martedì 21 marzo 2017

Santorini e Mykonos: primo e secondo giorno (seconda parte)


Dopo aver fatto il pieno di foto tra alba e passeggiata per i vicoli deserti (ve ne ho parlato QUI), accompagnato solo dallo scampanellio degli asini che scendono al porto, è ora di andare a svegliare Anna Luisa e di fare colazione che viene servita o nel giardino dell'hotel o anche proprio davanti alla camera, baciati dal sole mattutino. E' davvero ottima, servita su grandi vassoi già preparati con tantissime cose! Non mancano i gatti a farci compagnia in attesa di qualcosa da mangiare. L'hotel già ci sembrava splendido, la colazione lo conferma.


Prima di andare a mare, decidiamo di fare una sosta nella vicina Pyrgos che troviamo molto caratteristica. Quindi, se vi trovate a Santorini, fatela decisamente una sosta qui! Finalmente trovo quei posti tanto sognati, con le case ed i muri perfettamente bianchi, le chiesette dalle cupole blu ed un cielo dello stesso blu intenso. Andando verso il parcheggio a prendere la macchina per andare a Pyrgos, c'è una chiesetta deliziosa.




































E' tempo di andare a mare, d'altra parte siamo qui anche per questo, anche se per noi che amiamo gli on the road fa un po' strano concedersi un bel po' di relax sdraiati su una spiaggia, senza fare niente o quasi. Ma cercheremo di fare entrambe le cose, mare e visite dell'isola.
La prima spiaggia scelta è quella di Perissa. Da casa ho fatto una piccola selezione delle varie spiagge che mi piacerebbe vedere. Andiamo al lido Ntomatini. Paghiamo 10 Euro per l'ombrellone e 2 lettini e c'è pure il wifi gratis. E se si mangia al ristorante del lido, non si pagano nemmeno i 10€. Davvero incredibile! Ovviamente non manca il servizio in spiaggia per bere o mangiare qualcosa.







Dopo qualche ora spesa in spiaggia tra mare, sole e relax, torniamo in hotel per una doccia. Qui prenotiamo anche una gita in catamarano che ci avevano proposto al nostro arrivo in hotel, per fare un giro dell'isola via mare il giorno dopo, anche per vedere alcune spiagge non accessibili via terra.
Per la sera abbiamo in programma di andare ad Oia (attenzione, si legge Ia!). Non è lontanissima, ma ci muoviamo per tempo sapendo che c'è tanta gente che si reca o soggiorna lì per vedere il tramonto, uno dei più belli dell'isola. Parcheggiamo abbastanza vicino al centro (5 € per tutta la serata, subito dopo il parcheggio centrale) Oia si sviluppa tutta lungo una strada principale. Facciamo una passeggiata guardando i negozi molto carini e cercando anche il ristorante che abbiamo prenotato per la sera. Arriviamo nella zona del tramonto dove effettivamente, già un'ora prima del tramonto (!) c'è tantissima gente sistemata un po' dappertutto. Quindi il consiglio è di anticiparsi ancora di più. E siamo a Settembre! La zona più gettonata è quella del castello (al bivio, stradina a sinistra), per la vista anche sul mulino.


































 Noi ci accontentiamo di scendere un po' i vicoletti (strada a destra) e troviamo un posto più o meno decente. Ma veramente bisogna venire almeno un'ora e mezza prima! Il tramonto è bello, anche se non spettacolare; c'è però una bella atmosfera di attesa che culmina in un applauso al momento dello scomparire del Sole. Solo per ritornare sulla strada principale, visto che i vicoletti sono davvero piccoli e c'è tanta gente, ci mettiamo quasi mezz'ora! E non eravamo scesi molto, anzi. Riesco finalmente anche a raggiungere la zona del castello ed il punto migliore dove poter vedere i mulini, anche se è quasi totalmente buio, una volta che i fotografi con cavalletto hanno lasciato la postazione.

















E' praticamente tempo di andare a cena, e pian piano ci incamminiamo verso il ristorante. Il posto che abbiamo prenotato è uno dei più spettacolari che ci sia. E' il ristorante dell'Andronis Luxury Suites. Cucina superba e panorama da lasciare senza fiato.
Dopo cena, visto che anche qui i negozi chiudono verso le 23, giretto e qualche foto notturna.



















Consiglio comunque di venire quando è ancora giorno ad Oia, perché nel tragitto tra Fira ed Oia ci sono delle colate laviche davvero bellissime che lambiscono la strada, che poi col buio non si riescono ad apprezzare. Ma tanto qui ci si viene di sicuro prima del tramonto.
Siamo davvero soddisfatti di questa prima giornata a Santorini. Ne siamo sempre più innamorati

Fabio

10 commenti:

  1. Ok, adesso dimmi quanti post hai ancora in programma? Giusto per capire quando la mia sofferenza finira' :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo una settimana dai. Già siamo al secondo giorno :-D
      (è una sofferenza anche per me rivedere le foto, mi sale la voglia di tornarci :-) )

      Fabio

      Elimina
  2. C'è una tale magia in ogni scatto che quasi pare di percepirla. Specie nelle foto dove il sole inizia a calare e volge un saluto al giorno che sta per finire. È ufficiale sono innamorata di Oia! Che colori e quanta gente in quei vicioetti. Più guardo questi scatti, più mi convinco che questo sarà il mio viaggio estivo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene, magia. Santorini è un posto magico.
      Visto quanta gente? E' proprio un rituale andare ogni sera a vedere il tramonto lì. E pensa che era metà settembre!

      Fabio

      Elimina
  3. che meraviglia ...tutto!!!! si respira romanticismo, magia, pace... (stupendo anche il cagnetto :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è davvero un'isola incantevole!

      Fabio

      Elimina
  4. Che voglia di estate, di mare, di sole, che voglia di Grecia!!!!
    Bellissime le foto !
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  5. Mi ci catapulterei seduta stante!!!!
    Che meraviglia!!!

    RispondiElimina
  6. mi ricordo un post su fb di fabio circa quel tramonto, tutta quella gente e qualcuno poco educato che si era messo su dei tetti: ricordo bene? eravate ad Oia?
    tutta quella gente ha davvero una ragione di esserci cmq eh: che posti mozzafiato!!!! mi piace sempre tanto venire da voi, intervallare ricette con viaggi in luoghi magici <3

    RispondiElimina
  7. La sequenza del tramonto è meravigliosa! Bello il fatto che ci si sieda sui gradini e si guardi tutti insieme il tramonto hahaha e parte anche l'applauso come al cinema!
    Che terra speciale! *_*

    RispondiElimina