Molto carina anche la grafica, sia della copertina che delle ricette proposte.
Stasera il libro verrà presentato al Salone dl gusto a Torino e da oggi il libro è scaricabile gratuitamente dai seguenti siti: Associazione italiana sommelier (AIS) e Slow food, dal banner dedicato, in home page.
Buone bollicine a tutti!
                                               


Fabio ed Anna Luisa
in

Tanti auguri assaggidiviaggio!!!

- - 29 commenti


E' passato già un anno da quando Fabio ed io abbiamo dato inizio a questa nostra avventura e certo ne abbiamo scritte di cose, di ricette, di viaggi, ma soprattutto racconti della nostra vita quotidiana e dei nosttri ricordi.



Abbiamo scritto il primo post parlando del raduno del forum di "Cucina Italiana" organizzato dalla nostra amica Diana a Bordighera un anno fa ed ora siamo alla vigilia del raduno di Siena organizzato da un'altra persona a noi molto cara: Maria.

Nonostante i preparativi fervano (nei prossimi giorni saprete tutto...), non potevamo non scrivere un post per il primo compleanno di assaggidiviaggio.



Ricordo che l'idea di un blog mi frullava nel cervello da un po', ma senza l'aiuto di Fabio non sarei mai riuscita a realizzare questo mio piccolo sogno.

Vogliamo ringraziare tutti voi che ci seguite sempre e quelli che ci leggono di tanto in tanto, anche solo per ammirare una foto. Ormai il nostro "blogghino" fa parte del nostro quotidiano e voi siete diventati degli interlocutori, degli amici in alcuni casi,  di cui non potremmo più fare a meno, quindi grazie di cuore e AUGURI BLOGGHINO!!!



Anna Luisa e Fabio
in

I ragazzi sono sfogliati!

- - 10 commenti


No, non è una di quelle prediche da Professore altoatesino a scuola. E' che abbiamo terminato il nostro corso intensivo presso la Vecchia scuola bolognese di Alessandra Spisni. Come ricorderete (vero?), ad Aprile abbiamo iniziato il corso in compagnia di tante care amiche del forum di Cucina Italiana.

Purtroppo non abbiamo potuto partecipare all'ultima mezza giornata di lavoro e l'abbiamo posticipata a Settembre, alla riapertura della scuola. Inutile dire che non c'era il clima della volta scorsa. Eravamo infatti assieme a 4 americani (si, sono venuti dagli States ad imparare a fare la sfoglia...) che hanno fatto il corso in inglese per conto loro, anche se abbiamo avuto modo di incrociarci sia nelle preparazioni, sia nelle conversazioni che nella preparazione dei diversi formati di pasta. Della serie: il cibo accomuna e fa cadere tutte le barriere.


Ingredienti per la sfoglia di pasta

Impasto per la sfoglia di pasta

Anche se i matterelli erano un po' arrugginiti, i gomiti ancora di più a causa dello "scarso esercizio" effettuato nella "pausa" (è stato solo per fissare bene i concetti teorici prima di darci alla pratica una volta ricevuto l'attestato vero e proprio, altrimenti era un po' come guidare col foglio rosa...), abbiamo ripreso confidenza con tagliere, uova, farina e coltella e ci siamo messi all'opera.
Subito ci siamo buttati nella realizzazione della sfoglia verde, quella con gli spinaci e abbiamo realizzato ravioli e tortelloni.


Impasto per la pasta fresca

Sfoglia di pasta fresca

Sfoglia di pasta fresca

Sfoglia di pasta fresca

Pasta fresca

Pasta fresca

Ravioli

Ravioli

Preparazione dei ravioli

Ravioli

Tortelli

Passati alla sfoglia tradizionale, è stata l'ora dei tortellini!


Tortellini


Sfoglia di pasta fresca

Preparazione dei tortellini


Preparazione dei tortellini

Tortellini


Infine abbiamo cambiato genere, dedicandoci agli gnocchi di patate.


Preparazione gnocchi

Gnocchi

Gnocchi


Gnocchi

Durante il corso, non abbiamo disdegnato di dare una ripassatina ai formati già precedentemente preparati: sorpresine, garganelli, farfalle e tagliatelle.




Tortellini

Tagliatelle

Tagliatelle

Tortellini

Garganelli

Tagliatelle

Tagliatelle



Alla fine della lezione, il nostro simpaticissimo (e " un po' " sopra le righe) maestro, Alessandro, fratello di Alessandra e tifoso sfegatato bianconero (sappiatelo, nella sala è un tripudio di gadget della Juve, contrastati da alcuni rossoblù del Bologna), ci ha consegnato i nostri attestati (si chiamano così perché "a testate" ci hanno presi per farci entrare in mente i concetti di rullo, bordo etc etc.. :-D)! Possiamo ora dire di essere sfoglini, con tanto di diploma ufficiale!





Alla fine del corso è stato inevitabile comprare qualche attrezzo che potrà esserci utile per quando metteremo in pratica ciò che abbiamo appreso durante questo piacevole e divertente corso.

Fabio