in

Ricominciamo dal mare

- - 4 commenti



"Ricominciamo dal mare" è uno dei "Percorsi insolitamente guidati" che la nostra amica Ludovica, archeologo e guida turistica della Regione Campania, organizza settimanalmente per portare turisti e non alla scoperta della nostra meravigliosa città e della nostra Regione.
Questo itinerario mi ha subito ispirato moltissimo. Si tratta di un percorso guidato che si snoda lungo l'antica linea del mare, quella che dal Castel Nuovo (meglio noto come Maschio Angioino) ci condurrà, passando per Piazza Trieste e Trento, la favolosa Piazza del Plebiscito ed il borgo di Santa Lucia, fino al Castel dell'Ovo.
Non capita spesso di poter visitare la propria città con una guida e fare il turista in casa propria, quindi non ci facciamo scappare l'occasione. Tramite queste visite ci si rende conto quanto poco alle volte conosciamo le nostre città, quante volte passiamo davanti agli stessi posti senza notare quei particolari che altrove noteremmo.
La visita era prevista per domenica sera scorsa alle 20:00. Il tempo era ottimo, si preannunciava una bellissima serata...a Castellammare almeno. Mentre ci rechiamo a Napoli, la coppia di amici che ci avrebbe accompagnato in questo giro, Giusy e Flavio, ci telefonano allarmati avvisandoci di forti temporali in corso. Qui, a 20 km, un Sole splendente, neanche una nuvola in cielo...Dopo averli rassicurati che presto smetterà, osiamo sfidare la sorte (ed il cattivo tempo). Per fortuna quando arriviamo a Napoli ha terminato di piovere.
L'appuntamento è davanti al Castel Nuovo. Quest'ultimo ci aspetta incorniciato in un bellissimo arcobaleno quasi intero. Anticipiamo di una mezz'ora l'incontro, Ludovica ci raggiunge davanti al Castello.







Dopo averci illustrato la storia del Castello con aneddoti e curiosità, passando dinanzi ai "cavalli di bronzo", proseguiamo verso il Teatro San Carlo e la Galleria Umberto I fino a Piazza Trieste e Trento, adornata dalla fontana nota come "la carcioffola" (il carciofo) a causa della forma della decorazione floreale dalla quale fuoriesce l'acqua.
Da questo punto è anche possibile vedere lo storico caffé "Gambrinus".
















Da qui entriamo nella piazza principale di Napoli, Piazza del Plebiscito, sulla quale si affacciano la Basilica di San Francesco di Paola col suo bellissimo colonnato e la forma che ricorda un po' il Pantheon ed il Palazzo Reale.







Proseguiamo lungo la vecchia linea del mare. Un tempo l'acqua infatti arrivava sin qui, seguendo l'orlo di una cratere vulcanico, come ci spiega la nostra ottima guida. Qui ci sono la Chiesa di Santa Lucia al mare e quella di Santa Maria della catena che conserva le spoglie dell'Ammiraglio Caracciolo, qui fatto impiccare e gettato in mare per ordine dell'Ammiraglio Nelson.
La visita guidata termina al Castel dell'Ovo, col Sole che è da poco tramontato e la Luna piena che sta salendo, in uno scenario di rara bellezza.













Prima di rimetterci in macchina, riattraversiamo una deserta Piazza del Plebiscito e la Galleria Umberto ormai abbandonata dai turisti e dai nostri concittadini che quotidianamente le affollano.












Se capitate a Napoli, o, come noi, decidete di conoscere meglio una città che vedete quotidianamente, ma non guardate mai con attenzione, vi consigliamo di partecipare ad uno dei prossimi giri organizzati dalla nostra guida. Per prendere contatti con Ludovica, potete contattarla su facebook, oppure al suo indirizzo email.

Fabio

4 commenti

  1. Bellissimo tutto il reportage fotografico ma la mitica 500 col riflesso nella pozzanghera è un "capolavoro" ^__^ Baci, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Grazie mille federica, piace tanto anche a me quell'immagine ;-)
    Fabio

    RispondiElimina
  3. ... ecco il tour di cui ci avete parlato ieri sera.. bellissimo.. ^_^
    quasi quasi facciamo un pensierino.. e chiedo informazioni per partecipare..
    baci..

    Annamaria & William

    RispondiElimina
  4. Ragazzi, grazie per la visita ed il commento!
    Fabio ed Anna Luisa

    RispondiElimina