lunedì 30 ottobre 2017

Il torrone dei morti...a volte ritornano!


Ricordo ancora quando pubblicai la ricetta del torrone dei morti, dolce tipico della tradizione napoletana. E' stato uno dei primi post scritti sul blog che all'epoca aveva meno di un mese. Non so se il successo di quel post fu dovuto alla semplicità disarmante della preparazione di questo dolce o alla bontà infinita nel mangiare quello che potrebbe essere definito un cioccolatino gigante, so solo che in questi anni mi è capitato spesso di essere contattata da chi aveva provato la mia ricetta, per dirmi che gli era piaciuta tantissimo e che il torrone dei morti aveva riscosso un grandissimo successo. Ammetto che per queste ragioni sono molto legata a questa ricetta.
Dopo otto anni dalla prima pubblicazione (e si, il nostro blog è appena giunto a questa veneranda età!), ho deciso di riproporvi il mitico torrone dei morti, ovviamente in maniera totalmente nuova. Prima di tutto invece del torrone grande da tagliare a fette ho deciso di proporvi le versioni mignon, una via di mezzo tra un cioccolatino ed il torrone dei morti classico. Inoltre ho deciso di provare dei gusti totalmente nuovi, allontanandomi dai classici nocciola, mandorla e pistacchio.
La mia scelta è caduta su tre gusti in particolare, cocco e mandorle, un binomio riuscitissimo che tutti noi abbiamo provato nei mitici cioccolatini Raffaello, agrumi e canditi ed infine amarena.
Come vi dicevo, non sono sicuramente i gusti della tradizione, ma vi assicuro che con la loro originalità potrebbero trovare un posto nei vostri cuori al pari del torrone dei morti classico.


Torrone cocco e mandorle (dose per 9 torroncini da 8 cm)
Ingredienti:
300 g di cioccolato fondente
170 g di cioccolato bianco
70 g di pasta di cocco
50 g di mandorle pelate e tritate

Sciogliere il cioccolato fondente e colarlo all'interno degli stampi, preferibilmente dopo averlo temperato, capovolgere gli stampi per eliminare quello in eccesso e lasciarlo solidificare. Ripetere l'operazione per fare un secondo strato di cioccolato, in modo da ottenere  uno strato di copertura più spesso. Tenere da parte il cioccolato che resterà dopo questa operazione.
Sciogliere il cioccolato bianco ed aggiungetevi la pasta di cocco e le mandorle. Amalgamare gli ingredienti e versarli negli stampi rivestiti di cioccolato fondente. Fare solidificare e versarvi sopra il restante cioccolato fondente.
Fare raffreddare per bene e sformare i torroni.



Torrone agli agrumi e canditi (dose per 9 torroncini da 8 cm)
Ingredienti:
300 g di cioccolato fondente
170 g di cioccolato bianco
90 g di pasta di arancia candita (ottenuta tritando l'arancia candita)
30 g di arancia e limone candito

Sciogliere il cioccolato fondente e colarlo all'interno degli stampi, preferibilmente dopo averlo temperato, capovolgere gli stampi per eliminare quello in eccesso e lasciarlo solidificare. Ripetere l'operazione per fare un secondo strato di cioccolato, in modo da ottenere  uno strato di copertura più spesso. Tenere da parte il cioccolato che resterà dopo questa operazione.
Sciogliere il cioccolato bianco ed aggiungetevi la pasta di arance candite ed i canditi.
Amalgamare gli ingredienti e versarli negli stampi rivestiti di cioccolato fondente. Fare solidificare e versarvi sopra il restante cioccolato fondente.
Fare raffreddare per bene e sformare i torroni.


Torrone all'amarena (dose per 9 torroncini da 8 cm)
Ingredienti:
300 g di cioccolato fondente
170 g di cioccolato bianco
90 g di pasta di amarene (ottenuta tritando le amarene sciroppate)
30 g di amarene sciroppate sgocciolate e tamponate

Sciogliere il cioccolato fondente e colarlo all'interno degli stampi, preferibilmente dopo averlo temperato, capovolgere gli stampi per eliminare quello in eccesso e lasciarlo solidificare. Ripetere l'operazione per fare un secondo strato di cioccolato, in modo da ottenere  uno strato di copertura più spesso. Tenere da parte il cioccolato che resterà dopo questa operazione.
Sciogliere il cioccolato bianco ed aggiungetevi la pasta di amarene e le amarene intere. Amalgamare gli ingredienti e versarli negli stampi rivestiti di cioccolato fondente. Fare solidificare e versarvi sopra il restante cioccolato fondente.
Fare raffreddare per bene e sformare i torroni.

Per ottenere la decorazione sui torroni, sciogliere i coloranti in polvere rispettivamente bianco, arancione e rosso in un po' di alcool per alimenti e spennellare l'interno degli stampi prima di colarvi il cioccolato.

Note mie: per dare un aspetto ancora più bello ai torroncini, ho provato un nuovo prodotto che mi aveva incuriosita molto,  il lucidante spray, ma non ha avuto l'effetto che volevo, in quanto si notano sulla superficie delle goccioline.

Non vi resta che provarli e farmi sapere se vi piace più la versione classica o innovativa del torrone dei morti.

Anna Luisa

6 commenti:

  1. Annalù dalle mani d'oro... Sai che tra i tre gusti non saprei quali scegliere? Forse per non sbagliare li assaggerei tutti!! Quando vengo mi devi accompagnare dove acquisti tutte le cose buone che usi ...ci sarà pure un paese dei balocchi :)
    Un abbraccio enorme e un bacio a tutti e due.

    RispondiElimina
  2. Pasta di cocco? Sai che non credo di averla msi vista nemmeno nei negozi bio?!
    Che bontà deve essere questo torrone mamma mia?!

    RispondiElimina
  3. Buonissimi veramente anche se non posso li magerei tutti intanto prendo nota. Buona serata.

    RispondiElimina
  4. Tu hai le mani d'oro direbbe mia nonna! Complimenti davvero. Sembra uno di quei pasticcini che inravedi in una vetrina meravigliosamente colma di prelibatezze. Opterei per quello agli agrumi da siciliana.

    RispondiElimina
  5. Ma lo sapete che non ho mai fatto il torrone dei morti? E se dovessi dirvi il perché non lo saprei. Certo è che a vederli qui, la tentazione di farli c'è, ma anche quella di addentare lo schermo. Mi piace moltissimo l'idea di renderli più originali, con ripieni nuovi. Quello all'amarena deve essere buonissimo :)

    RispondiElimina
  6. Favoloso il torrone in versione mignon
    Oltretutto saranno buonissimi ! Complimenti Annalisa !

    RispondiElimina