in

Torta sorpresa per Halloween

- - 3 commenti

Ormai siamo arrivati a Novembre e se cercate un'idea per una torta di Halloween da preparare per i bambini, eccola qui: la torta sorpresa di Halloween.
La Festa di Halloween è entrata a far parte della nostra cultura ormai, ed ammetto che come festa mi diverte.
Lo so, mi rendo conto che "divertente" non è proprio il termine che dovrebbe venire in mente per la "festa dei morti", ma forse proprio per esorcizzarne la paura, in giro si vedono decorazioni bellissime, di ogni tipo, da ragnatele a mostri, a quadri di pseudo antenati che si rivelano essere dei vampiri. E poi ci sono i pipistrelli, i topi, gli scarafaggi (ovviamente tutti rigorosamente finti) ma anche mani tagliate, scheletri ed ogni oggetto che dovrebbe mettere paura, anche se alla fine paura non fanno.
Forse ancor più che Carnevale, la mascherata è portata all'estremo, tra divertente e macabro appunto, ma non è solo per questo che mi diverte questa festa.
Avete mai guardato le facce dei bambini quando bussano alla porta e gridano "Dolcetto o scherzetto"?
La loro faccia è tra il divertito, il monello ed l'essere curiosi di scoprire quale sarà la tua scelta o forse per meglio dire, quale sarà il dolcetto che riceveranno.
Ed allora, invece delle solite caramelle, perché non stupirli con una torta, che sia una sorpresa in tutti i sensi?
Mi è venuto in mente di preparare infatti una torta sorpresa. Non so se lo ricordate, ma ne avevo fatta una per San Valentino, una torta semplice ma d'effetto.
Come ho già spiegato, non è difficile, basta preparare una prima torta che verrà tagliata con il tagliabiscotti della forma prescelta. Verranno poi allineati in  uno stampo da plumcake i vari pezzi ottenuti e si aggiungerà l'impasto "esterno" della torta, che cuocendo ingloberà perfettamente l'inserto.
Al taglio la sorpresa, un disegno preciso in ogni fetta.
Essendo la festa di Halloween ho scelto di fare comparire un pipistrello all'interno della torta e di decorare quest'ultima a tema con la festa, quindi con un ragno, una tomba ed un pipistrello, ma ovviamente ci si può sbizzarrire come si vuole, ovviamente niente fiori...tranne che sulla tomba...



Torta sorpresa per Halloween

Per l'inserto:
150 g di burro
150 g di zucchero
3 uova grandi
40 g di cacao
150 g di farina
1/2 bustina di lievito in polvere

Mescolare con una frusta lo zucchero ed il burro ammorbidito. Aggiungere le uova uno alla volta, continuando a mescolare.
Setacciare insieme la farina, il cacao ed il lievito ed unirli al primo impasto. Mescolare bene.
versare il composto in uno stampo da 20 cm precedentemente imburrato e cuocere a 180°C per 25 minuti, finché, inserendo uno stuzzicadenti nella torta, ne esca pulito.
Fare raffreddare ed estrarre dallo stampo.
Quando la torta sarà fredda, tagliarla prima a fette spesse 1 cm, quindi ricavare le forme dei pipistrelli, utilizzando l'apposito tagliabiscotti. Mettere da parte.


Per la torta:
150 g di burro
300 g di cioccolato bianco
150 g di farina
5 uova
200 g di zucchero
colorante arancione

Preparare la torta: fondere il cioccolato e il burro a bagnomaria.
Sbattere i tuorli con lo zucchero ed aggiungere a questa miscela il cioccolato fuso, quindi la farina setacciata ed infine il colorante arancione.
In un'altra ciotola montate a neve gli albumi.
Aggiungerei i bianchi alla preparazione precedente, incorporandoli con delicatezza.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake 25x11, versare sul fondo e fare aderire alle pareti più piccole un po' di impasto al cioccolato, quindi disporre al centro dello stampo una fila di pipistrelli uno a fianco all’altro ben attaccati tra di loro.
Versare il restante impasto della torta al cioccolato nello stampo da plumcake, scuotendolo delicatamente affinché si distribuisca in modo uniforma attorno ai pipistrelli e si livelli.
Cuocere 30-35 minuti in un forno preriscaldato a 180 ° C. Lasciare raffreddare per 20 minuti prima di sformare.
A questo punto, si può lasciare la torta così oppure con delle semplici decorazioni, ma io ho preferito pareggiare la superficie e decorarla prima con una ganache arancione e poi con delle decorazioni in cioccolato, ottenute con i tagliabiscotti e con gli avanzi della torta inserto.

Per la ganache di copertura:
200 g di panna
250 g di cioccolato bianco
50 g di burro
colorante arancione

Riscaldare la panna portandola quasi ad ebollizione.
Nel frattempo sciogliere il cioccolato a microonde o a bagnomaria.
Aggiungere la panna al cioccolato in tre riprese, mescolando con un minipimer ad immersione. Aggiungere il burro ed il colorante e mescolare ancora.
Fare raffreddare la ganache.

Spennellare la superficie della torta con della gelatina neutra o di albicocche. Rivestire la superficie di ganache e riporre in frigo a rassodare.
Una volta che la ganache si sarà stabilizzata, decorare la torta con delle decorazioni di cioccolato precedentemente preparate (la tomba, il pipistrello e la ragnatela) e con il ragno ottenuto con un pezzo avanzato dall'inserto e con le zampette di cioccolato.

Ora capirete perché Halloween mi diverte tanto, perché guardare le espressioni dei bambini è troppo divertente, ma in realtà anche perché io stessa mi diverto come una bambina a preparare le torte a tema Halloween.
E voi, che "dolcetto" avete preparato?


Anna Luisa

3 commenti

  1. No va beh ma che bella!!! E' un'idea davvero carina e furba :-). Tra l'altro la sorpresa è in ogni fetta per cui nessuno rimane a bocca asciutta! (Nel senso che il bello non è solo fuori, quindi non si perde nulla col primo taglio, ma anche dentro).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, grazie mille, sono felice che ti sia piaciuta 😊
      Ho pensato a quando si danno le fette di un dolce ai bambini e tutti vogliono quella con la decorazione. In questo modo vengono accontentati tutti 😉

      Elimina
  2. Bellina da paura! 😁👻anche molto suggestiva

    RispondiElimina