martedì 22 dicembre 2015

Il panettone di Giorilli per augurarvi Buon Natale!



Potremmo dirvi tante cose in questo post per farvi e farci gli auguri, ma preferiamo riportarvi semplicemente una poesia scritta da Madre Teresa di Calcutta ed augurarvi un Natale pieno di gioia e serenità.


E' Natale


E’ Natale ogni volta
che sorridi a un fratello
e gli tendi la mano.
E’ Natale ogni volta
che rimani in silenzio
per ascoltare l’altro.
E’ Natale ogni volta
che non accetti quei principi
che relegano gli oppressi
ai margini della società.
E’ Natale ogni volta
che speri con quelli che disperano
nella povertà fisica e spirituale.
E’ Natale ogni volta
che riconosci con umiltà
i tuoi limiti e la tua debolezza.
E’ Natale ogni volta
che permetti al Signore
di rinascere per donarlo agli altri.

Non potevamo però non darvi almeno una ricettina per concludere l'anno.


Panettone di Giorilli
Dose per 1 panettone da 1 Kg

Ingredienti Primo Impasto:
60 g di lievito madre a maturazione pronta
60 g di zucchero
100 g di acqua
45 g di tuorli
60 g di burro morbido
200 g di farina

Riunire nell’impastatrice con il braccio ad uncino la farina, il lievito e l'acqua. Impastare per circa 15 minuti, a impasto formato, aggiungere lo zucchero e successivamente il burro morbido ma non sciolto, e dopo l’assorbimento del burro, i tuorli. Impastare fino ad ottenere un impasto liscio. fare attnezione ad evitare di lavorare troppo la pasta, in totale questa operazione non dovrebbe durare più di 25 minuti. Trasferire l'impasto in una ciotola e lasciarlo lievitare in cella per 10–12 ore a una temperatura di 24-25°C , fino a quando avrà triplicato il volume..

Nel frattempo preparare l’aroma panettone: miscelare g 25 g di miele di acacia, 1 bacca di vaniglia (semi), la buccia grattugiata di 1/2 limone, la buccia grattugiata di 1/2 arancia e far riposare tutta la notte.

Ingredienti Secondo Impasto:

50 g di farina
55 g di zucchero
3 g di sale
80 g di tuorli
aromi (preparazione precedente)
80 g di burro
1 g di malto
100 g di uva sultanina
50 g di arancia a cubetti candita
25 g di cedro a cubetti candito

Nell'impastatrice con il braccio ad uncino, amalgamare al primo impasto la farina ed il malto ed impastare per circa 15 minuti. Quindi incorporare lentamente lo zucchero e dopo il suo assorbimento unire la metà dei tuorli, il sale e gli aromi. Fare incorporare il tutto fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. A questo punto aggiungere 60 g di burro, amalgamare e poi unireil resto dei tuorli e il burro morbido ma non sciolto e lasciare incorporare. Impastare bene il tutto e accertarsi che la consistenza dell’impasto sia elastica. Versare nella pasta i rimanenenti 20 g di burro fuso, quindi tutta la frutta e continuare ad impastare sino a quando la distribuzione della frutta sia uniforme. Tutta questa operazione fatta con impastatrice tuffante a 44 battute non dovrebbe durare più di 45/50 minuti. Togliere dall’impastatrice, porre in un contenitore e lasciare riposare per circa 30 minuti. Spezzare del peso desiderato, formare le pagnotte, porle su tavole e mettere in cella a 28° C per una puntatura di circa 35/40 minuti. Arrotondarle nuovamente ben strette e porle nelle apposite fasce. La lievitazione in cella a 28/30° C può durare dalle 6 alle 7 ore in base alla forza dell’impasto, comunque fino a che la pasta avrà triplicato il suo volume. Lasciare lievitare fino al bordo dello stampo e poi tagliare o ghiacciare (se si taglia aggiungere una noce di burro al centro).

Tempi di cottura:
per g. 500 – 35 minuti a 170/180 °C
per g. 1000 – 50/55 minuti a 170/180 °C
per g. 1500 – 70/75 minuti a 170/180 °C
per g 2000 – circa 90 minuti a 160/170 ° C

Per mantenere la forma dopo la cottura girarlo immediatamente con le apposite pinze e lasciarlo in quella posizione per circa 10 ore prima di confezionarlo.


Noi ne abbiamo fatto anche di mini, sempre carini e perfetti da regalare agli amici.

Buon Natale e felice anno nuovo
Con affetto

Anna Luisa e Fabio

11 commenti:

  1. Quanti e quanti panettoni si vedono.........non sono una persona che fa i complimenti cosi' per caso,tu li meriti tutti .A voi Anna Luisa e Fabio auguro un Natale con i fiocchi,grazie per esserci sempre.Luisa

    RispondiElimina
  2. Auguri di cuore a voi, che sia un Natale sereno e in buona compagnia ;)
    Io aspetto di assaggiare un panettoncino di Annalù...

    RispondiElimina
  3. Un panettone magnifico e immagino anche buonissimo. Tanti auguri a voi, di feste piene d amore, allegria e serenità.

    RispondiElimina
  4. cari Anna Luisa e Fabio, grazie per questa poesia ..ne abbiamo tutti un gran bisogno. Auguri e buon Natale anche a voi, un abbraccione

    RispondiElimina
  5. Che meraviglia ragazzi, questo panettone è spettacolare!!
    Tantissimi auguri di buon Natale e buone Feste anche a voi!!

    RispondiElimina
  6. splendido ! Tantissimi auguri di Buone Feste !

    RispondiElimina
  7. sembra buonissimo! Buone feste :)

    RispondiElimina
  8. Grazie per la ricetta, la giro a mia suocera :) buone feste carissimi!

    RispondiElimina
  9. Tantissimi auguri a voi, ragazzi :) questo, mi sa, è stato un Natale all'insegna dei panettoni di Giorilli per molti :) Io ci ho provato, ma con il lievito di birra, che il mio povero Alfonsino giace in freezer :D

    RispondiElimina
  10. Stupendo!!! Complimentoni e tanti tanti auguri di buone feste, Anna Luisa e Fabio, vi abbraccio! :** <3

    RispondiElimina
  11. Buon anno eagazzi e che il 2016 sia pieno di viaggi, ricette, foto e gatti!

    RispondiElimina