giovedì 21 aprile 2016

MTChallenge di Aprile: Biscotti "Acqua e Menta" con frolla montata all'olio, lemon curd e raindrop alla menta


Potevano mancare i frollini all'olio per la Dani di "Acqua e Menta"? E potevo non ingegnarmi per farli alla frolla montata? Ebbene, ci ho pensato e ripensato, quasi non ci ho dormito la notte per capire come potevo fare ed alla fine ne sono uscita vittoriosa.
Ma partiamo dall'inizio. La sfida dell'MTChallenge di questo mese, come ho detto ieri, è sui biscotti. Si poteva scegliere di prepararli con la frolla classica, con la sablée o con la frolla montata ed obbligatoriamente la seconda proposta non doveva contenere né latte, né suoi derivati.
Sappiamo però che tutti e tre questi tipi di impasti contengono grosse quantità di burro, come ho detto, vietato nella gara. Così ho iniziato a raccogliere idee da varie parti. Per prima cosa ho memorizzato la ricetta di Daniela e Juri che utilizzano olio extravergine di oliva e olio di riso in pari quantità. Anche io amo utilizzare nei dolci l'olio di riso perché è più leggero dell'olio extravergine d'oliva e con un sapore meno invasivo, quindi i due oli si bilanciano bene nei dolci. Inoltre l'olio di riso ha il punto di fumo a  254°C per cui è adatto per una cottura in forno a 180°C.
Continuando a raccogliere notizie, ho trovato la ricetta del maestro Busi che utilizza però, nella produzione del burro senza latte, il burro di cacao, anch'esso vietato nella gara. Un concetto importante che dà Busi nella sua ricetta però è quello di aggiungere l'acqua e lo zucchero sotto forma di sciroppo di zucchero e di inserirlo a filo "affinché avvenga la scomposizione delle molecole dell'acqua in ambiente grasso".
Infine ho trovato la ricetta della frolla all'olio extravergine di oliva di Montersino, ma il problema rimaneva riuscire a creare non una frolla semplice, bensì una frolla montata perché era questo l'obiettivo che mi ero prefissata. Così mi sono svegliata una mattina e nel dormiveglia mi sono ricordata che nelle preparazioni di pasticceria viene utilizzata la lecitina di soia come emulsionante in grado di legare tra loro liquidi e grassi, per cui ho pensato che potesse servire a dare all'impasto una struttura più stabile.


Giusto per aumentare il livello di difficoltà, ho deciso che i biscotti dovevano essere farciti ed un lemon curd, ovviamente senza burro poteva fare al caso mio, per cui ho modificato la ricetta del lemon curd che utilizzo di solito.
Mentre i miei neuroni lavoravano per stabilire come poter fare una frolla montata, mi sono imbattuta nell'ultimo tormentone del web: la Raindrop cake, una sfera di acqua gelificata servita in vari modi.  Quando mi sono confrontata con Fabio su come comporre questi diversi elementi, mi ha dato lo spunto finale. "Perché non inseriamo una fogliolina di menta all'interno della goccia in maniera da creare i biscotti "Acqua e Menta"? Quest'ultimo infatti è proprio il nome del blog di
Juri e Dani, così, dopo diversi prove, sono riuscita ad ottenere la fogliolina sospesa nella goccia anziché sul fondo della stessa. Non si pensi che sia solo per un fatto prettamente estetico perché quando si mangia questo biscotto che è dolce, dopo aver gustato la friabilità della frolla montata all'olio, si incontra l'aspro del lemon curd e tutto termina con la freschezza della sfera di gelatina e della fogliolina di menta contenuta al suo interno.
Ma passiamo alla ricetta perché è tutto più semplice di quel che si potrebbe pensare.



Biscotti "Acqua e Menta" con frolla montata all'olio, lemon curd e raindrop alla menta

Ingredienti
Per frolla montata all'olio:
75 ml di olio extravergine d'oliva
75 ml di olio di riso
5 tuorli
1 albume
10 g di lecitina di soia granulare
200 g di zucchero
50 ml di acqua
300 g di farina
2 g di lievito in polvere
Semi di 1 bacca di vaniglia
1 pizzico di sale

Per il lemon curd all'olio
3 limoni
2 tuorli
2 uova intere
3 cucchiaini di maizena
200 g di zucchero
3 cucchiai di olio di riso


Per le sfere:
125 ml di acqua
8 g di gelatina in fogli
1 cucchiaino di zucchero
10 foglie piccole di menta


Preparare i biscotti: nel bicchiere del mixer ad immersione inserire i tuorli e la lecitina ed iniziare a frullare. Come si fa per la maionese, versare poco per volta gli oli precedentemente mescolati insieme. Nel frattempo in un pentolino portare ad ebollizione l'acqua e lo zucchero e cuocere fino a 118°C. Mettere nella planetaria munita di frusta il composto di olio e tuorli ed iniziare a montare, aggiungere l'albume e quindi lo sciroppo di zucchero a filo, versandolo nella parete interna della ciotola e non direttamente sul nostro composto. Continuare a montare per almeno 5 minuti, quindi aggiungere le polveri setacciate insieme ed i semi di vaniglia e continuare a montare fino ad ottenere un composto uniforme.
Mettere l'impasto in una sac à poche munita di bocchetta a stella e disegnare un cordoncino intorno ad un cerchietto coppapasta che ci servirà come riferimento. Preparare in questo modo i biscotti utilizzando circa una metà della pasta. Per l'altra metà invece disporre un po' di impasto in un coppapasta della misura della circonferenza esterna dei biscotti e con un pistoncino schiacciare in modo da fare le base dei biscotti. Disporre su due teglie diverse i biscotti e cuocere in forno preriscaldato a 180° per 16 minuti le basi e per 15 minuti le parti superiori dei biscotti. Mettere a raffreddare su una gratella.
Preparare il curd: montare le uova ed i tuorli con lo zucchero, aggiungere la maizena, quindi la scorza grattugiata ed il succo dei limoni. Mettere il tutto in un pentolino e portare ad ebollizione mescolando. Fare cuocere un paio di minuti. Filtrare la crema attraverso un colino a maglie strette, aggiungere l'olio ed invasare.


Preparare la Raindrop alla menta: mettere i fogli di gelatina in acqua fredda per 10 minuti. Nel frattempo riscaldare l'acqua in un pentolino e portarla quasi ad ebollizione. Sciogliervi dentro lo zucchero ed i fogli di colla di pesce strizzati. Riempire le semisfere di 2 cm di diametro di uno stampo di silicone e mettere a raffreddare in abbattitore per 5-10 minuti (in mancanza fare raffreddare a temperatura ambiente e poi mettere in frigo, ma ci vorrà più tempo). Quando il composto sarà denso, ma non ancora del tutto gelificato, inserire in ciascuna semisfera una fogliolina di menta (se necessario incidendo leggermente la superficie delle semisfere con un coltellino affilato per inserire la foglia) e lasciare raffreddare altri 5 minuti in abbattitore, quindi conservare in frigorifero fino al momento di utilizzarle.
Quando si dovranno sformare, passare un coltello molto sottile lungo il bordo di ciascuna semisfera e poi, con un colpo secco risvoltare ciascuna ciotolina facendo fuoriuscire la semisfera.
Capovolgere le basi dei biscotti e, con una sac à poche, farcirle di lemon curd . Disporvi sopra i cerchi di frolla montata ed al centro di queste ultime, le semisfere di "acqua e menta".
Conservare in frigorifero fino al momento di servire.



Mi sono divertita tantissimo a preparare questi biscotti, a parte per la soddisfazione di riuscire nel mio intento, anche perché Fabio ed io siamo molto legati a Juri e Dani, da quando li abbiamo conosciuti, forse perché entrambi i nostri blog sono fatti  a quattro mani da due coppie, o forse semplicemente perché sono degli amici con cui ci troviamo bene e che ci piacerebbe avere più vicino. In ogni caso sono felice di avere dedicato a loro questi frollini che spero gli piaceranno il giorno che li proveranno...e sono sicura che li proveranno prima o poi.

Anna Luisa (e Fabio)

130 commenti:

  1. hai vinto! per me hai vinto tu! e non aggiungo altro!
    Bravissima <3
    Aurelia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aurelia, ho visto dei biscotti bellissimi in giro, come gli anelli di Giove nonostante Saturno contro :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Certo che ci vuole una bella inventiva: mai avrei pensato di inserire la raindrop nei biscotti e, peraltro, penso che sia l'unica soluzione possibile perchè una fetta di acqua e zucchero, di per sé, mi pare assolutamente assurda:-D Bellissima poi, l'idea della fogliolina :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulietta, anche a me è parso assurdo pensare di mangiare un dolce che è solo acqua, va bene la dieta, però...:-)
      Per questo ho voluto aromatizzarla ed utilzzata come decorazione, mi che abbia una ragione di esistere ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Iniziate a pensare alla ricetta di maggio ��

    RispondiElimina
  4. Vabbè, per me, la gara si può chiudere qui...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per eseprienza, ti dico che non è assolutamente detto :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  5. Geniale, assolutamente. Per me meritate la vittoria!!!!!

    RispondiElimina
  6. Senza parole: genialità pura!

    RispondiElimina
  7. Avete vinto e DOVETE vincere. Come scrive murzillo saporito, iniziate a preparare il post per la sfida di maggio <3 bravissimi Annalù e Fabio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, non è solo scaramanzia, ma non abbiamo vinto e gli ultimi giorni a volte si tirano fuori i conigli dal cilindro, quindi aspettiamo...e speriamo ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  8. Diabolici....ecco...siete diabolici! E sono certa anche che vincerete voi! Meritate di vincere : bravissimi!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tamaria diabolicamente ti ringrazio :-) :-) :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  9. Cosa dovrei dire? Forse riuscirò a non partecipare, sarebbe troppo imbarazzante.
    Capolavoro assoluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, aspettiamo la tua proposta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  10. Un' opera d arte, scaturita da uno studio molto lungo e accurato. Ma sono talmente belli che sembra peccato addentarne uno! Eppure la tentazione c'è eccome! Bravissimi complimenti, sono davvero spettacolari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi è dispiaciuto un po' addentare il primo, ma sentendone il sapore non ci ho pensato due volte a passare al secondo...e poi al terzo...:-P
      Grazie mille
      Anna Luisa

      Elimina
  11. Beh...sono spaziali! Senza parole, complimenti vivissimi!

    RispondiElimina
  12. Troppo avantiii! :-D
    Strepitoso, sono affascinata.
    Dallo studio che c'è dietro,dall'aver reso tutto "a prova di Dani", dalla perfezione della realizzazione. Fossi in lei sarei commossa, ma davvero.
    E quella raindrop (di cui non avevo mai sentito parlare?).
    Fantastici, io voto voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammetto che ero un po' spaventata dalla frolla all'olio, soprattutto da quella montata, ma per fortuna ho avuto "l'illuminazione" :-)
      Juri e Dani sono fantastici e meritano questi biscotti dedicati a loro :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  13. Anche se e' solo la mia seconda sfida, so riconoscere il talento. Ma dietro questi frollini c' e' ben altro : vedo rispetto dell' altro, spirito di accoglienza e condivisione... Non so se riuscirò a sfornare un biscotto per MTC, ma so di certo che i miei saranno solo biscotti,qui si vola altissimo, invece . Bravissimiiiiiiii !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Katia, ti ringrazio, mi hai fatto arrossire e dico sul serio ^_^
      Come diciamo sempre l'MTchallenge è prima una gara con sè stessi, per questo è così stimolante :-)
      Aspetto di vedere i tuoi biscotti e sono certa che saranno bellissimi ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  14. beh, che dire, fantastica ricetta, oltre al procedimento, la riuscita perfetta anche l'accostamento dei sapori e delle consistenze, per finire pure la dedica al nome del blog, insomma, tanto di cappello!!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! All'inizio non avevamo idee, poi per fortuna sono arrivate una dietro l'altra :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  15. Amo quando qualcuno inventa qualcosa di nuovo. Fantastici

    RispondiElimina
  16. Ragazzi siete troppo avanti e questi inserti dal 'futuro' sapete che mi esaltano sempre un sacco :-P Bravissimi!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, siamo felici che ti siano piaciuti i nostri biscotti ^_^
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  17. no e io che pubblico ora? qui siamo su un altro pianeta e basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anna Luisa chiama pianeta Terra: Annarita, aspetto i tupi biscotti ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  18. Pasticceri di tutto il mondo, guardate qui! Mi unisco al coro unanime perché mi sono resa conto che leggevo il vostro post con il sorriso sulla bocca. Oltre tutto, avete dato la soluzione al problema che avevo per una mia ricetta sull'aggiunta e modalità di incorporare i liquidi in più (lecitina di soia, ovvio!), quindi vi ringrazio. :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanna, non sai quanto mi rendi felice nel dirmi che ti siamo stati utili per risolvere un problema che avevi :-) Il blog è condivisione e quando raggiunge lo scopo per cui è nato, non posso che gioirne :-)
      Grazie
      Anna Luisa

      Elimina
  19. Avete interpretato la sfida in modo spettacolare e con la fogliolina di menta sospesa nel vuoto ci avete steso tutti, bravissimi e pensate a cosa proporre per maggio perchè penso che non c'è due senza tre ..... tre mesi con una coppia al timone, io posso solo imparare

    con il meraviglioso Cotton Sushi ho iniziato a conoscervi e ogni volta siete strepitosi
    bravissimi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu, la sfida dell'MTchallenge è sempre molto stimolante e riesce a tirare fuori da ognuno il meglio di sè :-)
      Che bello che ti ricordi ancora la cotton sushi cheesecake! Pensa che è stata la nostra prima partecipazione all'MTC :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. Si me la ricordo come fosse ieri perché l'ho ammirata moltissimo per l'idea meravigliosa, la realizzazione e le foto anche se forse non l'ho nemmeno commentata perché mi sentivo pivellina ( non che adesso mi senta un drago) avevo quasi appena iniziato anch'io con la sfida della pasta alla Norma
      Un abbraccio Manu

      Elimina
    3. Mi hai commossa! In questo mondo virtuale ho la sensazione che scorra tutto sempre tropo velocemente, ma forse oggi mi hai dato la prova che mi sbaglio ;-)
      Grazie mille, sei un tesoro :-*
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  20. si era parlato di biscotti, mica di questa cosa qui. questi non sono biscotti, è arte!
    secondo me è fuori concorso... per eccesso di bravura :-)

    RispondiElimina
  21. Sono senza parole!!! Mi avete davvero incantata! Iniziate a pensare alla sfida di maggio ragazzi!😉

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sandra, non mi voglio illudere, ma incrocio le dita ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  22. Ma che spettacolo!! I biscotti non oso immaginare come siano buoni e la goccia di acqua e menta, geniale!! Complimenti, davvero!! Buona serata!!

    RispondiElimina
  23. Dunque, l'iniziale moto di ammirazione provato alla vista delle foto si è trasformato in uno tsunami di entusiastico rapimento davanti alla descrizione del processo creativo per culminare poi in autentico visibilio leggendo la ricetta e immaginando le sensazioni gustative che queste piccole meraviglie sono in grado di regalare. Io di più non saprei dire. Brava, ma tanto tanto, Annalù! Fabio, come sempre hai saputo rendere giustizia a cotanta maestria!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Roberta, il bello della cucina è proprio la sequenza di emozioni che provoca, non solo in chi mangia, ma anche in chi cucina. E, se questi biscotti ti hanno fatto capire quello che abbiamo provato nel prepararli, sono felice di essere riuscita nel mio intento :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  24. no beh ma questi non sono biscotti, ma una sfida che non sono decisamente pronta ad intraprendere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che sono più semplici di quanto possa sembrare, e poi, quando li provi la soddisfazione è enorme :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  25. Sono davvero strepitosi... i miei complimenti!

    RispondiElimina
  26. Vabbè ma che cosa meravigliosa avete creato? Quelle sfere, poi.. sono incantata! Non so gli altri ma per me avete già vinto ^_^ Complimenti e un abbraccio! Buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina, sei molto gentile, ma non cantiamo vittoria, perché questa gara è sempre molto stimolante e sono stati fatti dei biscotti bellissimi ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  27. Ma questa è la ciliegina sulla torta!!
    Anzi, la sfera di menta...
    Ma come ti è venuta in mente sta genialata?!?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, mi è capitato di imbattermi varie volte nella raindrop cake, ma non non capisco il senso, così ho pensato che con una fogliolina di menta ed utilizzata come decorazione, avesse un senso ;-)
      Grazie mille :-)
      Anna Luisa

      Elimina
  28. Questi biscotti sono troppo belli, sembrano opere d'arte! Non avevo mai sentito nè visto i raindrop, sembrano veramente gocce di pioggia sui biscotti con la menta dentro :) ricetta fantastica come sempre!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sei sempre gentilissima :-)
      La raindrop cake è nata da poco, o almeno da poco sta spopolando, ero troppo curiosa di vedere come veniva e così l'ho fatta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  29. Chapeau, per me questi biscotti sono perfettamente pensati e studiati.
    Di solito io sul pronostico ci azzecco abbastanza.. non vorrei dire ma. Qui ci avete buttati tutti fuori!;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! ho visto però dei biscotti bellissimi in giro...speriamo che tu ci abbia indovinato ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. Io ve lo avevo dettooooooo!!!!!!! Grandiosi ragazzi!!!!! I miei complimenti, non vedo l'ora di vedere la ricetta che proporrete!

      Elimina
  30. ho poco tempo e per ora ho guardato solo le foto delle altre ricette, ma la vostra mi ha rapito, volevo saperne di più ed eccomi qui pure a commentare e a dirti che io manderei questa bella ricetta ai maestri pasticceri di tutti il mondo x inserirla nei loro ricettari per intolleranti e non. un capolavoro! penso che il tuo lavoro ti aiuti ad osare e sperimentare, laddove altri comuni mortali si limitino a prendere spunto o copiare da ricette o basi altrui. sono ammirata è un po' ti invidio, ma non mi butto giù, ho altre doti dai :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chiara, sono felice ed onorata che tu sia riuscita a passare da noi e ti ringrazio per tutti i complimenti :-)
      Forse hai ragione, c'è una correlazione tra il farmacista ed il pasticciere e per fortuna a volte una delle mie due indoli aiuta l'altra ;-)
      Hai sicuramente molte doti, ma non ti manca certo quella di saper cucinare e fare i biscotti ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. come mi dicevano a scuola: "è brava, ma non si applica" ahahaha. lascio a voi l'onere (o l'onore) dello studio, io mi arrabatto. un bacio ragazzi, è sempre un piacere leggervi

      Elimina
    3. Chiara, mi hai riportato alla mente reminiscenza scolastiche ;-D
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  31. stratosferici!!!!! sia voi che i biscotti! post strepitoso!
    sapete cosa vi tocca adeso, vero?

    RispondiElimina
  32. Sono indecisa tra due aggettivi:"cosmico" oppure "galattico"...scegliete voi. Ad ogni modo questa é pasticceria 3.0

    RispondiElimina
  33. Sono commossa, ma tanto tanto tanto.
    La ricerca, lo studio degli ingredienti, l'abilità nella sostituzione, l'aver trovato un tema, la realizzazione perfetta, le foto... cosa manca a questo post? Niente.
    Tu Annalù ti sei privata di un po' di sonno, però mi hai fatto un regalo enorme: la frolla montata. Io e Alessandra non pensavamo fosse possibile, eravamo sicure che sarebbero arrivate solo frolle classiche e sablé all'olio, e guarda tu quali risultati hai ottenuto... A vederla è perfettamente convincente.
    La foglia che rimane in sospensione poi è un tocco da veri maestri.
    Io sono senza parole, resto ammirata a guardare questa splendida ricetta che mi porterò nel cuore per sempre. Insieme a voi ragazzi, perché siete davvero meravigliosi e noi ci stiamo affezionando molto a voi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, si è ribaltata la situazione e con questo commento mi hai commossa :-)
      Non potevo non provare a prepararti la frolla montata all'olio, anche se prima di vedere ed assaporarne il risultato non ero sicura di come sarebbe venuta, anche perchè...è stata la mia prima io non ho mai fatto la frolla montata, neanche frolla montata in assoluto:-)
      Le idee si sono susseguite una dietro l'altra nelle nostre menti e ci ha fatto piacere che tutte siano convogliate a dimostrarvi l'affetto che nutriamo nei vostri confronti :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  34. Potrei non dire nulla i commenti che precedono il mio sono sufficienti per dire quanto siano geniali, bellissimi, golosissimi e artistici questi biscotti. Se fossi un pasticcere invidierei un poco ci artefici di questi dolcetti strepitosi, se avesi un negozio li vorrei esposti nelle mie vetrine, se avessi un ristorante li vorrei sul mio menù. Ogni volta che passo da qui trovo ricette e dolci che mi lasciano a bocca aperta! Grazie di condividerli con noi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per essere passata e per il bellissimo commento che hai lasciato :-) Il blog nasce per condividere e sono felice in questi anni di essere rimasta in linea con il mio pensiero iniziale e di riuscire a proporvi piatti che apprezzate :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  35. Questa volta mi avete lasciato veramente senza parole.
    Vi dico solo: preparatevi!!!

    RispondiElimina
  36. Annalù, Fabio...come ho già scritto su facebook, sono rimasta senza parole davvero a questo piccolo capolavoro! Già il lemon curd senza latticini è da urlo ma la raindrop con le fogliolina di menta è da fuoriclasse!
    Standing ovation!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mariangela :-) Con questa sfida ci siamo divertiti molto, anche perché abbiamo esplorato il mondo del "senza Latte e derivati" in cui non ci eravamo mai avventurati...ma si sa, l'MTchallenge serve a crescere ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  37. e mi taccio2.
    ma non sapete la fatica :-)

    RispondiElimina
  38. Carissimi
    A parte il fatto che già ho detto che meritate la vittoria, mi trattenevo un po' dal commentare perché come praticamente ultima arrivata e per giunta per nulla esperta, non sapevo se ciò che avrei potuto dire sarebbe stato banale. Ho visto tanti commenti tecnici. Io ho trovato la vostra ricetta il compendio di tutto ciò che si chiede all'mtc: studio, ricerca, tecnica, genialità e omaggio ai giudici e alla loro competenza. Da parte mia, ho ricevuto una bella lezione da voi. Quindi il mio modestissimo commento è solo GRAZIE.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elisa, siamo noi a doverti ringraziare per tutti i complimenti che ci hai fatto. L'MTchallenge è una scuola e pian piano si impara e si cresce proprio come in una grande famiglia :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  39. E' da quando ho intravisto la foto di questa meraviglia su facebook che ho intenzione di passare. Ora che finalmente ho due minuti sono qui... e non trovo le parole! A partire dalla frolla montata all'olio, passando per il lemon curd sempre all'olio fino ad arrivare alla raindrop acqua e menta, un elemento attualmente molto di tendenza che come spesso accade diviene un tormentone, ma che voi avete avuto la capacità di rendere elegante ed essenziale. Parlare di biscotti qui è fortemente riduttivo: c'è un concetto che nella sua pulizia estetica è fatto di consistenze e sapori tutti da scoprire. Bravissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, è un biscotto studiato perché mi faceva piacere dedicarlo a Juri ma soprattutto a Daniele, per cui lo abbiamo pensato e realizzato in modo che lei possa provarlo senza dover apportare modifiche.
      Siamo felici che on tanti come te, lo abbiano apprezzato ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  40. Anche per me siete da podio! E lo dico per quello che c'è oltre le foto bellissime, e oltre quella sfera affascinante che ha lasciato tutti a bocca aperta. Perché la sostanza è che dietro questa creazione c'è studio, impegno, creatività, passione per la cucina e una crescita costante e sempre in salita che traspare chiaramente anche dai vostri ultimi post. Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Questo biscotto nasce da uno studio, ma come hai detto tu, nasce soprattutto dalla passione per la cucina che accomuna tutti noi che partecipiamo all' MTchallenge ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. Grazie!!! Questo biscotto nasce da uno studio, ma come hai detto tu, nasce soprattutto dalla passione per la cucina che accomuna tutti noi che partecipiamo all' MTchallenge ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  41. non poteva essere altrimenti!!
    congratulazioni AnnaLù !! brava brava brava

    vabbè bravo anche Fabio :p


    RispondiElimina
  42. E' qui la festa!?!?!? :-D
    Complimenti, quando ho visto la vostra prova ho capito che non ce n'era per nessuno!!
    Bravissimi, sono davvero contenta! E anche curiosa... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice, sei troppo gentile ^_^
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  43. Ero rimasta senza parole quando li ho visti. E non le ho più ritrovate....complimentissimi. Che dire?

    RispondiElimina
  44. Biscotti spettacolari e vittoria meritatissima, complimenti!
    Grazie per la bellissima frolla montata, sicuramente continuerò a provarci per cercare di migliorare.
    Come sono felice di essere entrata a far parte di questa famiglia meravigliosa ... e Forza Napoli! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono sicura che ti verrà una frolla fantastica ;-)
      Forza Napoli...ehm se mi sente Fabio...:-D
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  45. Se li avessi visti prima mi sarei anticipata i complimenti all'altra sera, ma ultimamente sono in un altro mondo! Bravissimi, vi meritate tutta la vittoria :)
    Sono curiosa di scoprire la vostra proposta :)

    RispondiElimina
  46. E lo sapevooooo!! Vittoria stra-meritata!!!!!!

    RispondiElimina
  47. MA come? non ve lo avevo già messo un commentino prima di stasera?!?!
    Siete stati bravissimi, io mi sono innamorata della menta galleggiante fin da subito.
    Ma ora viene il difficile... come riusciremo a stupirvi?!?
    bacioni

    RispondiElimina
  48. complimentiiiiii...sono bellissimi e fatti benissimo!

    RispondiElimina
  49. Premetto che non sono una che si spertica in lodi quando non servono... Ma stavolta proprio non posso rimanere zitta: primo perché senza saperlo abbiamo creato dei biscotti "fratellini" (olio d'oliva, lemon curd, un po' di verde, io i pistacchi e voi la menta... E scusate il paragone ;) ), ma soprattutto perché, da sostenitrice accanita della frolla all'olio d'oliva ho cercato per anni una ricetta di frolla montata convincente, senza mai trovarla!!! Quindi complimentissimi e grazie... Perché credo che proverò prestissimo questa meraviglia! A presto :-))
    P.S. E che dire del lemon curd... All'olio d'oliva? Stratosferico!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto per i complimenti e sono felice che abbiamo fatto dei biscotti gemelli :-)
      Aspetto di sapere quando proverai la frolla montata all"olio...magari prima o poi farò anche quella al burro;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  50. Complimenti, sono super contenta per questa vittoria!!!I vostri biscotti erano qualcosa di stupefacente.Già l'idea di realizzare un biscotto "acqua e menta" poteva bastare, qui poi c'è anche una realizzazione perfetta. Non vedo l'ora di scoprire cosa proporrete!!!un bacio, Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Chiara...questa volya abbiamo avuto la giusta intuizione ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  51. Bravissimiiiiiii. I vostri biscottini sono meravigliosi delicati originali. E ora buon lavoro!

    RispondiElimina
  52. avevo visto la foto su facebook ed ero rimasta incantata...troppo belli e a vederli trooppo buoni, ma non ero riuscita a passare di qua! ma ora dovevo farvi i complimenti, perché i vostri biscotti sono stupendi!!

    RispondiElimina
  53. Complimenti per la vittoria e per questi biscotti! In effetti nei giorni scorsi ho visto anche io la raindrop cake sul web e sono rimasta un po' perplessa..acqua zucchero e gelatina?? Mai e poi mai l'avrei assaggiata o riprodotta. Certo che qui, siete riusciti ad inserirla in un contesto nel quale assume tutto il fascino e la (passatemi il termine) "mangiabilità" necessari! Bravissimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caterina, vedendo la raindrop abbiamo pensato anche noi che non avesse senso mangiare un dolce...di acqua, però usato come decorazione ci sembrato troppo carino ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  54. Aggiungo gli Auguriiiiii, visto che mi ero già espressa in data non sospetta....ora, vi prego, siate clementi con noi poveri blogger mortali :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che ti sia rimasta contenta della scelta :-)

      Elimina
  55. Ancora tanti complimenti: non conoscevo la tecnica delle sfere. È possibile farle anche per piatti salaria?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simonetra, si può gelificare qualunque liquido...ed effettivamente mi hai dato un'idea carina ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  56. e non c'è da meravigliarsi per tanta bravura e tanta inventiva siete trepitosamente unici i miei complimenti bravissimi come sempre

    RispondiElimina
  57. mamma che biscotto! l'esecuzione perfetta penso che abbia creato un precedente sul frollino montato (che in molti abbiamo spatasciato) immagino che l'assenza di burro renda anche più fresco l'assaggio e sostenuto dalla freschezza della goccia di menta (ma è liquida dentro?). Sembra che siate riusciti a creare una perfetta sintesi di bella forma e buona sostanza...e ora son curiosa di sapere cosa proporrete...e qua ci si può aspettare pure una ricetta sacra come la pizza e la sfogliatella riccia, ma le sto nominando più come rito apotropaico ;)))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!Hai percepito perfettamente le sensazioni che donano questi biscotti. La sfera, pur essendo totalmente gelificata, in bocca si liquefa donando una sensazione di freschezza accentuata anche dalla menta :- P
      Grazie ancora
      Anna Luisa

      Elimina
  58. Un capolavoro è dir poco!!! Complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  59. Ciao Annalu e ciao Fabio. Complimentissimi!! Questo mese non ho partecipato perché ero (e sono ancora...ahimé..)sprovvista di forno e adesso entro e vedo che avete vinto voi...e vorrei ben vedere!! Avete fatto un piccolo capolavoro, siete dei mostri! Grandiii!!!!
    Un abbraccio
    Vera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vera, pur senza forno, questo mese non puoi esimerti dal partecipare ;-)
      Grazie per i complimenti :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
    2. Vera, pur senza forno, questo mese non puoi esimerti dal partecipare ;-)
      Grazie per i complimenti :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  60. Beh cosa posso dire di più che non vi abbiano detto già tutti gli altri. Complimenti per la ricetta, complimenti per la vittoria è grazie per la scelta che avete fatto per la sfida di questo mese.
    A presto,
    Silvia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia :-)
      Ci auguriamo di aver accontentato un po' tutti con la nostra scelta ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina