martedì 2 febbraio 2016

Insalata di Cavoli per il Calendario del Cibo Italiano di Aifb


Ammetto che da quando è stato creato il Calendario del Cibo Italiano dai soci fondatori dell'Associazione Italiana Food Blogger, per me è diventato una vera fonte di ispirazione.
Vi ho già detto quanto questo progetto mi entusiasmi e quanta voglia ho di farne parte attivamente.
Dato che però la settimana di cui sarò ambasciatrice è ancora lontana, partecipo al Calendario con delle ricette legate al tema della giornata o della settimana, come appunto è avvenuto oggi.
Ieri infatti è stata inaugurata la Settimana dei Cavoli, ed ho pensato di preparare un'insalata con varie specie di questo ortaggio.
Esistono infatti varie piante appartenenti alla famiglia del cavolo. Subito viene in mente il cavolfiore, ma anche il broccoletto, poi c'è il cavolo romano così bello da poter fungere anche da centro tavola, il cavolo viola, anch'esso di rara bellezza, i cavoletti di Bruxelles, il cavolo verza e si potrebbe continuare con una lunghissima lista di ortaggi che ci accompagnano per tutto l'inverno.
Un classico della cucina campana è la pasta e cavolo (bianco) insaporita da una spolverata di pepe che dona anche un bel contrasto cromatico, prima di essere servita a tavola.
Come dicevo, oggi però vi propongo questa insalata di cavoli perché anche in una stagione lunga ed un po' triste come l'inverno, un'insalata può costituire un comfort food al pari di una zuppa e regalare un po' di allegria con la sua bellezza, tutta donata da Madre Natura.


Insalata di Cavoli

Ingredienti:
1 cavolfiore
1 cavolo romano
1 broccolo
100 g di olive bianche
100 g di olive nere
50 g di pomodori secchi
1 barattolo di giardiniera (possibilmente fatta in casa)
olio extravergine d'oliva

Pulire i cavoli, eliminando le foglie esterne e dividendo ciascun cavolo in cimette. Lavarle bene ed incidere a croce la base di ciascuna infiorescenza in modo da assicurarsi una cottura uniforme.
Disporre le cime in un cestello per la cottura a vapore e cuocere 10-15 minuti (dipende dal cavolo e dalla grandezza delle cime).
Una volta cotti i cavoli, metterli a raffreddare su un vassoio.
Nel frattempo mettere i pomodori secchi in ammollo in acqua calda per 10 minuti.
Trascorso questo tempo scolarli e tamponarli, quindi tagliarli a strisce o a quadretti.
Mettere in una capiente insalatiera i pomodori, le olive e la giardiniera sgocciolata e condire con olio extravergine d'oliva. Aggiungere i vari cavoli e mescolare.
Servire l'insalata di cavoli fredda o tiepida.



Ecco un contorno con il quale si farà una bellissima figura con gli ospiti.

Anna Luisa


15 commenti:

  1. Io impazzisco per tutti i frutti della famiglia del cavolo (detta così suona male) :) sono saporiti, sani, gustosi e perfettamente di stagione!
    Mi piace molto come li avete arricchiti creando un'insalata perfetta nei colori e nei sapori!
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marghe! :-)
      Anche noi amiamo questi ortaggi, ma è la prima volta che li mettiamo insieme in un'insalata...sicuramente questo esperimento verrà ripetuto ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Io adoro le insalate! E la vostra proposta mi alletta tanto! I colori poi sono splendidi. Un abbraccio immenso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!!! :-)
      A volte basta poco a rendere molto appetitoso anche un piatto semplice come queta insalata ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Ottimo cosi rimangono leggermente croccanti. Brava buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Edvige! Si, in questo modo le verdure non si scuociono e mantengono una consistenza soda...adatta ad una bella insalata ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  4. Un insalata bella e buona! complimenti :-)

    RispondiElimina
  5. Deliziosa!! Io adoro i cavoli, in tutte le loro declinazioni, purtroppo sono l' unica in famiglia ma non me li faccio comunque mai mancare!! Buonissima questa insalata, la preparerò quanto prima, cavolfiore e broccolata aspettano di sapere il loro destino in frigo!!
    Buona serata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Silvia, i cavoli, come tutte le verdure fanno bene alla salute. Purtropo d'inverno si tende a mangiare sicuramente meno verdura di quanta se ne mangi d'estate, ma un'insalata come questa fa venire voglia di bissare ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  6. Io non posso mangiare cavoli, mi fanno proprio male però ricordo ancora con piacere la pasta e cavolo che mangiavo anni e anni fa prima di diventare intollerante!! Ad ogni modo complimenti e un abbraccio, buona serata! :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valentina, midispiace, purtroppo esistono molte intolleranze, ma sono sicura che preparerai delle ottime insalate invernali anche senza cavoli ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  7. Che insalata meravigliosa! Ho tutto l'occorrente per realizzarla, domani penso sarà il mio pranzo! :)

    un caro saluto

    RispondiElimina
  8. Ciao, sono felice che la nostra insalata ti sia piaciuta...non mi resta che augurati buon appetito ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  9. Ragazzi la vostra ciotola di cimette di caoli sembra un'opera d'arte, io li adoro e li mangio in tutti i modi, questi li proverò e poi sono belli, grazie

    RispondiElimina