lunedì 13 giugno 2016

MTChallenge di Giugno: la Pizza Gourmet


La Pizza
, questa la ricetta della sfida proposta da Antonietta, e da una maestra dei lievitati come è lei, non ci potevamo aspettare che una sfida così.
Siamo felici di aver passato il testimone a lei il mese scorso perché, a parte l'aver meritato appieno il titolo di vincitore dell'MTChallenge e quindi il ruolo di terzo giudice di questa gara, conoscevamo benissimo la sua bravura in cucina e la sua competenza nel settore lievitati.
Se vi fosse sfuggito, per la sua precedente vittoria, Antonietta propose il babà con lievito madre, aprendomi il mondo della lievitazione dolce e facendomi cadere ogni remora che avevo nei confronti del dolce napoletano per antonomasia.
Anche questa volta ha deciso di fare cadere ogni mio tabù ed ha lanciato come sfida la pizza, piatto simbolo per noi napoletani.

Impasto
Impasto in teglia prima della lievitazione finale
Impasto lievitato prima di infornare
Pizza farcita prima di andare in forno

Ammettiamo che un po' ci speravamo che la sfida lanciata dalla nostra amica sarebbe stata questa, ma mai avremmo sperato tanto. Infatti Antonietta non si è limitata solo a darci la ricetta che usa da sempre per fare la pizza in casa, ma ha proposto tre versioni differenti di impasto, due con lievito di birra, di cui uno in teglia ed uno al piatto, ed una versione con lievito madre con prefermento in teglia.
Il mio lievito madre da un po' oziava nel frigo di casa, quindi ho deciso di provare il terzo impasto.
Ultimamente la pizza gourmet è di moda, se di moda si può parlare, in quanto pensiamo che sia una naturale evoluzione della pizza stessa, forse dovuta anche al maggiore interesse nei confronti dei  pizzaioli e dei loro impasti.
Abbiamo quindi deciso di utilizzare prodotti d'eccellenza, di cui alcuni sono anche presidi Slow Food, per preparare una pizza degna di questa sfida.



Pizza Gourmet

Ingredienti
Per l'impasto della pizza:
450 g di farina
320 ml di acqua
130 g di lievito madre
15 g di sale

Per la farcitura:
250 g di Mozzarella di Bufala
150 g di Datterini gialli del Vesuvio
50 g di prosciutto crudo affumicato
50 g di ricotta di bufala
20 g di Conciato Romano grattugiato
5 fiori di zucca grandi


Sciogliere con un frullino il lievito madre con 130 ml di acqua, aggiungere 130 g di farina, incorporare velocemente e lasciar riposare per 2 ore.
Setacciare il resto della farina, trasferirla in ciotola, fare la fontana, aggiungere il lievito madre,il resto dell’acqua e il sale sulla farina, verso il bordo della ciotola.
Iniziare a incorporare man mano,  intridendo con le dita e poi una volta terminato ribaltare sul piano da lavoro e impastare per una decina di minuti, sbattendo e piegando più volte,strech and fold .
Fare una palla, trasferirla in ciotola, coprire con pellicola e mettere subito in frigo. Lasciar maturare 8/10 o come vi dicevo prima anche più ore.
Togliere dal frigo e lasciar a temperatura ambiente per 2 ore e comunque fino a quando l’impasto risulti gonfio. Ribaltare sul piano da lavoro, stendere con le mani, senza schiacciare, ma allargando l’impasto dal centro verso il bordo, infilare le mani sotto il disco di pasta fino a poggiarlo su metà avambracci e traferire in una teglia oleata.
Lasciar lievitare altre 2 ore.
Nel frattempo preparare la farcitura: tagliare a cubetti la mozzarella e metterla a sgocciolare in un colino. Lavare i pomodorini gialli, pulire i fiori di zucca con un panno umido eliminando i pistilli centrali, arrotolare le fette di prosciutto per dargli la forma delle roselline.
Riscaldare il forno alla massima temperatura, condire la pizza con la mozzarella, i datterini gialli ed il conciato romano ed infornare sul ripiano centrale e cuocere per 15 minuti circa. Prelevare la pizza, disporvi i fiori di zucca spezzettati e rinfornare altri 5 minuti. Controllare la cottura: se sotto si presenta bianca, abbassare il ripiano, viceversa alzarlo.
Togliere la pizza dal forno ed aggiungervi il prosciutto e dei ciuffetti di ricotta. Servire calda.

Note mie: il Conciato Romano è un formaggio presidio Slow Food, noi utilizziamo quello di Manuel Lombardi, che ha riscoperto la ricetta con cui lo preparavano gli antichi romani, riportando in vita un formaggio eccellente, speziato e saporito che arricchisce alla perfezione i piatti.


Mi dispiace per Antonietta, ma dopo aver provato questo impasto, mi sa che prepareremo almeno un'altra versione di pizza per la sfida.

Anna Luisa


www.mtchallenge.it

36 commenti:

  1. Non so che sapore abbiano i datterini, ma il resto degli ingredienti mi fa venire una voglia di pizza paurosa! Tipo ricotta e mozzarella di Bufala, ahhhh! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, i datterini hanno un sapore più delicato dei pomodori rossi, quindi legano meglio agli ingredienti che abbiamo scelto per la nostra pizza gourmet...a vederla, me ne torna voglia anche a me :-P
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Siete eleganti e raffinati come sempre! Con voi ci si leva sempre il cappello! Bravissimi! Ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, sei un'adulatrice ;-)
      Per fortuna il nostro territorio offre ottimi spunti per cucinare ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Veramente bella e da acquolina con quella fetta di prosciutto che sembra dire mangiami, unica consolazione l'assaggerò questa sera visto per oggi ho previsto lo stesso impasto
    Bravissimi come sempre
    Ciao Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonietta ci ha dato la ricetta per un'ottima pizza, sono certa che piacerà molto anche a te...mi sa che la replicherò presto ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  4. Se ti dico che la pizza che io ho chiamato Maschia del Chianti, mio marito la chiama Gourmet? Meno male che le ho cambiato nome :) Ma questa è davvero gourmet, una goduria con quella stupenda alveolatura, per non parlare del condimento. Solo nella vostra meravigliosa terra ci sono prodotti così unici.
    Bellissima e da rifare.
    PS - Il conciato romano è da sballo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patrizia, il conciato romano crea dipendenza...io lo metterei ovunque e su questa pizza ci stava meravigliosamente ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  5. Oh mamma mia! Non è che mi adottate? :-)

    RispondiElimina
  6. Buona Buona Buona Buonissima! Che dire?!!? ...Ingredienti TOP e pizza super riuscita! Bravissimi, come sempre! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tamara, caribissima come sempre :-*

      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  7. Abbinamento perfetto anche con la pizza siete super

    RispondiElimina
  8. Elegante l'aspetto e deliziosa la guarnizione, amo la pizza classica ma ogni tanto quelle gourmet sono un bel lusso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marghe, da buoni napoletani per noi la Pizza è la margherita, però devo dire che qualche variazione sul tema ogni tanto ci sta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  9. Che soddisfazione quando da un semplice impasto ne viene fuori qualcosa del genere! Io credo che potrei mangiarla di continuo, senza mai smettere. Bravi voi! Come sempre...un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo me gli impasti sono magici...è meraviglioso cone da ingredienti semplici come acqua, farina e lievito possano nascere tanti prodotti....la pizza poi è un pezzo di cuore ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  10. Urca che super pizza!!! Anceh io uso spesso il riposo in frigo, conferisce all' impasto una leggerezza unica! E che farcia, davvero stupenda, ricca di sapore e perfetta sopra questa meraviglia di impasto!!
    Buona serata e in bocca al lupo per la sfida!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia :-)
      La maturazione in frigo è molto utile per il risultato finale ed Antonietta vi ha fornito una ricetta ottima ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  11. Splendida l'idea della pizza gourmet! Tra l'altro con prodotti che non conosco affatto (a parte la mozzarella di bufala) e che sarebbe un piacere scoprire. Quindi, se voleste invitarmi a cena, sapete dove andare a parare :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice, quando vuoi, sei sempre la benvenuta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  12. ...evvabbè, allora ditelo, che volete vincere un'altra volta!!!! :-D
    Un abbinamento intrigante su una pizza impastata e lievitata alla perfezione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mapi, detto da una maestra dei lievitati come te, è un complimentone ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  13. sulla pizza qui da voi io so sempre di trovare meraviglie per i miei occhi e anche oggi con questa vostra proposta di pizza gourmet mi conquistate! sì... sono le 6 del mattino e io sono qui a desiderare la vostra pizza...:D :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, rivedendo le foto anche a me torna un certo appetito...a tutte le ore :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  14. Una gioia per gli occhi, la vostra pizza! E dico per gli occhi, solo perché è meglio che non ci pensi, al trionfo di sapori! Perché altrimenti guardo gli orari dei treni per Napoli ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gurda pure che siamo pronti ad accoglierti a braccia aperte e pizza in forno ;-)

      Elimina
  15. Non so da dove cominciare.......
    Avere il testimone da voi: onorata, felice e un po' perplessa sulla riuscita visto il periodo denso di impegni, dove non avevo neanche mezz'ora di spazio; ma il Grande Spirito Mtc mi ha sostenuta, facendo trovare in me risorse che non mi aspettavo.
    Il primo pensiero all'annuncio della vittoria è stato: sarà pizza! Pensiero confermato dalla potente volontà della Grande Capa!
    Erano maturati i tempi
    Il conciato romano: sapete chi il mio babbo da sempre ha fatto un pecorino conciato come quello di Manuel? Quando poi in età ormai adulta ho conosciuto questo formaggio e il suo produttore è stata pura emozione per me perché figli della stessa terra, ho ritrovato una fratellanza attraverso questo meraviglioso formaggio, patrimonio ed eredità di una civiltà che si perde nella notte dei tempi.
    Ma veniamo alla pizza: la fetta racconta la perfezione dell'impasto, della lievitazione e della cottura; la tua maestria, cara Anna Luisa, la tua abilità e la tua fantasia hanno trovato qui la massima espressiome
    Sono davvero felice che ti sia piaciuto e che lo rifarai
    Grazie di tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Antonietta, eravamo sicuri che avresti saputo onorare alla perfezione il testimone che ti passavamo e così è stato. Hai proposto una ricetta, la pizza, che per noi campani è quasi come una mamma, descrivendola in ogni particolare e pensando a tutti, chi ha il lievito madre e chi preferisce il lievito di birra.
      Sono felice di sapere che anche tu sei affezionata al conciato romano. Noi lo abbiamo conosciuto solo un annetto fa, ma è pura emozione assaggiarlo.
      Sono contenta che ti sia piaciuta la nostra pizza, ma devo ringraziare te per avere un così bel lievito madre ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  16. Le preparazioni migliori e in assoluto più perfette sono quelle che sembrano così semplici a vedersi ma che in realtà nascondono ingredienti preziosi e deliziosi.
    Come questa pizza.
    Un abbraccio! Lidia

    RispondiElimina
  17. io averi fatto una radiografia dello stomaco di Fabio dopo uno dei suoi soliti fine settimana e l'avrei chiamata il gourmet-pizza. Per dire :)
    E sul resto cosa vuoi che ti dica, che mi lasci senza parole ogni volta.
    Anche da stanca, fai 'ste meraviglie... ma chi vi ferma piu'?
    ps il conciato romano mi manca. Metti un po' in lista, appena sbarco nel Regno di Napoli ;)

    RispondiElimina
  18. Grande conferma della vostra bravur !

    RispondiElimina
  19. Meravigliosa! Il prosciutto in rose poi è una vera finezza, Annalù sei un mito! Bravissimi ragazzi, non riesco ad apprezzare in fondo la bontà della vostra pizza perché quei formaggi non li conosco, ma già crudo e fiori di zucca mi fa venire una certa acquolina!!! <3

    RispondiElimina
  20. I datterini gialli sono golosissimi (forse, anzi sicuramente, li preferisco ai rossi!!!) Bella idea

    RispondiElimina