in

Christmas red velvet wreath tart

- - 3 commenti

Non c'è nulla da fare, il Natale mi porta tanta allegria e voglia di preparare dei dolci.
La crostata che vi propongo oggi è un'idea che mi è venuta pensando ad uno dei simboli del Natale, la corona natalizia appunto, e al colore che meglio rappresenta questa festa, il rosso.
Anni fa spopolavano le coroncine di pane da presentare come centrotavola e ricordo che all'epoca mi divertivo tanto a prepararle.
Poi un po' per voglia di cambiare, un po' perché già ci sono tante cose da fare a Natale, ho perso l'abitudine di preparare le corone di pane.
Eppure la corona natalizia mi è sempre piaciuta, da appendere alla porta di casa, ma anche come centrotavola, penso che già basti a rendere una tavola perfetta per queste feste.
Un'altra tradizione è quella dei biscotti di Natale, quelli che i bambini fanno trovare a Babbo Natale ed alle sue renne quando viene a portare i doni, ma anche quelli con cui è bello fare colazione mentre si aprono i doni la mattina del 25 Dicembre.
Ed infine c'è il colore del Natale, il rosso, che soprattutto abbinato al bianco fa venire subito in mente questa festa.


Tutte queste cose messe insieme mi hanno dato l'idea per la crostata che ho preparato, in realtà molto semplice, ma molto coreografica.
Ho utilizzato un impasto simile a quello della red velvet, ma adattandolo per ottenere una frolla rossa  e l'ho usato per fare il guscio della crostata e dei biscotti che ho decorato con la ghiaccia reale.
Il ripieno della crostata non richiede cottura invece, è quello che si usa per la cassata, altro dolce spesso presente sulle tavole in questi giorni. E per decorare la crostata ho semplicemente disposto i biscotti a formare la tanto amata coroncina.




Che ne pensate, meglio come centrotavola decorativo o da gustare a fine pasto?


Christmas red velvet wreaths tart

Ingredienti:
Per la frolla rossa:
75 g di burro ammorbidito
100 g di zucchero semolato
1 uovo medio a temperatura ambiente
40 g di latticello*
3/4 di cucchiaino di colorante rosso (preferibilmente in pasta)
175 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito in polvere
25 g di cacao
200 g di ghiaccia

In una ciotola grande sbattere con la frusta elettrica il burro e lo zucchero, fino a renderlo spumoso.
Aggiungere l'uovo, il latticello ed il colorante e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.
Setacciare insieme in un'altra ciotola, la farina, il lievito ed il cacao, quindi impastare a mano con gli altri ingredienti. Avvolgere con la pellicola per alimenti e conservare al freddo per una notte.
Riscaldare il forno a 180°C.
Rivestire 2 teglie con carta da forno.
Stendere l'impasto utilizzando il mattarello, fino ad avere uno spessore di 3 mm.
Utilizzare una parte di impasto per foderare la teglia o l'anello per la crostata e riporre in frigo a rassodare.
Ritagliare delle stelle di varie misure dal restante impasto e disporle leggermente distanziate su un'altra teglia. Tenere in frigo fino al momento di infornare.
Infornare e cuocere per 15-20 minuti la crostata e per 10-12 minuti i biscotti.
Una volta sfornati, lasciarli nella teglia per 5 minuti, prima di disporli su una gratella a raffreddare completamente.



Per la ghiaccia reale
40 g di albumi
160 g di  zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone

Preparare la ghiaccia: con una frusta elettrica montare gli albumi con lo zucchero ed il succo di limone fino ad ottenere una crea densa. Metterla nella sac à poche e disegnare vari motivi sui biscotti, avendo l'accortezza di tenere coperta la ghiaccia rimasta nella ciotola e tenerne da parte una tazzina per dopo. Lasciare asciugare completamente la decorazione sui biscotti.



Per il ripieno della crostata
400 g di ricotta di bufala
150 g di zucchero a velo

Preparare il ripieno della crostata: montare la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida ed uniforme. Versare nella crostata e riporre in frigo a rassodare.
Una volta rassodata la ricotta, disporre i biscotti sulla crostata, attaccandoli gli uni agli altri con la ghiaccia tenuta da parte. Disporli in modo da ottenere una corona natalizia.
Conservare in frigo fino al momento di servire.

*Se non avete il latticello, potete prepararlo in casa mescolando 250 ml di latte con 250 ml di yogurt bianco ed 1 cucchiaino di succo di limone. Lasciare a temperatura ambiente per 10-15 minuti ed ecco che avrete il latticello


Ormai mancano pochi giorni al Natale, quindi tutti all'opera a preparare questa crostata e, se avete bambini, sono certa che si divertiranno un mondo ad aiutarvi anche loro, d'altro canto, Natale è o non è la festa dei bambini?


Con questa ricetta Fabio ed io vogliamo farvi tanti auguri di buon (e gustoso) Natale!

Anna Luisa e Fabio

3 commenti

  1. troppo bella! bella come lo siete voi :-) auguri di buone feste

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, gentilissima!
      Buon Natale e buone feste a te!

      Anna Luisa e Fabio

      Elimina
  2. Belle super grazie e ancora Buona Natale a voi e vostri Cari.

    RispondiElimina