in

Chiffon cake alle castagne

- - 4 commenti

La colazione per noi è un pasto molto importante e ci piace variarla spesso, alternando torte, fette biscottate con la marmellata, crostate ed altri dolci. Recentemente ho anche letto che gli italiani stanno prestando una maggiore attenzione a questo pasto, come è giusto che sia, anche perché una buona colazione ci permette di affrontare meglio la giornata.

Ovviamente ognuno ha delle preferenze su cosa consumare a colazione. Ad esempio io per anni ho mangiato i biscotti inzuppati nel latte, mentre Fabio tuttora li consuma spesso. Entrambi però non ci pensiamo due volte a scegliere una fetta di torta fatta in casa quando possibile, anche perché è preferibile consumare i dolci a colazione piuttosto che dopo pranzo o dopo cena.
Ci sono dei dolci poi come le crostate o le ciambelle che si prestano particolarmente bene per il primo pasto della giornata. Oggi ho voluto provare a preparare una Chiffon cake tratta da libro "Le flufflose" di Monica Zacchia e Valentina Cappiello.
Si tratta di torte molto soffici e leggere ed anche particolarmente alte, insomma di torte che quando ne mangi una fetta ti danno soddisfazione. Noi abbiamo avuto la fortuna di provarne una la prima volta preparata proprio dalla nostra amica Valentina ed è stato amore al primo morso.
Particolarità delle chiffon cake è che lo stampo in cui vengono cotte non va assolutamente imburrato, in modo che la torta possa lievitare in cottura e messa a raffreddare sottosopra non perda il volume raggiunto in forno, quindi, se siete tra quelle che puntualmente dimenticano di imburrare lo stampo da torta, questo è il dolce che fa per voi.
E' possibile declinare questo dolce in un'infinità di modi ed utilizzando tantissimi ingredienti, ma dato che siamo in autunno ed ormai avrete capito che le castagne mi piacciono, oggi vi propongo la chiffon cake alle castagne (sul libro trovate una versione mini, ma io ho voluto provare a farla grande).


Fluffosa alle castagne
Ingredienti
100 grammi di farina di castagne
40 grammi di cacao
60 grammi di farina
200 grammi di zucchero
4 uova bio
120 grammi di acqua tiepida
80 grammi di olio
1 bustina di di lievito per dolci
un pizzico di
sale
Scorza di limone bio

Per decorare
Marron glacé
Castagne lesse
Noci sgusciate
Uvetta


Separate gli albumi dai tuorli e tenete da parte. In una ciotola capiente setacciate la farina di castagne, il cacao, la farina, lo zucchero, il lievito ed il sale. In una ciotolina emulsionate l'olio con l'acqua mescolandoli con una frustina o con una forchetta. Nella boule con le farine setacciate, versate l'olio emulsionato, i tuorli e la scorza del limone. Mescolate tutto con una frusta a mano per ottenere un composto omogeneo. A parte montate gli albumi a neve ferma con qualche goccia di limone. Incorporate delicatamente all'impasto usando una frusta a mano. Versate nell'apposito stampi da chiffon cake senza imburrare e infornate a 150°C per circa 1 ora e 20 minuti. Capovolgete poi lo stampo in piedi a raffreddare.
Una volta fredda, sformate la torta e servite decorata con dei marron glacé, delle castagne lesse, delle noci e l'uvetta.


E voi come iniziate la giornata? Biscotti, crostata o siete fortunati ed avete un dolce come questo a darvi la carica?



Anna Luisa

4 commenti

  1. Biscotti, cupcakes, crostate... non ci facciamo mancare nulla a colazione. Torta spettacolare e invitante. Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero!E poi vuoi mettere come inizia meglio la giornata con la giusta colazione ;-)
      Un abbraccio
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Che bella ricetta...purtroppo non ho lo stampo adatto...come potrei ovviare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, mi verrebbe in mente lo stampo usa e getta da panettone ;-)
      Fammi sapere come è andata ;-)
      Un abbraccio
      Anna Luisa

      Elimina