giovedì 28 aprile 2016

Un ponte in giro tra Umbria e Lazio: San Gemini


Per il ponte del 25 Aprile ci siamo presi un break ed abbiamo fatto un giretto tra Umbria e Lazio. Una delle più belle scoperte è stata San Gemini, dove abbiamo anche alloggiato 2 notti. In Umbria, precisamente a Terni, ho 2 miei fratelli e mio padre che nel tempo si sono trasferiti lì e nelle diverse capatine che abbiamo fatto negli anni per andare a trovarli, abbiamo avuto modo di visitare per bene questa splendida e spesso sottovalutata regione. Però alcuni posti ci mancano ancora. In realtà di solito alloggiamo a Terni, ma avendo avuto difficoltà a trovare un posto carino dove dormire senza spendere una fortuna (i prezzi per il ponte erano alle stelle, con scarsa disponibilità), abbiamo optato per un b&b davvero molto carino, al centro di San Gemini, poco distante da Terni. 















Arrivati nel pomeriggio di sabato, parcheggiamo la macchina nel vicino parcheggio pubblico gratuito appena fuori la porta che dà su piazza San Francesco. Pochi passi su via Roma e siamo al B&B Stazione di posta. Si tratta infatti di un'antica stazione di posta nella quale sembra aver soggiornato anche Garibaldi, in fuga da Roma, verso Perugia. La struttura è molto accogliente, il proprietario molto gentile e disponibile e la camera, posta al primo piano, spaziosa e confortevole. Al pian terreno c'è anche una sala polifunzionale. E siamo fortunati perché al nostro arrivo c'è anche il vernissage della mostra di pittura "Camera ottica" di Cesare Mirabella.
Lasciata in camera la valigia, visto che il tempo regge, facciamo un giro per il centro e rimaniamo sorpresi dalla bellezza di questo centro storico ricco di chiese e di tanti scorci suggestivi. C'è anche un bel panorama sulla natura circostante. D'altra parte Sangemini fa parte de "I borghi più belli d'Italia". Tornati al b&b partecipiamo al vernissage e diamo uno sguardo alle opere pittoriche esposte.








E' ormai quasi ora di cena e ci muoviamo verso Portarìa per andare a mangiare con mio padre ed uno dei miei fratelli una specialità locale, la pizza sotto lo focu.
Nel frattempo ha smesso anche di piovere e ne approfitto per qualche foto notturna.
Temiamo di riuscire a visitare poco in questi giorni viste le pessime previsioni del tempo che danno piogge e temporali, ma alla fine il tempo sarà molto meglio del previsto e  riusciremo a vedere diverse cose e ve ne parlerò nei prossimi post.

Fabio

15 commenti:

  1. Sai che pur essendo umbra non ho mai visto il centro storico di S. Gemini? Ci sono stata un paio di volte per... andare in piscina xD Dovrò tornare a vedere il resto!

    [Chiara]

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! E' un classico aver visitato posti lontani da casa e non quelli vicini! Alla fine si visita in poco tempo, ma un giro lo merita tutto :-)

      Fabio

      Elimina
  2. Ma io lo sai dove abito? a pochi km da San Gemini. Todi! ma daiiiii che bella non sono mai stata lì sarà la volta buona che andrò!!! bacione e complimenti per le foto.
    Mirta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Todi ho avuto modo di visitarla un paio di volte in passato ed è uno dei posti che mi piace di più, ha un fascino unico!
      E ti assicuro che anche San Gemini è molto carina.
      Grazie!

      Fabio

      Elimina
  3. Pur amando moltissimo l Umbria ed essendoci stata innumerevoli volte ( anche perché mia nonna era di Marsciano), non conosco san Gemini però mi affrerto a metterla nell elenco dei posti da visitare al più presto: deve essere proprio carina. Poi come si mangia da quelle parti....mi viene l acquolina solo a pensarci! Bellissime foto, aspetto con ansia il seguito! Buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi ci eravamo stati diverse volte in zona e non ci eravamo mai andati :-) Eh, sì, si mangia sempre bene :-)

      Fabio

      Elimina
  4. Visitai l' Umbria tanti anni fa e ne ho un bellissimo ricordo, non credo di essere stata però a San gemini! Vorrei tornarci adesso e magari un mini viaggio prima o poi ce lo rifaccio!! Bellissimo reportage!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dell'Umbria mi piace il fatto che sia rimasta un po' uguale a com'era. E' ancora vera e poco contaminata.

      Fabio

      Elimina
  5. E la pizza com'è? Non la conosco per nulla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una pizza farcita con verdure o con verdure e salsiccia o formaggio e proscitto, cotta nel forno a legna. E' una specialità locale.

      Fabio

      Elimina
  6. No aspetta, io il 25 ero a Napoli e voi siete venuti da queste parti? E pensare che ero tentatissima di mandarvi un messaggio per sapere se potevamo prenderci un caffè insieme! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma tu guarda un po'! :-D Eh, sì, ci siamo dati il cambio. Succede in queste occasioni per andare un po' in giro. Ovviamente quando ti ricapiterà, fai un fischio che almeno un caffé assieme ce lo prendiamo volentieri :-)

      Fabio

      Elimina
    2. Eh, mannaggia. Ci ho pensato e ripensato, anche il 24 sera che ero lì, ma mi sono vergognata ad uscirmene così all'ultimo ç_ç

      Elimina
    3. Figurati! :-D Nessun problema, d'altra parte non eravamo a Napoli. :-D Alla prossima, ciao!

      Elimina
  7. Complimenti per il reportage.
    Ottime foto, complimenti
    Maurizio

    RispondiElimina