mercoledì 21 luglio 2010

Cheeeeese...cake! (al pesto con i pomodori)



Non è molto tempo che Fabio si è appassionato alla fotografia. Certo, durante i nostri viaggi era sempre lui che scattava foto, mentre io ero deputata alla ripresa amatoriale...molto amatoriale, con movimenti decisamente non lenti, o come diceva Fabio, da mal di mare! Durante gli ultimi viaggi ho smesso di fare riprese e preferisco godermi lo spettacolo dal vivo, conscia che Fabio immortalerà le immagini più belle nelle sue foto scattate ai paesaggi, ai monumenti, alla flora ed alla fauna locale, ma soprattutto ai piatti. Ricordo quando all'inizio insistevo, per non dire che lo assillavo, affinché imparasse a fare delle belle foto ai miei piatti. Fortunatamente  non ha dovuto studiare molto, gli è venuto bene fin dall'inizio ed ora si diverte sempre di più. Diciamo che la fotografia gli ha un po' preso la mano però, tanto da condurlo ad un crescendo del numero di foto scattate durante i nostri viaggi, o gite fuori porta, soprattutto. Sarà, come dice Alessandra, forse proprio grazie al continuo movimento dell'indice per scattare le foto, che durante il nostro viaggio in Spagna, Fabio sia stato l'unico a tornare a casa dimagrito, mentre per noi altri la bilancia è stata inclemente...In effetti può essere, considerando il ragguardevole numero che ne scatta, ma una cosa è certa, fare foto gli piace e ne fa sempre di più...forse ho creato un mostro...:-DD




Cheesecake al pesto (da Sale&pepe)

Ingredienti
200 g pomodori cuore di bue o costoluti
100 g fette biscottate
80 g burro
250 g ricotta
8 g gelatina in fogli
30 g foglie di basilico
100 g panna fresca
20 g pinoli
1 spicchio di aglio sbucciato
20 g grana grattato
origano
3 cucchiai di olio evo
sale e pepe



Ammollate la gelatina in acqua fredda, tritare le foglie di basilico con aglio pinoli, mescolare e aggiungere il grana e 2 cucchiai di olio, sale e pepe.
Passare le fette al mixer riducendole in polvere, unire il burro, lavorare bene il composto e distribuirlo sul fondo di uno stampo a cerniera di 18 cm di diametro, foderato con carta forno e mettete in frigo.
Mescolare la ricotta con il pesto, scaldare 2 cucchiai di panna in un padellino e aggiungere la gelatina strizzata, fatela sciogliere e incorporatela alla ricotta. Montare la panna rimasta e unitela delicatamente al composto di ricotta e pesto, versate il tutto sopra la base di fette biscottate e mettete in frigo per due ore. Tagliate i pomodori a fettine sottilissime e disponetele sul cheesecake, condire con olio, sale pepe e origano e decorate con foglie di basilico.



Note mie: ho utilizzato due bicchierini di pesto preparato da me e congelato, ovviamente dopo averlo fatto scongelare....è venuta benissimo con un notevole risparmio di tempo.

Anna Luisa

18 commenti:

  1. ma che bella, è incantevole e deve essere buonissima, da provare sicuramente!!! Bacioni

    RispondiElimina
  2. originialissima la cheese cake salata! te la rubiamo=)
    seguici su
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci!

    RispondiElimina
  3. Ho una passione per i cheesecake salati. Questa versione al pesto vi è venuta proprio bene! Ottimo lavoro di squadra!!!
    un saluto
    simona

    RispondiElimina
  4. che buona questa cheese cake salata! complimenti! se vuoi passa da me: http://panpepatosenzapepe.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. ma perchè non mi prende i commenti, il vostro blog????? non mi volete più bene????
    anebo persino scritto che se il titolo era farina del tuo sacco, annalu, era il massimo entusiasmo ad aver creato un mostro, altro che il contrario...:-)
    ciao
    ale

    RispondiElimina
  6. @Colombina, grazie, sono felice che ti piaccia ^_^
    @MMM, rubatela pure e fatemi sapere se vi è è piaciuta ;-)
    @Simona, con questo caldo una torta salata fredda come la cheesecake è l'ideale...con il pesto poi ...:-9
    @Martina, grazie per i complimenti e per essere passata, verrò sicuramente a trovarti ^_^
    @ Ale, anche Stefania aveva dei problemi la settimana scorsa, ma non ne conosco le ragioni. Ehm, come dire...il titolo è mio...ok, faccio cinque minuti di vergogna... :-D
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  7. Mi sa tanto che la fotografia è una specie di droga: quando cominci ad avvicinarti alla macchina fotografica diventa sempre più difficile distaccarsi. A me sta succedendo lo stesso; magari miglioramenti pochi ma quando inizio col click non smetterei più!
    Questa cheese cake salata dev'essere deliziosa, ho un debole per il pesto. Un bacio e grazie della visita

    RispondiElimina
  8. Noi non siamo fotografe...ci siamo messe d'impegno da quando abbiamo il blog, anche se preferiamo stare dietro l'obiettivo ;)
    ottima e freschissima questa idea di cheesecake! molto semplice da preparare e tutta estiva!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  9. Sai che non ho mai fatto una cheese-cake salata?! Potrebbe essere la volta buona (anzi buonissima) che prendo l'ispirazione :-)
    Ciao!

    RispondiElimina
  10. @Federica, mi sa che continuando così diventeremo tutti...giapponesi :-DD Grazie per i complimenti ;-)
    @Manuela e Federica, concordo che sia meglio stare dietro l'obbiettivo ;-)
    @Nanninanni, felice di averti dato un'idea ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  11. Io son come Fabio... scatto selvaggio ed incessante...ma di perder un etto manco se ne parla!:)
    cheesecake salata davvero fresca ed estiva...invitantissima!

    RispondiElimina
  12. Per me la fotografia non è solo ricercare lo scatto bello. E' fermare un momento per portarne per sempre il ricordo. Per questo tendo a fare tante foto durante i viaggi soprattutto.
    Fabio

    RispondiElimina
  13. Ciao! Ho provato questa cheeeeese cake per il Recipe-tionist: buonissima, mi ha fatto fare un figurone :D Grazie della ricetta!

    RispondiElimina
  14. Grazie Valentina, sono felice che ti sia piaciuta ^_^
    Baci

    RispondiElimina
  15. ciao AnnaLuisa e Fabio! ho visto il "recipetionist" sul gruppo fb di menù turistico, e così sono venuta a spiare :) tra le vostre ricette, non pensavo di partecipare ma ce ne sono troppe..troppo belle, ne ho preparata una, la vorrei pubblicare! dove la devo linkare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia. La devi linkare a Flavia a questo indirizzo:
      http://www.cuocicucidici.blogspot.it/2012/05/recipe-tionist-di-maggio-e.html
      e, se vuoi, anche a noi, qui:
      http://assaggidiviaggio.blogspot.it/2012/05/recipe-tionist-di-maggiosiamo-noi.html
      Aspettiamo anche la tua ricetta allora!
      Grazie e a presto.
      Anna Luisa e Fabio

      Elimina
    2. ciao! scusatemi, non volevo commentare qui, ma al link del recipetionist..non sarà difficile per voi immaginare quale ricetta io abbia preparato ;)
      ora la metto al posto giusto

      Elimina
  16. Ma wooow! Che originalità!!! Complimenti!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina