in

Chef (o quasi) per un giorno

- - 18 commenti



Vi ricordate le Trenette con carciofi e pesce spada che ho preparato qualche settimana fa? Ebbene, già nel post in cui vi descrivevo questo primo piatto, vi dissi che ci sarebbe stato un incontro Voiello  a Napoli e che mi era stato chiesto di proporre una ricetta che, se selezionata tra tutte quelle arrivate, avrei dovuto preparare proprio per quella serata. Non ci credo ancora del tutto, ma la mia ricetta è stata veramente scelta!




La settimana scorsa sono stata contattata da Jasmine, la quale, con entusiasmo, mi comunicava che il mio piatto era stata scelto per la serata Voiello, ma c'era un "piccolo" problema": i carciofi non sono di stagione (e come dire che non è vero?) e lo chef chiedeva di sostituirli con qualche altra verdura. Ci abbiamo pensato e ripensato ed alla fine, Fabio ed io abbiamo convenuto che l'unica verdura che potesse essere adattata erano la zucchine, anche se con qualche riserva da parte mia, sia perché sicuramente non hanno un gusto deciso come i carciofi, sia perché zucchine e pesce spada era un abbinamento abbastanza comune. Ho quindi confidato che fossero le spezie usate, cioè timo e limone, a dare quel tocco di novità che speravo avesse il mio piatto.







La giornata Voiello, svoltasi alla Città del gusto a Napoli, è iniziata alle 10 del mattino. Quando siamo arrivati c'erano già lo chef Marcello Zaccaria, Stefania dello staff Voiello e Roberto del blog "A cucina e mammà", che avrebbe preparato per la sera un piatto mari e monti: "Paccheri cozze e funghi porcini". Mancava solo Carmine, artefice del terzo primo della serata: gli "Spaghetti Ciccio a mare".
Carmine avrebbe dovuto essere il primo a rompere il ghiaccio ed a preparare il suo piatto con lo chef, ma a causa del suo ritardo dovuto al traffico, indovinate a chi è toccato iniziare le danze? A me, che già ero tra l'emozionata ed il presa dal panico, ma fortunatamente, un po' per la presenza di Fabio che scattava foto ed un po' grazie allo chef che cercava di mettermi a mio agio, e mi dava anche consigli, mi sono sciolta un po'...o quantomeno sono riuscita a non dare fuoco alla cucina...
Dopo che tutti e tre avevamo preparato i nostri primi, abbiamo pranzato insieme e poi ci siamo salutati dandoci appuntamento per la sera, quando i nostri piatti sarebbero stati preparai da Marcello e noi saremmo stati chiamati a commentarli solo, godendoci la bella serata.



La cena ha avuto inizio dopo l'aperitivo con un antipasto, un timballo di alici e caponata, seguito dai nostri tre primi. Ad iniziare le danze sono stati gli "Spaghetti Ciccio a mare" di Carmine, un primo decisamente innovativo, che riusciva a raccogliere tutti i sapori della nostra regione: scarole, pomodori secchi, e vongole, abbinati a pecorino romano ed olive di Gaeta.
Il secondo primo è stato il mio "Trenette alle zucchine e pesce spada aromatizzate con timo e limone". Purtroppo si sentiva troppo il limone che è andato a coprire il sapore delle zucchine e del pesce, ma sicuramente è rimasto un buon primo estivo.
Per terzo sono arrivati i "Paccheri con cozze e funghi porcini" di Roberto, che è riuscito a trovare un abbinamento mari e monti decisamente equilibrato, dato il sapore deciso sia dei funghi che delle cozze, e a creare un piatto che insieme a quello di Carmine, sono certa riproporrò molto presto a casa mia.
I piatti sono stati ben accompagnati dai vini siciliani Planeta. E abbiamo avuto il piacere anche di stare assieme ai nostri carissimi amici Giusy e Flavio.








Per concludere non posso non ringraziare la Voiello per averci fatto trascorrere una giornata molto divertente; Stefania e Jasmine per la loro simpatia e per averci fatto sentire a casa; lo chef Marcello per averci detto un po' di segreti per cucinare un buon primo piatto ed infine, i nostri compagni di avventura, Roberto e Carmine con sua moglie Tonia, con i quali abbiamo condiviso una bellissima esperienza.








Anna Luisa

18 commenti

  1. Complimenti!! Pre la ricetta, per l'esperienza e per la soddisfazione ricavata! Buon fine settimana, Valentina

    RispondiElimina
  2. bravaaaaaaaaaaa!!! e togli immediatamente il "quasi" dal titolo...
    smack

    RispondiElimina
  3. WOWOWOWOWOWWWWWWWWWWWWW!!!!!!!!
    diana

    RispondiElimina
  4. uahooooooooo!!! che meraviglia!!! queste le esperienze per cui vale la pena impegnarsi per essere food blogger, vero?? Complimenti...avrei voluto esserci per provare le tue meravigliose trenette, io adoro il pesce spada, oltre che il limone ;-))
    Bravissima cara.....tu sei davvero brava!! E pure il tuo Fabio... ;-)
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. e IO NON TE LO AVEVO DETTO CHE AVEVI GIà VINTO???? E non sono una maga!!! ;))))

    RispondiElimina
  6. Ciao Anna Luisa, concordo pienamente con Cristina che ti chiede di togliere quel "quasi" dal titolo. Un saluto a te, a Fabio e ai simpatici Giusy e Flavio
    Roberto

    RispondiElimina
  7. Appena Flavio mi ha descritto la gustosissima cena Voiello, mi sono precipitata sul vostro blog per visionare la vostra ricetta, che certamente questa estate proverò!Il limone rende questo primo,veramente fresco ed estivo!
    Complimenti e buona estate!
    Rosa

    RispondiElimina
  8. wow che bello! la bontà premia! brava! :)
    buona anche la voiello!

    RispondiElimina
  9. Non puoi sottovalutare le tue qualita',poi le tue esperienze sono da condividere sempre e comunque servono come lezioni per le prossime occasioni.Brava,Lisa.

    RispondiElimina
  10. Grazie a tutti per i complimenti che mi avete fatto ^_^ Non mi ritengo uno chef nè mai lo sarò, ma come ha detto Lisa sono esperienze che aiutano a crescere e che mi fanno amare ancora di più la cucina.
    Grazie a ancora!
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  11. Ciao a voi! Finalmente, dopo tante problematiche, riesco a scorrere le pagine dei blog amici e.......... quante sorprese, novità e leccornie che ho trovato! Voi poi, siete particolarmente vulcanici(ve l'ho sempre detto)e non posso che complimentarmi in assoluto : bravi, bravi, bravi!
    Tutti i vs premi sono meritatissimi!
    A presto, Lecoq

    RispondiElimina
  12. Ciao a te. Anche noi ultimamente siamo riusciti a passare pochissimo sui blog amici, ce ne dispiace veramente. Speriamo di aggiornarci presto su tutte le novità.
    Anna Luisa e Fabio

    RispondiElimina
  13. ma che bellissima esperienza!

    RispondiElimina
  14. Ciao,mi sono iscritta al tuo blog perche’ e’ molto interessante,e nel frattempo ti segnalo che sono in finale con una mia ricetta nel contest del blog di Tina http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/ e ti chiedo se cortesemente puoi votarla.Per farlo unisciti al suo blog http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina/clikka su VOTA LA TUA RICETTA PREFERITA e vota la mia ricetta che e’
    Un pizzico di ..q.b. : Cheesecake salata
    basta clikkare sul cerchiolino e poi su VOTE.
    A buon rendere!!

    RispondiElimina