in

Normandia, novità ed eventi 2020

- - Nessun commento


Come sempre, ad inizio anno si comincia a fantasticare sulle mete da visitare, a programmare viaggi e vacanze. Una delle mete che da sempre ci affascina è sicuramente la Normandia, nel Nord della Francia.
Facilmente raggiungibile da Parigi, la Normandia è una Regione ricca di storia, cultura, arte, ma anche la gastronomia fa la sua parte. D'altronde siamo in Francia, quindi neanche a dirlo.
Il bello della Normandia è che affascina diverse tipologie di viaggiatori, quelli più interessati all'arte e alla storia, siamo sempre nella patria dell'Impressionismo ed è sulle sue spiagge che è avvenuto il famosissimo D-Day, lo sbarco in Normandia appunto. Qui potrete visitare i siti storici ed i vari musei dedicati a quell'evento.
Ma è il posto ideale per chi vuole godersi le sue belle città ed i borghi senza tempo o i suoi 600 km di coste.
Da non dimenticare le bellezze naturalistiche, penso ad Étretat, Fécamp o alla magnifica Le Mont-Saint-Michel.
Inoltre la Normandia richiama anche gli appassionati di sport, come l'equitazione, la bicicletta, sport acquatici, golf...insomma, ce n'è per tutti gusti.
E a proposito di gusti, almeno per noi che siamo appassionati anche di buon cibo, la Normandia è un vero Paradiso dei golosi. Basti pensare al famosissimo Camembert ma anche al Livarot, Neufchatel e Pont l'Eveque. Inoltre non mancano capesante, ostriche e cozze.
Visto che è anche zona di produzione di mele, non posso non citare il sidro e di conseguenza il famosissimo Calvados. E' ovviamente possibile fare visite e degustazioni nelle cantine, ma anche nei caseifici.
Che sia per un fine settimana corto o lungo, per una settimana o più, qui trovate proposti una serie di itinerari in Normandia.


Se come noi siete appassionati ed innamorati dell'Impressionismo, quest'anno c'è un evento davvero imperdibile: il "Festival Normandia impressionista 2020". Si tratta della quarta edizione dopo quelle del 2010, 2013 e 2016 ed è diretta da Erik Orsenna.
Il Festival si terrà dal 3 Aprile al 6 Settembre 2020. Si avrà modo di ammirare l'Impressionismo sotto diversi punti di vista:  arte contemporanea, musica e danza, cinema e teatro, fotografia e video, letteratura, spettacoli di  suoni e luci, pranzi sull'erba e tanto altro ancora, oltre alle mostre dedicate, ovviamente. Una grande festa ed un evento culturale assolutamente da non perdere.
Il tema del Festival sarà "il colore giorno per giorno", ovvero come gli Impressionisti, spinti dai grandi cambiamenti, abbandonarono gli atelier e si lasciarono incantare dai paesaggi del mondo esterno. A questo tema è dedicata la mostra  “Plein  Air  -  da  Corot  a  Monet” al  Musée  des  Impressionnismes di Giverny. In tutto ci saranno una cinquantina di mostre, conferenze e spettacoli.
Impossibile non fare tappa a Le Havre, dove nacque il movimento o a Rouen e Giverny dove visse Monet. (Se ve lo siete persi, guardate il film "le ninfee di Monet").
Proprio a Le Havre, al  Museo  Malraux,  si terrà Notti  elettriche” dedicata alla diversa percezione che si ha dei luoghi al calar della sera con le luci della città che illuminano strade e monumenti.
A Dieppe invece sarà ospitata una mostra dedicata ad una delle poche donne impressioniste, vale a dire Éva Gonzalès che proprio a Dieppe andava regolarmente in vacanza.



Inoltre, per gli amanti del mare, la Normandia e nello specifico Fécamp, ospiterà l'evento nautico "Fécamp Grand'escale" dal primo al 5 Luglio 2020.
Tantissime imbarcazioni tradizionali e classiche, piccole e grandi provenienti dalla Normandia, la Bretagna ma anche da tutta l'Europa del Nord abbelliranno ancora di più col loro profilo le imponenti falesie della Normandia. Un'occasione importante per chi ama il rapporto col mare, per salire sui velieri patrimonio marittimo francese ed europeo ma anche per partecipare alle tante manifestazioni, eventi e concerti che si terranno anche a terra. E' la festa di Fécampa dedicata allla costruzione navale e allla pesca del baccalà  e  dell’aringa. Per l'occasione saranno infatti presenti due tra i vascelli più belli che sono stati costruiti qui, vale a dire il Marité (l’ultimo baccalaio di Fécamp) e  l’Étoile,  che  fa parte della Marine Nationale. Non mancheranno degustazioni a base di baccalà e aringhe.  



Insomma una bellissima Regione che merita davvero di essere visitata e che speriamo di visitare presto anche noi visto che sogniamo di andarci da tempo. L'offerta è amplissima ed è perfetta direi per qualsiasi tipologia di viaggiatore, da chi viaggia in solitaria, alla coppia, alla famiglia con bambini e perché no, anche per gruppi di amici. Le occasioni per visitarla ed innamorarsene non mancano, soprattutto quest'anno.
Potrete trovare tutte le informazioni utili all'organizzazione del viaggio sulla pagina ufficiale in italiano della Normandia.
Bon voyage!

Fabio

Materiale fotografico concesso dal Comité Régional de Tourisme de Normandie.

Nessun commento

Posta un commento

Lasciateci un commento. È molto apprezzato.