in

Dolcetti...con i fiocchi!

- - 16 commenti


Un paio di settimane fa è stato il secondo compleanno di Roberta, la mia nipotina più piccola. Alla zia, che è anche madrina della piccolina, è stata chiesto di preparare la torta di compleanno, ma ovviamente per me è stato un invito a nozze e mi sono sbizzarrita preparando, oltre alla torta a cui ho dato la forma di una faccia di scimmia (causa preferenze televisive della festeggiata), tanti dolcini. Alcuni ve li ho già presentati qui , e non vi dico la soddisfazione nel vedere la mia nipotina mangiare i macarons, mentre altri ve li presento ora. Ho pensato di preparare dei quadrotti dolci con il mio nuovissimo stampo quadrato, che in realtà è un anello, ma un anello quadrato...no, non mi...quadra...ok, meglio che continui con la ricetta. Dicevo, ho preparato questi quadrotti con due quadrati di pasta biscotto (di Montersino, ma l'avrete già immaginato ;-)), tra cui ho messo uno strato di crema pasticcera ricoperta da confettura di prugne alla vaniglia home made ed il tutto ricoperto di glassa reale, ma...mancava qualcosa, così ho preparato del marshmallow fondant, l'ho tirato con la macchinetta della pasta, fatto delle tagliatelle e poi ho ricavato dei fiocchetti da appoggiare sui quadrotti che si sono così trasformati in pacchetti regalo!



Biscotto classico di riso


Ingredienti

160 g di tuorli
160 g di farina di riso
40 g di amido di riso
240 g di albumi
200 g di zucchero semolato


Montate gli albumi con l'amido e lo zucchero semolato; incorporare a filo i tuorli leggermente sbattuti ed infine la farina di riso, mescolando dal basso verso l'alto. Stendete il composto su un foglio di carta da forno e cuocete in forno a 240°C con valvola chiusa.


Crema pasticcera di Montersino
Ingredienti
800 g di latte intero fresco
200 g di panna
300 g di tuorli (4 tuorli)
300 g di zucchero semolato
40 g di amido di mais
35 g di amido di riso
1 baccello di vaniglia Bourbon

Portare a bollore il latte con la panna e i semi di vaniglia estratti dal baccello.
Nel frattempo montare in planetaria con la frusta i tuorli e lo zucchero fino a ottenere una consistenza spumosa, poi incorporare gli amidi sempre montando. Versate il composto sopra il latte in ebollizione e aspettate che si formino i "vulcani" causati dal latte bollente, amalgamare bene il tutto con la frusta. Togliere dal fuoco e stendere la crema in una teglia, copritela con la pellicola trasparente a contatto della crema stessa e riponete in frigo per 3-4 giorni al massimo.

Note mie: ho preparato metà dose di crema ed ho montato i tuorli con la frusta elettrica.

Glassa reale

Ingredienti
300 g di zucchero a velo
50 g di albumi

Sbattere gli albumi con lo zucchero a velo, fino ad ottenere un impasto asciutto. Conservare in una ciotola chiusa fino al momento di utilizzarla. Se si fosse indurita troppo, per stenderla, riscaldarla qualche secondo al microonde.

Marshmallow fondant (di Cookaround)


150 g di Marshmallow
330 g di zucchero a velo

Prendete i Marshmallow (li ho trovati rosa), poneteli in un recipienti, aggiungete 3/4 cucchiai di acqua e fate sciogliere a bagnomaria. Aggiungete metà dello zucchero a velo e mescolate fuori dal fuoco. Mettete il restante zucchero a velo sul piano di lavoro ed impastate con i marshmallow sciolti. Impastate fino a che non uscirà una "pasta" morbida ma ben lavorabile. Mettete in una pellicola trasparente e lasciate riposare per 24 ore (almeno 12 ore). Stendere un po' d'impasto con la macchinetta per la pasta fermandovi allo spessore n°3 e tagliare delle tagliatelle, con la quali formerete dei fiocchetti.




Poggiare il quadrato sulla pasta biscotto cotta e ritagliare due quadrati. Poggiare il quadrato sul vassoio e mettervi un primo strato di pasta biscotto. Inzuppare di acqua e zucchero, stendere la crema pasticcera e porre in congelatore. Nel frattempo mettere in ammollo in acqua fredda 2 fogli di gelatina e riscaldare la confettura di prugne e vaniglia. Sciogliere i fogli di gelatina nella confettura e versare il tutto sulla crema, a distanza ravvicinata per evitare che versando troppo dall'alto si formino dei buchi nella crema. Porre nuovamente in congelatore. Dopo circa 15 minuti porre sopra il secondo quadrato di pasta biscotto ed inzupparlo di acqua e zucchero. Versarvi sopra la grassa reale e mettere i congelatore per 10 minuti. Prendere la torta, togliere il quadrato e...passare il matterello sopra la glassa (questa è stata una mia idea per renderla uniforme ed è venuta benissimo!). Con un coltello (ho usato quello da prosciutto), rifilare i bordi e tagliare il quadrato in tanti quadretti. Porvi sopra i fiocchetti e servire.



Anna Luisa

16 commenti

  1. Mia cara ,non dimenticare che non tutti sono bravi come te a realizzare queste meraviglie,vorrei tanto provarci e riuscire,sarà difficile?PS.aspetto risposta,baci Lisa.

    RispondiElimina
  2. Troppo brava Annalù!!! Io con simili delizie non mi ci metto neanche! Mi domando a cosa ti servirebbe un corso con Montersino: potresti darci lezioni tu!
    Valeria

    RispondiElimina
  3. @Lisa, non sono difficili, basta fare un passo alla volta. in realtà la pasta biscotto si fa in pochissimo tempo, poi c'è la crema che anche è veloce da fare con il metodo di Montersino ed infine la glassa che avendo le quantità giuste risulta facile. Se non hai voglia di preparare il fondant con i marshmallow puoi decorarli anche con delle decorazioni pronte. Dai provaci e fammi sapere ;-)
    @Valeria, sei sempre gentilissima, ma ti assicuro che ho tantissimo da imparare...
    Baci e grazie
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  4. Luisa come sempre bravissima,anche se un pò laboriosa è da provare il risultato è eccellente!!La nipotina ha festeggiato alla grande,auguroni!!!

    RispondiElimina
  5. Anna Lu sono una meraviglia... splendidi splendidi splendidi.. io in questo periodo pigroneggio!!!!!

    RispondiElimina
  6. L'undici maggio è il compleanno della creatura... :-D
    ale

    RispondiElimina
  7. @Damiana, grazie!!! Sono più facili a farsi che a dirsi...
    @Stefania, ormai la primavera è vicina...SVEGLIA! :-D
    @Alessandra è una data facile da ricordare...è anche l'onomastico di Fabio...
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  8. ma che meraviglia sembrano uscita da una pasticceria! bravissima! ciao Ely

    RispondiElimina
  9. Dei dolcetti con i fiocchi in tutti i sensi, sono davvero favolosi e alla prima occasione li voglio proprio provare, complimenti sei sempre bravissima!!!
    Ciao e buona serata :)

    RispondiElimina
  10. Che delizia! bellissimi, d'una finezza unica...che zia!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  11. che precisione ! io mi sento piccola piccola a confronto.
    Se vuoi da me c'è una cosina per voi. bacio

    RispondiElimina
  12. Hai dato veramente un tocco di eleganza al tutto! Bravissima... ti mando un bacione.

    RispondiElimina
  13. @Luciana, effettivamente sono coreografici, oltre che buoni...;-)
    @Pagnottella, si capisce che voglio un gran bene ai miei nipoti?...
    @Ale, grazie, anche per il premio!!!
    @Maurina,grazie anche a te e ricambio il bacione!

    RispondiElimina
  14. Ciao Anna Luisa e Fabio,
    siete troppo bravi, questo dolcetto è un capolavoro!
    Arrivavo girovagando da altri blog, ma da voi mi sono fermata perchè siete fortissimi...ho deciso di seguirvi...se vi va di venire a trovarmi http//architettandoincucina.blogspot.com
    Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  15. Ciao Sabrina, grazie per esserti fermata e per i complimenti!!!
    Passeremo certamente da te!!! ^_^
    Anna Luisa

    RispondiElimina