giovedì 30 novembre 2017

Torta Caprese alle Noci


Con oggi si chiude Novembre ed a breve arriveranno le ricette natalizie, ma nel frattempo ho scelto di preparare una torta che non ha stagione, ottima da mangiare sia d'inverno che d'estate, un classico della cucina campana, la caprese.
Molti conoscono la sua "cugina" salata, l'insalata di pomodori e mozzarella, ma sulla splendida isola del golfo di Napoli nasce anche una buonissima e goduriosa torta, la Caprese appunto.
Questa torta al cioccolato nasce nel 1920 per un errore di uno chef che solo dopo aver infornato la torta alle mandorle che aveva preparato, si rese conto di aver dimenticato la farina. Fu solo dopo aver sfornato la torta ed averla tagliata che si rese conto di aver creato un dolce buonissimo, con una sottile crosticina esterna e morbido ed umido all'interno.


La versione originale della caprese prevede le mandorle, ma quella che vi propongo oggi è con le noci, forse una ricetta rielaborata a Sorrento, città nota per le ottime noci che vi si producono.
In realtà da ragazza ho conosciuto prima la caprese alle noci e vuoi per i bei ricordi a cui è legata, vuoi perché mi ero abituata a mangiarla così, quando ho provato la caprese classica non l'ho apprezzata come questa che vi propongo.
La preparazione è molto semplice, ma questa torta ha un problema che mi rendo conto, non tutti riusciranno a superare, la torta è più buona se viene preparata un paio di giorni prima di essere consumata. Mi rendo conto che davanti ad una torta così cioccolatosa è difficile resistere e quindi molti di voi la inizieranno a mangiare appena raffreddata (fatela almeno raffreddare, su), però se ci riuscite, conservatene un pezzetto da provare dopo un paio di giorni e poi mi direte se ho ragione.


Torta Caprese
Ingredienti:


250 g di Zucchero 
250 g di noci sgusciate, tostate e tritate 
150 g di burro
150 grammi di cioccolato fondente 
50 g di cacao
6 uova
Zucchero a velo

Lavorare il burro e lo zucchero con la frusta ed aggiungere i tuorli d'uovo uno alla volta.
In un altro recipiente mescolare assieme le noci, il cioccolato fondente tritato ed il cacao quindi aggiungerli al primo imposto e mescolare il tutto. 
Montare a neve gli albumi che avremo tenuto da parte ed unire anch'essi poco alla volta all'impasto mescolando dall'alto verso il basso per non farli smontare.
Versare il composto in una teglia foderata con carta da forno e cuocere a 150°C per circa un'ora, finché uno stuzzicadenti infilato nel centro della torta non ne uscirà abbastanza pulito.
Quando la torta si sarà raffreddata ricoprirla di zucchero a velo.

 Dimenticavo che è anche una torta senza glutine!

Anna Luisa


4 commenti:

  1. È più semplice di quanto pensassi, e decisamente invernale! Mi sa che provo a farla. Gnam

    RispondiElimina
  2. deve essere spettacolare, sai che non ho mai preparato nessuna versione? eppure sono assolutamente certa sia di una golosità unica. Poi tra l'altro ce ne sono mille varianti in rete io sono sempre alla ricerca di ricetta tradizionali e non rielaborate, spero di ricordarmi della tua quando mi deciderò a farla, buona serata :-)

    RispondiElimina
  3. Questa versione la voglio proprio provare. E prometto che farò passare almeno due giorno, no, uno...di più non posso garantire :-)

    RispondiElimina