giovedì 26 maggio 2016

Crunchy Top Strawberry Cake...come in una favola


Oggi vi racconterò una storia: c'era una volta in un paese lontano lontano una ragazza (ho detto una volta, vero?) che nonostante facesse tutt'altro, amava preparare i dolci.
La ragazza (ok, non insistete nel rigirare il coltello nella piaga!) era sposata con un principe azzurro (forse un po'  a righe bianco-nere più che azzurro, ma va bene lo stesso) che la incitava a fare dolci (anche perché poi era lui che li mangiava).
Il principe chiedeva sempre dei dolci semplici e fotogenici, ma la ragazza testarda come un mulo (non è più una ragazza ed è pure come un mulo...ora si esagera!) insisteva a complicarsi la vita e, se partiva da un dolce semplice, lo riusciva a trasformare in qualcosa di complicato. Fortunatamente almeno ciò che preparava era commestibile.
La ragazza (si, sempre quella un po' datata) amava tantissimo le fragole, così nel periodo in cui le trovava faceva una quantità di dolci con questi frutti rossi, sufficiente a sfamare un'intera città (che poi alla fine se li mangiavano lei ed il principe, rischiando di non passare più attraverso la porta di casa).
Un giorno la ragazza decise di preparare un Crunchy Top Lemon Cake con una ricetta trovata su un libro e da lei modificata perché l'autrice aveva dimenticato di mettere la farina tra gli ingredienti. Trovandosi a cambiare la ricetta, pensò bene di modificarla ulteriormente, anzi di rivoluzionarla, sostituendo le fragole al limone (l'ho detto che era fissata, vero?). Non contenta, mise le fragole anche all'interno della torta.


Si mise all'opera, pesò tutti gli ingredienti e, felice di preparare una torta semplice e fotogenica come gradiva il suo principe azzurro,  preparò la torta e la infornò. Mentre cuoceva, frullò le fragole e, come da ricetta, all'ultimo momento le unì allo zucchero, in modo che, versando il succo sulla torta ancora calda si sarebbe formata una crosticina. Purtroppo per lei ed anche per il suo principe azzurro che bramava l'assaggio della torta (post foto, non sia mai detto che si mangi qualcosa senza prima fotografarlo!), la torta non risultò avere l'aspetto sperato.
La principessa (inizio ad esagerare...ok, la ragazza) si stava scoraggiando, ma il suo principe la spronò e disse che poteva rendere la torta quanto meno presentabile se solo lo avesse voluto e la fatina le fosse comparsa (questa forse è un'altra storia, ma veramente ci voleva la fatina).
Così la ragazza decise di migliorare l'esterno della torta ed ingegnandosi pensò di fare una striscia di cioccolato bianco con cui avrebbe avvolto la torta. Così fece e l'effetto non le dispiacque.
Purtroppo per lei ebbe però il sopravvento la sua indole a complicarsi la vita e così pensò bene che se era venuto carino un cerchio di cioccolato bianco, chissà come sarebbe venuta la torta se intorno ci avesse messo anche un cerchio di cioccolato rosso ed ovviamente lo fece. Non era ancora contenta del tutto e, nonostante il principe dicesse che la torta era perfetta, decise di fare anche dei quadrati di cioccolato a righe bianche e rosse da apporre all'esterno dei cerchi.
La torta era bella, ma le fragoline che facevano capolino dal cestino in frigo la tentarono un'altra volta e la ragazza cedette alla tentazione di utilizzarle per decorare la superficie della torta. Quando si rese conto che così facendo aveva nascosto l'effetto "crunchy" che c'era sopra la torta ormai era troppo tardi e non poté fare altro che lasciare scoperta un po' di parte centrale della torta stessa.
Prima che ci ripensasse facendo qualche altra aggiunta, arrivò il principe bianco/nero...ops, azzurro e le sottrasse la torta dicendo che voleva fotografarla, ma soprattutto mangiarla.
Così i due goderono di questa torta e vissero felici e contenti con qualche chilo in più addosso.


Crunchy Top Strowberry Cake

Ingredienti:
100 g di burro
175 g di zucchero
100 g di farina 00
1 cucchiaino e 1/2 di lievito
2 uova
4 cucchiai di latte
la scorza di 1 limone
200 g di fragole

Per guarnire:
200 g di fragole
125 g di zucchero
400 g di cioccolato bianco
colorante rosso liposolubile


Scaldare il forno a 180°C. Mettere tutti gli ingredienti tranne le fragole nella ciotola del robot e sbattere per 2 minuti, finché l'impasto non diventa cremoso ed omogeneo.
Versare nello stampo imburrato e disporvi le fragole, a cui avremo tolto il picciolo, in modo concentrico.
Infornare per circa 35 minuti finché la superficie risulti soda e dorata ed uno stuzzicadenti messo nell'interno, ne esca pulito.
Togliere il dolce dal forno. Frullare 80 g di fragole ed aggiungervi lo zucchero. Mescolare (lo zuccherò non riuscirà a sciogliersi del tutto nelle fragole) e versare sul dolce ancora caldo (perderà un po' d'altezza, ma acquisterà un intenso sapore di fragola).
Lasciare raffreddare completamente e sformare.
Temperare il cioccolato a microonde e dividerlo in due. Aggiungere ad una parte qualche goccia di colorante rosso liposolubile, fino ad arrivare al colore desiderato.
Versare un po' di cioccolato bianco su una striscia di acetato della lunghezza del perimetro della torta e, prima che solidifichi, utilizzarlo per avvolgere la torta.
Quando il cerchio si sarà raffreddato, eliminare l'acetato e ripetere la stessa operazione con il cioccolato rosso, facendolo aderire al cioccolato bianco.
Mentre anche il secondo cerchio solidifica, versare su un'altra striscia di acetato il cioccolato rosa e con il pettine, disegnarvi delle righe. Quando il cioccolato si sarà raffreddato, versarvi sopra il cioccolato bianco che andrà ad occupare lo spazio tra le righe rosse. Prima che solidifichi del tutto, tagliare  a quadrati la striscia e, una volta solidificati i quadrati, attaccarlo intorno alla torta con una goccia di cioccolato.
Tagliare le fragole e decorare la torta.

Note mie: purtroppo la torta si è un po' compattata con lo sciroppo di fragole, però a parte l'estetica, anche il sapore era ottimo.


Morale della favola: magari la ragazza era datata, ma la torta era degna di una principessa e del suo principe bianconero (aridaglie!) azzurro.

Anna Luisa

11 commenti:

  1. Mi ispira una bontà infinita :)

    RispondiElimina
  2. Ma cosa è mai questa meraviglia!!! Complimenti alla "ragazza"perché grazie alla sua testardaggine sforna dolci goduriosi.
    È bellissimo, ed una fetta di assaggio non sarebbe male.
    Vi abbraccio ragazzi

    RispondiElimina
  3. Voi siete tutti matti! 😂 ma siete bravi ma bravi! Tu annalù sei una vera fuoriclasse! Non posso dire che copierò la torta perché non sarei mai in grado...Ma dico che la mangerei volentieri con buona pace dei miei chili di troppo!!! 😂

    RispondiElimina
  4. MERAVIGLIOSA questa torta! a me quella ragazza piace moltissimo :-) lui fosse granata sarebbe più simpatico.....

    RispondiElimina
  5. Ma che buonaaaaaaa e golosa mamma mia!!! una vera meraviglia!!!! bacione Mirta

    RispondiElimina
  6. Le righe bianconere sono stupende e la vostra è sempre una favola bellissima, con o senza torte! Questa però è un piccolo autentico capolavoro <3

    RispondiElimina
  7. Ma deve davvero essere un dolce delizioso!! Ma sei davvero bravissima, fortunato il principe bianconero!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
  8. Troppo bella questa favola e voi sapete sempre far sorridere :) La torta deve essere di un buono pazzesco, bella e golosa! Anche io adoro le fragole! Un abbraccio e buona serata :** <3

    RispondiElimina
  9. Altro che le principesse che cucinano pie con gli uccellini, tu sei una regina di torte alle fragole!

    RispondiElimina
  10. In una favola sì...e favolosa!!!!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  11. favola e torta bellissime, adoro le fragole e non sai come vorrei non ci fosse questo schermo!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina