in

Macarons natalizi

- - 18 commenti


Che io abbia due adorabili nipotine, Milena e Roberta ormai lo sapete, Fabio ha deciso di raggiungermi con i suoi due nipotini,Paolo ed ora Dario, ma a giorni passerò nuovamente in vantaggio io con l'arrivo della terza nipotina, Claudia. Si, un'altra femmina, perché, benché mio fratello volesse il maschio, continuano ad arrivare femmine e benché nella famiglia di Fabio volessero la femmina, continuano ad arrivare maschi. A volte la vita è strana e quasi beffarda, ma alla fine i bambini sono tutti talmente belli ed adorabili ed io mi diverto talmente tanto con loro, che non importa che prefiscano giocare con le bambole o con i trenini, riescono comunque a farmi tornare indietro negli anni ed a sentirmi una loro coetanea. Ricordo ancora quando prima Paolo e poi Milena hanno dichiarato che io ero piccola ed ero una loro amichetta, ciò in tempi e posti diversi..che dite, sono credibile nel gioco con loro? ^_^
Tornando alla nascitura, o per meglio dire alla futura mammina, mia cognata Tina è molto golosa di alcuni dolcini che ho preparato tempo fa e cosi, per evitare che la bimba si trovi delle voglie, ho pensato di soddisfarla e preparare i macarons e, dato il periodo, è bastata una spruzzata di zucchero rosso per renderli natalizi ;-)
La ricetta è sempre quella di Sandra, che per praticità vi ricopio.




Macarons (ricetta di Sandra)

Ingredienti:
200 g di farina di mandorle
200 g di zucchero a velo
5 cl di acqua
200 g di zucchero
150 g di albumi
5 gocce di succo di limone (solo per renderli bianchi)

Per la farcitura di ganache al cioccolato bianco e vaniglia:

Ingredienti:

250 g di cioccolato bianco
200 ml di panna
50 d di burro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Frullare bene la farina di mandorle e lo zucchero a velo in un mixer, quindi passarli al setaccio. Nel frattempo preparare lo sciroppo di zucchero. Mescolare l'acqua e lo zucchero in un tegamino dal fondo spesso e riscaldare a fuoco medio. Se è necessario pulire i bordi, utilizzare un pennello bagnato di acqua come si fa per il caramello. Aggiungere 75 g di albumi allo zucchero a velo mescolato con la farina di mandorle, fino ad ottenere un composto abbastanza consistente. Nel frattempo aggiungere il limone agli altri albumi ed iniziare a montarli a neve in una ciotola. Quando lo sciroppo raggiunge i 114°C, montare alla massima velocità gli albumi. Appena il termometro arriva a 118-119°C,versare lo sciroppo di zucchero sul bordo interno della ciotola degli albumi montati e continuare a montarli a media velocità. Terminato di versare lo sciroppo continuare a montarle gli albumi alla massima velocità per un altro paio di minuti. Abbiamo ottenuto una meringa all'italiana.
Iniziare ad incorporare la meringa al composto di farina di mandorle, iniziando da una piccola quantità ed aggiungendone altra solo dopo che la quantità precedente sia stata completamente assorbita. A questo punto aggiungere del cacao per i macarons al cioccolato oppure del colorante per le altre versioni. Ricordarsi che il colore tende a sbiadirsi durante la cottura.
Si otterrà un composto denso, ma non fermissimo come una meringa. Mettere il composto nella sac à poche. Rivestire la teglia con carta da forno e riscaldare il forno a 170°C. Formare delle palline di composto del diametro di 3-4 cm sulla carta da forno distanziandole fra di loro. Man mano che si porranno le successive, le precedenti tenderanno ad appiattirsi un po', ma deve accadere perchè i macarons prendano la loro forma caratteristica. Cuocere 10-12 minuti, girando la placca a metà cottura. Durante la cottura i macarons si solleveranno un po', dando origine ad una superficie lucida che dovrà risultare leggermente dorata a fine cottura, ed ad un bordino ruvido. Una volta raffreddati, capovolgerli e con un dito esercitare una leggera pressione nella parte inferiore per potervi porre la farcia.

Per la farcitura, sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere poco alla volta la panna precedentemente riscaldata ed infine il burro e l'estratto di vaniglia. Fare raffreddare completamente, meglio in frigo per 15 minuti, prima di porla nella sac à poche. Capovologere la metà dei macarons e farcirli, quindi coprire con gli altri macarons esercitando una leggera pressione. Conservare in frigo per massimo 3 giorni.

Per i trucchi per la preparazione dei macarons vi rimando qui.




Non sappiamo se alla nascitura piaceranno i macarons come a sua madre, nel frattempo spero di averle evitato di portarne una voglia addosso :-D

Anna Luisa

18 commenti

  1. Piaceranno sicuramente e quando li vedrà vorrà affondare le sue manine dentro quella meravigliosa farcitura! 10 e lode :)
    Colgo l'occasione per invitarvi al mio primo contest, passate a dare un'occhiata se vi fa piacere.

    http://cooking-elena.blogspot.com/2010/12/edo-ergo-sum-il-contest.html

    Buona giornata

    RispondiElimina
  2. Come sono belli e delicati!
    Io non li ho mai fatti, ma credo che sia ora di iniziare a preparare queste delizie!
    :D
    Buona giornata

    RispondiElimina
  3. a me piacciono!:D da poco. quelli di herme' non mi hanno entusiasmato, ho provato quelli della pasticceria sotto casa ew sono impazzita:D

    RispondiElimina
  4. Semplicemente meravigliosi! Credo le piaceranno senz'altro :-) conoscevo questa ricetta ma grazie per averla riproposta: sarà la mia mission impossible per Natale! Complimenti,
    s

    RispondiElimina
  5. Sono una vera delizia...e hai una o più cognate...davvero fortunate ad averti come parente, baci e bv....ciao Flavia

    RispondiElimina
  6. Son venuti deliziosi,nipotini fortunati ancor prima di nascere...auguri doppi!!!!

    RispondiElimina
  7. Anna Luisa che bello sentirti parlare dei tuoi nipoti maschi e femmine insieme :-))) i macarons sono quelle cose tabù per me... perchè non ne sarei assolutamente all'altezza ma mi piacerebbe provare al massimo butto tutto, quindi ricetta stampata e in queste vacanze ci proverò! baci Ely

    RispondiElimina
  8. buoni i macarons, li mangio fatti da altri ma io non ho mai provato a farli, ho una sorta di timore reverenziale verso questo dolce francese.. a te sono venuti benissimo! :)

    RispondiElimina
  9. mi inchino dvanti a queste delizie per gli occhi (per me!) e per il palato (per chi ha la fortuna di mangiarli!). la ale mi ha consigliato di farli seguendo la vostra ricetta : perfetta ed infallibile! io penso che siano ancora "troppo" per me...per ora me li compro (con un leasing!) e me li mangio! siete bravissimi!!! un bacio

    RispondiElimina
  10. Voglio entrare a far parte della parentela... a qualsiasi titolo!!! ;)

    RispondiElimina
  11. ma che meraviglia, bravissima! è uno dei miei propositi per il 2011: farò anch'io i macarons! ecco, ora che l'ho detto pubblicamente, mi toccherà mettermi a studiare tutti i trucchi...
    bacioni

    RispondiElimina
  12. @Elena, hai capito tutto! Grazie per l'invito al contest.
    @cranberry:provaci, sono una delizia!
    @Genny: spesso troviamo vicino quello che cerchiamo lontano
    @l'albero della carambola: allora si dia inizio a questa mission impossible!
    @Eli/Fla: grazie. Spero che lo credano anche loro.

    RispondiElimina
  13. @Ale: si :-D
    @Mari e Fiorella: forse li apprezzerà tra qualche anno, intanto li apprezzano gli altri.
    @Ely. vedrai che sono fattibili. Buon divertimento ;-)
    @Gio: grazie mille. Perché non tentare? La cucina è bella per questo.
    @laroby: affina la tecnica e risparmia! E avrai anche più soddisfazione.
    @fantasie: le richieste aumentano ogni giorno.
    @cristina b. questo si che è un buon proposito per l'anno nuovo.
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  14. Si può chiedere l'adozione dei genitori??? Faccio subito la domanda! Siete speciali, ora faccio il torrone dei morti che mi piace tanto!
    Deborah

    RispondiElimina
  15. Deborah, ti adottiamo molto volentieri...ma solo se possiamo adottare anche quel tesoro di tua suocera ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  16. Meravigliosiii!!! Grazie per aver partecipato alla raccolta!! Questi macarons sono semplicemente fantastici!

    RispondiElimina
  17. Eka, grazie a te per l'invito! ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina