mercoledì 20 dicembre 2017

Crostata ai frutti rossi e cioccolato



Una crostata può essere un' ottima alternativa ai classici dolci di Natale, ma questa è anche la mia torta di compleanno. Ebbene si, sono giunta alla veneranda età di...rullo di tamburi...44 anni!
Forse non si dovrebbe dire e forse arrivata a questa età dovrei cominciare a festeggiare con un po' di discrezione in più, ma a dire il vero, ne sono felice. La bambina che è in me mi porta a gioire del mio compleanno, tanto che mi sveglio la mattina con quell'emozione e quella curiosità di chi sa che sta per ricevere dei regali. Ovviamente il mio modo per ricambiare è quello di preparare una torta come si deve. Ogni anno ne faccio una diversa, sempre abbastanza complicata e composta da varie basi, ma quest'anno ho optato per la semplicità. Mi è appena arrivato il cioccolato della Valrhona e non ho resistito ad utilizzarlo; d'altro canto torta semplice sì, ma deve essere comunque goduriosa!
Al supermercato ho adocchiato delle vaschette di frutti rossi e così ho pensato di preparare una crostata, un dolce più semplice ma in grado di esaltare tutti i sapori delle parti che la compongono.
Ma non potevo dimenticare che tra quattro giorni è Natale e così ho pensato che questa crostata, con delle semplici decorazioni, possa essere perfetta come alternativa ai dolci natalizi.


Crostata ai frutti rossi e cioccolato

Ingredienti:
Per la pasta sucrée (ricetta di J. Génin)
125 g di zucchero a velo
30 g di farina di mandorle
175 g di burro
2 g di sale
60 g di uova (1 uovo)
310 g di farina
1/2 bacca di vaniglia

Impastare insieme nel robot lo zucchero, la farina di mandorle, il burro a temperatura ambiente tagliato in pezzi ed i semi di vaniglia. In una ciotola mescolare il sale e la farina ed aggiungerli alla preparazione. Mescolare nel robot velocemente. Porre l'impasto su un foglio di carta da forno, ricoprirlo con un secondo foglio e appiattirlo con un matterello. Quando la pasta avrà raggiunto lo spessore di 1/2 cm, riporla in frigorifero per un'ora e mezza.
Ritagliare dalla pasta un cerchio di 32 cm di diametro e porla in un cerchio di 26 cm di diametro precedentemente imburrato. Eliminare la pasta in eccesso, facendola aderire perfettamente al bordo del cerchio.
Stendere la pasta avanzata, ritagliarla con un tagliabiscotti a forma di albero di Natale e inserire uno stuzzicadenti alla base di ciascun albero.
Cuocere la crostata a 160°C per 25-30 minuti, eliminando il cerchio dopo 13 minuti per avere una cottura uniforme su tutta la superficie. Un minuto prima della fine della cottura eliminare la carta da forno per poggiare la crostata direttamente sulla teglia.
Cuocere i biscotti per 15 minuti, fino a doratura.


Per la confettura di frutti rossi:
300 g di frutti rossi misti
150 g di zucchero
1/2 bacca di vaniglia

Mescolare i frutti rossi con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia e lasciarli riposare in un contenitore coperto per almeno mezz'ora. Trasferirli in un tegame e cuocere mescolando di tanto in tanto e schiumando. Per ottenere la confettura si dovrebbe arrivare a 103°C, ma non dovendola conservare a lungo, ho preferito darle una consistenza più morbida e l'ho cotta solo per 20 minuti, finché ha assunto una consistenza leggermente gelatinosa, ma ancora morbida.

Ingredienti:
250 g di cioccolato fondente
200 ml di panna
50 d di burro

Riscaldare la panna, portandola quasi a bollore. Versarla in tre volte sul cioccolato tritato, amalgamando bene prima di aggiungere altra panna. Alla fine aggiungere il burro e mescolare il tutto con il mixer ad immersione e fare raffreddare.
Versare la confettura di frutti rossi nella crostata e porla in frigorifero per almeno un'ora, oppure 1/4 d'ora in congelatore, in questo modo si eviterà che la cioccolata si mescoli con la confettura e resteranno due strati separati. Versarvi sopra la ganache al cioccolato a scuotere con delicatezza la torta da destra a sinistra affinché la ganache si livelli. Riporre in frigo per almeno 2 ore a raffreddare.
Spolverare di zucchero a velo gli alberelli e posizionarli sulla crostata.


Con questa torta vi facciamo i nostri auguri di Buon Natale.

Anna Luisa e Fabio

3 commenti:

  1. Augurissimi di buon compleanno!!!🎈
    La tua crostata trovo sia meravigliosa è perfetta da vestire per Natale! Un abbraccio e buone feste a voi ragazzi

    RispondiElimina
  2. Accidenti sono in super ritardo per gli auguri, ma eccomi lo stesso: buon compleanno!! La penso come te sui festeggiamenti del compleanno anche se ne ho 45! Ma quella mattina mi alzo contenta e ansiosa di scartare i regali, ricevere gli auguri, preparare la torta ( che di solito è una crostata di frutta cadendo il mio compleanno in piena estate, il 13 agosto!). Questa crostata è meravigliosa, declinabile anche per le feste e molto, molto golosa.
    Buon Natale a te e a Fabio, tanti auguri di cuore

    RispondiElimina
  3. Non so quale miracolo sia successo, forse il Natale ma... sono riuscita a passare! Eeeeee evviva!!! :D Questa crostata mi piace da morire, io adoro l'abbinamento frutti rossi e cioccolato! Oggi ho pubblicato qualcosa di simile, è proprio l'acidità in contrasto col cioccolato a conquistarmi. Bravissimi come sempre <3 Un abbraccio grande e ancora auguri di buone feste! A prestissimo :**

    RispondiElimina