giovedì 26 novembre 2015

Thailandia, quinto giorno: da Bangkok a Chiang Rai


Nella quinta giornata del nostro viaggio è previsto un primo trasferimento. Lasciamo infatti Bangkok per andare a visitare un paio di città nel nord, vale a dire Chiang Rai e Chiang Mai. Abbiamo deciso di volare sulla prima perché economicamente abbiamo trovato più conveniente così e poi andremo da Chiang Mai a Koh Samui. Abbiamo infatti trovato un volo della Thai smile (gruppo Thai) a soli 50€ a persona per il trasferimento a Chiang Rai. Purtroppo però, un po' di tempo dopo la prenotazione, il volo, previsto per la mattina presto,  è stato cancellato e spostato a metà giornata. La cosa non ci è piaciuta molto, ma col senno di poi è andata bene così perché a Chiang Rai c'è davvero poco da fare. Ci hanno sconsigliato l'escursione nel golden triangle e quindi ci siamo andati sostanzialmente solo per vedere il White temple, subito fuori la città.
Così la mattina ne approfittiamo per fare tutto con estrema calma. Facciamo colazione coi nostri compagni di viaggi che pure lasceranno Bangkok, ma per andare direttamente a Koh Samui, facciamo una passeggiata nei dintorni dell'hotel ed un bagno rilassante in piscina prima di prendere un taxi per l'aeroporto.
Il volo è tranquillo ed è ottimo il servizio a bordo. Arriviamo nel piccolo aeroporto di Chiang Rai dove ci aspetta la navetta gratuita dell'hotel che abbiamo prenotato: il le Patta, suggeritoci da Vatinee,
perché molto bello e a due passi dal centro. In pochi minuti siamo in hotel, c'è una bella piscina centrale, le camere sono comode e spaziose.
Oggi è sabato (23 Agosto) e c'è il mercato serale che inizia già nel tardo pomeriggio. Troviamo questo mercato davvero molto bello e più originale di quello di Bangkok. Ci sono pochissimi turisti e questo aiuta ancora di più. Ovviamente ci facciamo rapire dai colori, dai sapori e dalla magia di questi posti.















Da una delle traverse della strada principale su cui si snoda il mercato, scendiamo a vedere la torre dell'orologio che torneremo a vedere col buio, per lo spettacolo di luci e suoni che si tiene allo scoccare delle ore.



Ne approfittiamo però anche per andare a vedere il tempio principale, facilmente raggiungibile a piedi, il Wat Phra Kaew. Arriviamo poco prima della chiusura. Troviamo anche dei monaci buddisti che stanno intonando dei canti che rendono l'atmosfera davvero molto suggestiva.
















Proseguiamo il tour del mercato, anche per mangiare e comprare qualcosa. C'è anche una sorta di festa di piazza con un ballo circolare di cui tutti conoscono i passi, mentre tanta gente mangia ai tavolini ed assiste ascoltando la musica.




















Poi ci rechiamo al mercato notturno che si tiene sempre nelle vicinanze, meno suggestivo del primo, ma senza dubbio da visitare. Anche perché qui sembra esserci poco altro da fare.




















Poi assistiamo allo spettacolo della torre dell'orologio.





Meno male che ci siamo trovati qui di sabato e che c'erano i mercati. Una mezza giornata bastava ed avanzava. Ma siamo pronti per proseguire per Chiang Mai, una città davvero bellissima, con sosta al Withe temple.

Fabio

10 commenti:

  1. I post di viaggio legati alla tradizione culinaria, e a tutto ciò che ne deriva, sono i miei preferiti. Guardando le immagini si respira un po' di quell'aria thailandese.
    Bellissimo!

    Alice

    RispondiElimina
  2. Ahh il fascino di quei mercati...mai stata in Thailandia ma so già che mi piacerebbe di da morire. Mi piacerebbe assaggiare più cose possibile, poi certo per gli insetti non credo avrei coraggio. Ma non si può mai dire e magari trovandosi sul posto cederei. In Cina non ce l ho fatta. Vedremo in futuro. Meraviglioso anche quel tempio. Con le vostre bellissime foto è come vedere di persona quei posti. Un abbraccio, buona serata!!

    RispondiElimina
  3. Ragazzi, mi avete fatto sognare... che luoghi fantastici, bellissime le foto, grazie!!!

    RispondiElimina
  4. Avete fatto quasi lo stesso nostro tour. Foto come al solito splendide. P.S. come mai vi hanno sconsigliato il Triangolo d'Oro?

    RispondiElimina
  5. Meraviglia!! Che colori pazzeschi ci sono nei mercati!!!

    RispondiElimina
  6. Un altro splendido post! Complimenti di vero cuore, Fabio! Un abbraccio e felice weekend :) :**

    RispondiElimina
  7. non sono mi stata in quei posti ma, attraverso le vostre splendide foto, è come se ci fossi stata anche io, grazie !

    RispondiElimina
  8. Deve essere un posto meraviglioso... grazie per tutte queste foto, sono splendide e mi permettono di intuire come può essere il luogo!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  9. Sbaglio o la torre dell'orologio è utilizzata come rotatoria??!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, sì! E' proprio al centro della rotatoria :-D

      Fabio

      Elimina