in

Tonno alla griglia con insalata croccante di bulgur al limone per il Club del 27

- - 20 commenti


Prima o poi l'estate arriverà e non so voi, ma io non mi sento pronta per la prova costume. Quindi meglio iniziarsi a preparare con delle ricette light ma appetitose, come il tonno grigliato su insalata di bulgur.
Certo, il tempo nell'ultimo periodo non è stato clemente e a tutto ci viene da pensare tranne che all'estate che si avvicina a passi da gigante, ma prima o poi il caldo arriverà e con lui le ferie, il sole ed il mare ed il tanto meritato riposo.
Tutte noi donne (ma in realtà anche molti maschietti) abbiamo in mente solo di perdere i chili di troppo messi durante l'inverno, in modo da arrivare in forma alla prova costume.
Proprio per questo il Club del 27 ha pensato bene di proporre tantissime ricette che vanno dall'antipasto al dolce, tutte rigorosamente light e, lo so che vi stupirà, ma questa volta ho deciso di non preparare un dolce, ma un secondo piatto, più precisamente il tonno grigliato accompagnato da una deliziosa insalata di bulgur, bello, colorato, estivo e soprattutto light, perché va bene voler dimagrire, ma almeno non toglieteci il gusto della buona tavola.



Tonno alla griglia con insalata croccante di bulgur al limone


Ingredienti:
2 bistecche di tonno
2 cucchiaini di olio d'oliva


Per l'insalata:
1 limone  (1/2 il succo e 1/2 tagliato a spicchi)
1/2 aglio
1/4 di cipolla rossa tagliata a dadini
2 gambi di sedano tagliati a dadini
8 pomodori pelati a dadini
1/4 di cetriolo finemente tagliato a dadini
1 mazzetto di prezzemolo a foglia piatta tritato
2 cucchiai di bulgur



1) Per preparare l'insalata, mettere tutti gli ingredienti tranne il bulgur in una ciotola, condire molto bene e poi mescolare. L'aglio è lì per aiutare a insaporire l'insalata senza diventare prepotente, quindi scartalo prima di servire.

2)  Mettere il bulgur in una ciotola e coprire solo con acqua bollente. Coprire con pellicola trasparente e lasciare riposare per 20 minuti. Scolare molto bene, quindi stenderlo su carta da cucina e lasciare raffreddare. Aggiungere all'insalata e mescolare.

3) Riscaldare una piastra fino a che sia molto calda. Spennellare di olio il tonno, condire bene, quindi cuocere per 1-2 minuti per lato a seconda dello spessore, salare. Mettere su un piatto e lasciare riposare per un minuto.

4) Dare all'insalata un'ultima mescolata ed eliminare l'aglio. Distribuire l'insalata nei piatti, quindi affettare il tonno a metà e adagiarlo sopra. Servire con le fette di limone.

Note mie: il tonno, come altri tipi di pesce (pescespada, salmone, sardine, acciughe, merluzzo, nasello e sgombro) può essere infestato da Anisakis, per cui va congelato a -20°C al cuore per 24 ore prima di essere consumato.



Dopo aver provato questa ricetta mi sa prova costume oppure no, preparerò spesso questa insalata, soprattutto in estate.

Con questa ricetta partecipiamo al Club del 27 di Maggio




Anna Luisa

20 commenti

  1. Risposte
    1. Grazie!!! �� merito del club del 27 che propone sempre delle ricette bellissime ��

      Elimina
  2. Non amo il tonno fresco...ma questa ricetta sembra appetitosissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala, sono certa che ti conquisterà 😊 è un piatto buono, ma leggero 😉

      Elimina
  3. E che ve devo dì? Siete sempre un gradino più su.

    RispondiElimina
  4. Un piatto delizioso e leggero, ma con tanto gusto, da provare. Un abbraccio e buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Milena, tra tante belle ricette questa ci ha colpito subito 😊 Grazie e buon weekend a te 😘

      Elimina
  5. Un piatto molto estivo che fa sognare il mare ^_^
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, purtroppo per ora dobbiamo accontentarci di sognarla 😅
      Un abbraccio
      Anna Luisa

      Elimina
  6. Le vostre presentazioni sono sempre incantevoli! Bravissimi.

    RispondiElimina
  7. Decisamente un piatto light, e altrettanto gustoso!

    RispondiElimina
  8. bellissimo questo tonno, cottura perfetta e colori da vendere! ottima proposta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Elena 😊 il merito della cottura é di Fabio, sa sempre trovare il giusto tempo per una cottura perfetta 😉
      Un abbraccio
      Anna Luisa

      Elimina