in

Torta sorpresa per San Valentino

- - 2 commenti

Questo accavallamento tra Carnevale e San Valentino non mi è piaciuto molto. Non ho neanche finito di friggere le Fascingraffe, che subito ho dovuto pensare ad un dolce romantico.
Lo so, lo ripeto tutti gli anni che Fabio ed io non festeggiamo San Valentino, ed è vero, considerando che non usciamo a cena, né ci scambiamo regali, ma una coccola mi piace sempre fargliela e dato che il modo migliore che conosco è preparare un dolce dedicandolo a lui, anche quest'anno ho voluto in inventarmi qualcosa, pur avendo poco tempo a disposizione.
Sono rimasta fino all'ultimo momento indecisa se preparare un dolce al piatto o una torta moderna, ma il tempo non c'era. Ho pensato ad un cioccolatino, ad un petit four, ad una crostata, ad una mousse, insomma, ho vagato tra i dolci in lungo e largo, pensando come potevo preparargli qualcosa che non si aspettasse, volevo fargli proprio una sorpresa.
E' stato proprio mentre pensavo a che "sorpresa "fargli, che mi sono ricordata di una delle poche puntate di "Bake off" che ho visto, in cui i concorrenti dovevano preparare una torta sorpresa e così ho deciso di farne una anche io.


Prima che pensiate che è impossibile da fare, vi dico che è di una semplicità disarmante. In sostanza si tratta di preparare una torta che servirà per il centro del plumcake, nel mio caso una torta rosa, da cui con un tagliabiscotti ho ricavato dei cuori. Bisogna quindi disporre al centro dello stampo i cuori uno accanto all'altro e versarvi sopra l'impasto del plumcake. Cuocendo per 25-30 minuti solo, il "cuore" del dolce non cuocerà una seconda volta e manterrà il suo bel colore rosa che farà contrasto con il nero del plumcake al cioccolato...e certo, perché essendo il dolce di San Valentino per Fabio, mica potevo non mettere il cioccolato.




Torta sorpresa
Ingredienti

Per il cuore rosa:
1 vasetto di yogurt alla fragola
3 uova
2 vasetti di zucchero
1/2 vasetto di olio di riso
3 vasetti di farina
2 cucchiai di latte
1/2 bustina di lievito in polvere
2 cucchiaini di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale
colorante alimentare rosso

Per la torta al cioccolato:
175 g di burro
300 g di cioccolato fondente (Guanaja di Valrhona)
150 g di farina
5 uova
200 g di zucchero

Per la decorazione
Cioccolato fondente
Cioccolato bianco
Colorante rosso liposolubile
Cuoricini di zucchero rosa


Preparare la torta rosa: preriscaldare il forno a 180 ° C.
Sbattere i tuorli e lo zucchero, quindi aggiungere lo yogurt alla fragola, il latte, l’olio, la vaniglia, la farina e il lievito setacciati. Mescolare per ottenere una pasta omogenea. Aggiungere il colorante e mescolare. Montare gli albumi a neve ed aggiungerli al primo impasto, incorporandoli delicatamente con una spatola. Versare l’impasto in una tortiera da 26 cm di diametro imburrata ed infornare per 30 a 40 minuti. Lasciare riposare 15 minuti prima di sformare e lasciar raffreddare completamente.
Quando la torta è fredda, tagliarla a fette spesse 1 cm. Usando un tagliabiscotti, tagliare i cuori al centro di ogni fetta e mettili da parte.
Preparare la torta al cioccolato: fondere il cioccolato e il burro a bagnomaria.
Sbattere i tuorli con lo zucchero ed aggiungere a questa miscela il cioccolato fuso, quindi la farina setacciata.
In un'altra ciotola montate a neve gli albumi.
Aggiungerei i bianchi alla preparazione precedente, incorporandoli con delicatezza.
Imburrare ed infarinare uno stampo da plumcake 25x11, versare sul fondo e fare aderire alle pareti più piccole un po' di impasto al cioccolato, quindi disporre al centro dello stampo una fila di cuori uno affianco all’altro ben attaccati tra di loro.
Versare il restante impasto della torta al cioccolato nello stampo da plumcake, scuotendolo delicatamente affinché si distribuisca in modo uniforma attorno ai cuori e si livelli.
Cuocere 30-35 minuti in un forno preriscaldato a 180 ° C. Lasciare raffreddare per 20 minuti prima di sformare.
Scogliere in due ciotole i due tipi di cioccolato ed aggiungere il colorante rosso al cioccolato bianco.
Versare ciascun cioccolato in una cono di carta da forno e disegnare delle righe sulla torta, quindi distribuirvi i cuoricini di zucchero.

Non mi resta che augurare un felice San Valentino a tutti, a chi lo festeggia ed a chi non lo festeggia, suggerendo di fare almeno una "sorpresa" però.

Anna Luisa

2 commenti

  1. Mi son sempre chiesta come funzionasse questa storia dell'intarsio centrale...adesso ho capito tutto.
    Però la torta deve avere un tempo di cottura non superiore ai 30 minuti mi sembra di capire.
    Devo sperimentare, l'effetto finale è davvero troppo bello....Magari con dei brownies?
    Buona serata romantica a voi due e un bel bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia,si, tutto il segreto è di non esagerare con la cottura perché andando oltre con il tempo cuocerebbe anche il "cuore". La torta oltre che bella è anche molto buona e come avevi pensato anche tu, è molto simile ad un brownie per sapore e consistenza.
      tienimi aggiornata quando la fai, a noi è piciuta tantissimo ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina