in

Banoffee pie per il Club del 27

- - 9 commenti

Avete mai assaggiato una Banoffee pie? Per me è la prima volta che ne provo una e l'abbinamento croccante della crostata con le banane, la crema toffee e la panna mi ha conquistata totalmente.
Avevo sentito parlare di questa pie molto tempo fa e mi ero ripromessa di prepararla, ma nella mia lunghissima to do list continuava a scivolare giù.
Sapevo che sarebbe stata necessaria un'occasione speciale per decidermi a provarla e finalmente mi si è presentata con il compleanno del Club del 27.
Infatti il club questo mese compie 2 anni ed invece di avere un tema comune, abbiamo potuto scegliere tra tutte le ricette dei mesi passati.
Mi sono riletta tutti i file delle ricette, dando un occhio particolare a quelle dei mesi in cui io non ero iscritta al club ed ho trovato la ricetta della Banoffee pie.
Per chi non conoscesse questa crostata, è un tripudio di dolcezza e squisitezza allo stesso tempo.
Il guscio è fatto di pasta brisée che non contenendo zucchero, ben si lega al contenuto della torta.
Quest'ultimo è composto da banane tagliate a fette e da una crema toffee o Dulche de leche, che è fattibilissimo in casa.
Nella ricetta originale viene consigliato di prepararlo direttamente nel barattolo di latte condensato, prestando le dovute attenzioni affinché non esploda.
Ho preferito non correre rischi ed ho versato il latte condensato in un barattolo di vetro che ho poi immerso in una pentola di acqua e cotto per il tempo indicato nella ricetta.
Il risultato è lo stesso senza correre rischi però.



Banoffee Pie

Ingredienti (per 8-10 persone):

Per la base:
225 g di farina di grano tenero 0
100 g di burro freddo
1 pizzico di sale
acqua fredda

 Per la pasta. Dopo aver setacciato la farina, disponetela a fontana sul piano di lavoro. Inserite nel centro il burro tagliato in pezzetti e il sale. Cominciate a lavorare con le punta delle dita ed aggiungete un cucchiaio di acqua alla volta fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Non lavorate a lungo per evitare di scaldare l’impasto. Lasciate riposare in frigorifero avvolta in pellicola per circa mezzora.


Per il ripieno:
350 g di latte condensato in barattolo
400 ml di panna da montare
5 banane
il succo di 1/2 limone
scaglie di cioccolato fondente


Per il ripieno. Mettete il barattolo di latte condensato in una pentola piena d’acqua e portate a bollore. Abbassate la fiamma e lasciate sobollire per circa 2 ore e mezza. Attenzione ad aggiungere acqua nel caso dovesse evaporare: il barattolo deve essere sempre immerso, altrimenti c’è il rischio che possa scoppiare. Passato il tempo indicato fate raffreddare (anche qui pena l’esplosione!) e poi aprite il barattolo.
Accendete il forno a 180°.
Con la pasta foderate uno stampo da crostata imburrato e procedete con la cottura in bianco (ho rivestito la base di carta forno e riempito di legumi).
Una volta pronta, lasciate raffreddare e sformate. Riempite con la crema toffee e lasciate raffreddare completamente (circa un’ora).
Disponete sopra la base di crema le banane tagliate a rondelle, conservandone una.
Montate la panna con le fruste e ricopritevi tutta la superficie. Decorate con le fettine della banana rimaste, dopo averle bagnate col succo di limone per non farle annerire.
Decorate con scaglie di cioccolato fondente.

Note mie: ho preparato la crema toffee versando il latte condensato in un barattolo di vetro e, dopo averlo chiuso bene, l'ho cotto a bagnomaria per 2 ore e mezzo.
Per la crosta della pie,dopo averla stesa nello stampo e bucherellata, l'ho congelata e cotta poi a 180°C in forno ventilato per 20 minuti con i pesi. Una volta eliminati questi ultimi, ho completato la cottura per altri 20 minuti.

Arrivata a questo punto mi domando: perché ho aspettato tanto a provarla?


Anna Luisa

Con questa ricetta partecipiamo al Club del 27


9 commenti

  1. sono impazzito dall'altissimo livello della tua Banoffee Pie fotografata! adesso come facciamo per gustarla ??
    hahahaahahah
    bravo e bravi !

    RispondiElimina
  2. Ma che meraviglia, complimenti :-)

    RispondiElimina
  3. Favolosa! Perchè non l'ho ancora fatta? ^_^
    Un bacio

    RispondiElimina
  4. U A U....mamma mia cosa vedono i miei occhi!!!! Bravissima :0)

    RispondiElimina
  5. E' bellissima questa torta, l'ideale per festeggiare i nostri due anni

    RispondiElimina
  6. Mamma mia che golosità infinita! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  7. credo che non potrò esimermi dal provarla sognando un risultato come il vostro complimenti

    RispondiElimina

Lasciateci un commento. È molto apprezzato.