in

Dark chocolate polenta cake with salted caramel sauce per il Club del 27

- - 20 commenti

La farina di mais comunemente utilizzata per preparare la polenta, è ottima anche nei dolci magari abbinata al cioccolato ed accompagnata da una salsa al caramello salato...un vero comfort food!
Questo mese il Club del 27 ci porta a riscoprire la farina di mais, quella solitamente utilizzata per preparare la polenta, ma che in realtà si presta a mille utilizzi.
Soprattutto se cercate un'alternativa alla comune farina di grano, quella di mais può esservi utile, in quanto è ottima per preparare pane, pasta, ma anche biscotti, plumcake e persino le torte.
Essendo prodotta dal granoturco, è naturalmente priva di glutine, quindi perfetta se avete ospiti celiaci o se semplicemente volete ridurre l'apporto di glutine nella vostra alimentazione.
La scelta del club questo mese è caduta su delle ricette dolci (con mia grande gioia) in cui si utilizza la farina di mais appunto. La scelta tra le tante proposta non è stata semplice, ma alla fine è caduta sulla ricetta che più mi ha colpita, un vero comfort food, un dolce con farina di mais e cioccolato fondente, accompagnato da una goduriosa salsa al caramello.


Dark chocolate polenta cake with salted caramel sauce

Ingredienti:
Burro per lo stampo
150 g di cioccolato fondente di buona qualità
150 g di mandorle tritate
100 g di polenta (farina di mais)
2 g di lievito in polvere
225 g di zucchero semolato
225 g di burro ammorbidito
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Crème fraîche per servire (facoltativo)

Per la salsa al caramello salato:
100 g di burro
150 g di zucchero di canna scuro
70 g di melassa
150 ml di double cream (ho utilizzato 100 g di panna fresca e 50 g di mascarpone)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
un generoso pizzico di sale


Riscaldare il forno a 180°C.
Imburrare il bordo di uno stampo di 20 cm di diametro e rivestirne di carta da forno la base.
Sciogliere il cioccolato in una ciotola posta su un pentolino di acqua appena bollente. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare.
Mescolare insieme la farina di mais, le mandorle tritate ed il lievito in un'altra ciotola.
Montare lo zucchero con il burro in una ciotola capiente, fino a che il composto diventi chiaro e spumoso. Aggiungere le uova uno alla volta, sbattendo bene ogni volta. Versavi il cioccolato e mescolare fino a che sia completamente incorporato al composto di uova. Aggiungere la miscela di  ingredienti secchi e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare il composto nella teglia a cuocere in forno a metà altezza per 40 minuti o finché inserendo uno stuzzicadenti, ne uscirà pulito.
Estrarre dal forno e lasciare raffreddare completamente su una gratella, prima di estrarre la torta dallo stampo.
Preparare la salsa al caramello: mettere il burro, lo zucchero e la melassa in un pentolino e portare lentamente ad ebollizzione. Cuocere finché lo zucchero si sia sciolto. Aggiungere la panna, il mascarpone, l'estratto di vaniglia ed il sale (meglio se riscaldati in un altro pentolino per evitare uno shock termico al caramello). Aggiungerli poco alla volta, mescolando con la frusta fuori dal fuoco. Rimettere sul fuoco e portare nuovamente ad ebollizione. Cuocere per 3 minuti finché la salsa si sia addensata. E' possibile conservarla in frigorifero in un barattolo per 7 giorni.

Servire la torta calda con la salsa al caramello ed una cucchiaiata di crème fraîche.


Ammetto che ci siamo voluti un po' coccolare con questa torta, ma ogni tanto una fetta di torta così possiamo anche concedercela, no?

Anna Luisa

Scoprite le altre ricette proposte dal Club del 27 questo mese, sono bellissime e tutte da provare.

20 commenti

  1. Ero sicura che avreste scelto la ricetta più porca in assoluto e vi ringrazio.
    I miei occhi stanno godendo alla grande e le mie papille gustative si inchinano a cotanta libidine.
    Quando i miei livelli di colesterolo scenderanno sotto i 250 ci penserò, a rifarla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chisra, si vede che ci conosci bene 😅
      Grazie mille tesoro 😘
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Slurp, questa delizia me la stavo perdendo. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' tanta roba, ma ogni tanto ci sta 😊
      Grazie mille e ricambio l'abbraccio
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Mamma mia cos'è stà torta!!! Una goduria unica, complimenti davvero

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille 😘
      Diciamo che sono calorie ben spese 😊

      Elimina
  4. Ma. U A U . tra l'altro è gluten free. Grazie ragazzi. Io ho partecipato con dei biscottini molto più semplici, ma anche quelli hanno un perché.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonia, per me la farina di mais é stata una scoperta, il dolce era leggerissimo...nonostante le calorie 😅
      Anche i tuoi biscotti sono bellissimi, li dovrò provare 😉
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  5. Troppo golosa questa torta, veramente irresistibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio che non ti dica in quanto tempo lo abbiamo fatto fuori...un batter d'occhio 😁
      Grazie mille
      Anna Luisa

      Elimina
  6. HA UN ASPETTO DAVVERO MOLTO GOLOSO ED INVITANTE, TI E' AVANZATA UNA FETTA PER ME??BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, é sparita in un attimo 😅
      Ma la prosdima volta che la rifaccio, ti invito 😘

      Elimina
  7. Questa torta è veramente goduria e fate venir voglia di mettersi ad impastare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, una vera goduria 😊
      Grazie e buon weekend
      Anna Luisa

      Elimina

Lasciateci un commento. È molto apprezzato.