in

The Royal W.C.

- - 41 commenti



...ovvero la Royal Wedding Cake del matrimonio dell'anno (mica qualcuno aveva pensato ad altro? E sia chiaro, cake sta per torta...)! No, questo è proprio un brutto modo di iniziare, ne uscirebbe un post di mer...itata indifferenza.
Ok, ricominciamo...
Come tutti voi saprete sicuramente, oggi è il giorno del matrimonio dell'anno, quello tra il Principe William e la bella Caterine Middelton (non fate attenzione alle iniziali degli sposi, è solo un caso...niente da fare questo post prende in ogni caso una brutta piega...), vabbè tra William e Kate, è meglio...(alla fine sempre di "troni" si parla...)
L'attesa mediatica è enorme. I due sposi avranno puntati su di sé gli occhi di milioni e milioni di persone che li guarderanno, curiosi, da ogni angolo del mondo. La curiosità riguarda ogni singolo aspetto di tutta la cerimonia: chi saranno gli invitati, come sarà vestita la sposa, che cappellini sfoggeranno le signore, e non per ultimo, la curiosità riguarda sicuramente anche ciò che verrà presentato al banchetto nuziale.
Giusto un paio di settimane fa, la nostra cara amica Alessandra di Menù Turistico ci ha dato in anteprima la notizia di quale sarebbe stato uno dei dolci scelti personalmente dal Principe William, la Chocolate biscuit cake, ovvero una di quelle torte semplici semplici che ricordando però l'infanzia, hanno quel sapore che la rende in ogni caso speciale. E allora perché non inserirla anche tra i dolci del banchetto nuziale? Detto, fatto!
Sicuramente dai blog roll di vari amici blogger avrete modo di notare che oggi non siamo i soli a pubblicare questo dolce e vi spiego subito il perché. Su proposta di Flavia di Cuocicucidici, vogliamo infatti dimostrare in questo modo la nostra stima ed amicizia ad Alessandra.
Ma torniamo alla nostra torta. Come vi dicevo, si tratta di una delle torte più semplici e gustose che si possano fare. Solo 3 ingredienti: biscotti Digestive al cioccolato, cioccolata fondente e panna.
Non avendo trovato i Digestivi, li ho sostituiti con i Grancereali (si sa che le fibre aiutano, no?).
Ho poi guarnito con delle ciliege candite per simulare i gioelli di una corona. Inoltre per renderla più torta nuziale, ne ho fatte 3 di dimensioni diverse per fare la classica torta a più piani. Ed in cima non poteva assolutamente mancare la coppia di sposini!



La ricetta ve la copio pari pari da MT, con tanto di note di Alessandra.

Per uno stampo da 20 cm di diametro
1 pacchetto di digestive al cioccolato fondente
250 g di cioccolato fondente, tagliato a pezzettini
250 ml di panna fresca da montare, non montata

Imburrate la teglia e rivestitela di carta da forno, con l'avvertenza di farla trasbordare un pò
Spezzettate i biscotti in pezzi grossi (tagliateli a meta, al max in quarti) e metteteli direttamente nella tortiera, alla "come viene viene".
Spezzettate il cioccolato e mettetelo in una terrina
Scaldate la panna, portatela quasi al punto di ebollizione e poi versatela sul cioccolato: mescolate subito con una frusta, mentre il cioccolato si scioglie e continuate a mescolare, fino a quando avrete un composto liscio e denso.
Versatelo sopra i biscotti, battete la teglia sul piano di lavoro in modo da non lasciare bolle d'aria e poi mettete in frigo, sul ripiano più alto, per 4 ore
Trascorso questo tempo, rovesciate lo stampo su un piatto (non sarà quello da portata e poi vi spiego perchè): togliete via la carta da forno e, con la ganache che resterà sulla carta, finite di rivestire completamente il dolce.
A questo punto, la ricetta dice di passarlo in frigo per un'altra ora e poi di servirlo, tagliato a fette.
Secondo me, è meglio passarlo in freezer per un quarto d'ora, mezz'ora al massimo (reparto fast freeze, ovviamente): in questo modo, sarà molto più facile tagliarlo.
Trasferitelo sul piatto da portata e tagliatelo a fette rettangolari.



Note mie (di Alessandra)

    Da quando ho scoperto i Digestive al cioccolato della Lidl, compro anche quelli: costano la metà e anche se sono più leggeri degli originali, vanno benissimo per la colazione del mattino ed anche per fare questo dolce.
    La ricetta prevede anche l'aggiunta di zucchero: la trovo estremamente discutibile, a meno che non vogliate usare un cioccolato ad alte percentuali di cacao. Detto fra noi, per un dolce del genere, mi pare un po' fuori luogo, non fosse altro perchè va a mischiarsi col sapore del cioccolato dei biscotti. Io ho usato un ottimo fondente, al 70%- e, vista la velocità della luce con cui se la sono spazzolata tutti, direi che andava benissimo.
      La porca figura prevede che il dolce sia ulteriormente ricoperto di uno strato spesso di ganache al cioccolato: questo renderebbe i bordi più lisci e la superficie più omogenea. O meglio: queste sono le foto che circolano, dopo la scelta del principe William. Dovessi dirvi, in tutti questi anni, non ne ho mai visto uno, liscio ed omogeneo: sempre tutti butterati, storti e increspati ai bordi. Ma si sa: noblesse oblige e in certi casi ancora di più...

Non mi resta che fare gli auguri agli sposi!
Gode save the W.C. ...ehm, ops, the Queen!

Fabio

P.S. quando ho saputo di questa iniziativa, pensando al titolo del post e al contenuto dello stesso, essendo rinomato il mio (squallido) humor inglese (?), avrei mai  potuto tirarmi indietro anche dalla preparazione di questa torta? Certo che no!

41 commenti

  1. Ancora rido :)
    Mi sa che con modi differenti...ma entrambi abbiamo alla fine ambientato questo matrimonio in un bagno! :D ahahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. fuori l'autore...
    perchè ora inizio seriamente a preoccuparmi e telefono a Emergency: perchè passino i deliri..ops, gli entusiasmi di Fabio, ma la Annalu no.. ecchecaspita, qui è un contagio di quelli da preoccuparsi :-)
    (ma quella del trono è immensa- non so chi dei due l'abbia fatta :-)) ma è meravigliosa)
    Sul resto, ci son questioni che è meglio regolare in privato :-)
    con abbracci che stritolano e robe varie
    ale

    RispondiElimina
  3. Stupendo il vostro Cake!!!! E avete fatto bene a inserire le fibre: mi sa che qualcuno oggi ne avrà bisogno... prima di accomodarsi sul trono!!!! :-D

    RispondiElimina
  4. Oddio che ridere!!! Siete forti! E il dolce, nonostante il 'colore', mi fa una gola tremenda!!! Simona! :-)))

    RispondiElimina
  5. eheheh ... molto divertente il post e .. vista l'ora, una fettina di torta me la mangerei pure io!!! buona giornata!!!

    RispondiElimina
  6. STUPENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO........ e avete fatto la torta a 3 piani..........bellissima........buona giornata...certo che avremmo dovuto essere a Londra tutti insieme.....invece noi 007...ci siamo presi le feria!!!ahahahahahah

    RispondiElimina
  7. bellissima, montata così a classica torta nuziale con gli sposini in cima...che bello ....che bello...che bello...

    RispondiElimina
  8. Splendida torta!! Certo gli sposini un pochino "in carne" :-))
    Effettivamente le ciliegie danno quel tocco regale, assolutamente necessario per l'occasione.
    E allora: "god save the w c" !
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Complimenti per questa torta golosissima e per il simpaticissimo post!!! Un bacio e buon w.e.!!

    RispondiElimina
  10. Il post è di Fabio.... e lo sapevo prima d'arrivare alla firma...uno stile insuperabile!!
    Ho riso con le lacrime!! Fantastico post e stupenda la torta! Vi adoro!
    baci

    RispondiElimina
  11. bellissima!
    E, per la cronaca, è l'unico matrimonio in cui la casa reale (che è arrivata alle stesse nostre conclusioni...)ha permesso che la sigla delle iniziali riportasse prima il nome della sposa e poi quello di un reale...

    RispondiElimina
  12. @Mario: e non parliamo delle riunioni di Gabinetto! :-D Si prestava particolarmente bene questo evento :-p
    @Ale: l'autore di questo evento su vari blog ormai lo saprai, l'autore del post è intuibile dopo averlo letto. Quello che più conta è il messaggio che abbiamo voluto lanciare, per l'amica a cui vogliamo bene.
    @Mapi: l'idea era proprio quella :-D
    @Simona: grazie, oggi si poteva scherzare un po' su questo grande evento, i britannici lo permettono.
    @Cincy: grazie, si, è proprio l'ora giusta per mangiarsena una bella fetta!
    @Flavia: sai che delirio se fossimo stati lì veramente? :-D
    Fabio

    RispondiElimina
  13. @poverimabelliebuoni: ho voluto giocare anche con la forma della torta, avevo anche i due sposini da mettere in cima...
    @Mirtilla: grazie!
    @Rosalba: visto che quelli "reali" sono un po' troppo magri, almeno vengono compensati dai due teneroni in cima alla torta.
    @Patrizia:grazie mille e buon week end anche a te!
    @Ginestra: ahah grazie mille, si vede che ormai mi conosci :-D
    @Acquaviva: eh si, hanno dovuto fare uno strappo alla carta ig... ehm alla regola vista l'eccezionalità della situazione :-D
    Fabio

    RispondiElimina
  14. certo che un nome, un destino ... o meglio 2 nomi e un destino... che poi ci provino e invertano le iniziali... beh l'auspicio rimane sempre lo stesso :)
    poveri, loro che si fanno fare anche la torta proletaria (buonissima del resto e bella la vostra versione) e che sono stati insieme ben 8 anni prima di sposarsi! (i TG la davano come la notizia del secolo... mah...) complimenti a voi per l'arguzia e la delizia :)

    RispondiElimina
  15. La presentazione a piani è davvero bella, originale rispetto alle altre pubblicate oggi! Bravi bravi e complimenti per l'esilarante post :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  16. ehhehehe, anche la vostra super versione a piani è fantastica, è da stamattina che gironzolo nei vari blog per vedere le diverse versioni!bellissime tutte ^_^

    RispondiElimina
  17. ADORO I DIGESTIVE.. per non parlare del cioccolato fondente!!
    MI PIACE UN SACCO QUESTA TORTA!!!
    bacioni
    Paola

    RispondiElimina
  18. buonissima! anche noi abbiamo partecipato alla sorpresina per Ale! e quanto é buona la torta????? cosèi scorpaimo il tuo blog e ci iscriviamo! Buon weekend, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  19. ......mi fate morire! che carina!
    Bacioni!

    RispondiElimina
  20. Io sono stata boicottata da blogger, ma alla fine ce l'ho fatta anche io!
    Bellissima la versione a tre piani! E da suddita della Regina Elisabetta non posso far altro che far tifo per le fibre (dopo aver visto Camilla arrivare al matrimonio!)

    RispondiElimina
  21. @n: grazie. Due nomi e un vasino mi verebbe da dire :-D Si sa, i media ci speculano tantissimo su questi eventi...
    @Elena: grazie. E' stata la prima idea che mi è venuta in mente pensando ad una torta per un matrimonio.
    @Cranberry: grazie anche a te. Flavia ha fatto un ottimo lavoro, è stato davvero molto carino preparare tutti questa torta.
    @Lady: semplice, ma buonissima, te lo assicuriamo!
    @Giorgia e Cyryl: vengo subito a trovarvi per vedere la vostra versione. Io già avevo avuto modo di conoscervi in passato.
    @cannella: ci siamo divertiti un po'. Ogni tanto ci vuole ;-)
    @Muscaria: si, blogger a volte fa brutti scherzi. L'importante alla fine è rimediare. W le fibre!
    Fabio

    RispondiElimina
  22. Arrivo solo ora, ma vi dico che e´stupenda!!! :)

    RispondiElimina
  23. Peccato che non sapevo niente di questa iniziativa,avrei partecipato volentieri pur di assaggiare questa meraviglia.Bellissima idea questa royl cake complimenti!

    RispondiElimina
  24. ma io quando la comincio la dieta che solo a vedere simili meraviglie mi ingrasso? bella davvero, sul matrimonio sorvolo, mi è bastato sapere che la damigella si fa chiamare Pippa....Mah, gusti inglesi! un abbraccio e buon we...

    RispondiElimina
  25. @Stefania: grazie, sei giustificata! :-D
    @Maria61m: purtroppo non si è potuto avvisare tutti tutti, è stata una cosa organizzata in maniera estemporanea come dimostrazione di amicizia per Alessandra di Menù Turistico ;-)
    @Chiara: non lo dire a noi che ce la stiamo anche mangiando, ed è buonissima! Col matrimonio almeno ci siamo fatti un sacco di risate :-D
    Fabio

    RispondiElimina
  26. :-)))))))!!!!!!!!!! la chiacchiera più divertente su questo matrimonio!!!!!

    RispondiElimina
  27. certo a leggre il titolo... che capa fresca!
    ma ottima la torta! :)
    buon we

    RispondiElimina
  28. @Nahomi: solo da Napoli poteva arrivare. Avrebbero gradito anche loro sicuramente
    @Gio: ci siamo permessi un po' di ilarità su un avvenimento così popolare. La capa fresca non manca!
    Fabio

    RispondiElimina
  29. io per il mio prossimo wedding la vorrei così

    RispondiElimina
  30. Siete proprio simpatici.....torta golosissima....kiss x 3 Civette...

    RispondiElimina
  31. Mi sono rotolata in due, vorrei che qualcuno inviasse questo post ai due regali sposi!!!

    E complimenti per la realizzazione stratosferica :-)

    RispondiElimina
  32. @Carmine Volpe: ma sai che mi sono detto perchè non l'ho fatta fare così per il mio matrimonio?
    @civette: grazie mille...a tutte e tre!
    @Arabafelice: secondo me qualcuno già si sta impegnando per farla arrivare agli interessati, altrimenti gliela porteremo noi direttamente, stanne certa.
    Fabio

    RispondiElimina
  33. uao che bella torta, complimentoni anche per la vs. simpatia!

    RispondiElimina
  34. @dolcipensieri: grazie mille anche a te! Provala, è buonissima!
    Fabio

    RispondiElimina
  35. ahahahahah ma siete formi dabiliiiii!!! allora è vero quel che si dice in giro di voiii!!!
    :))
    salve, piacere di "incontrarvi" questo blog io non lo lascio più.
    a presto!

    RispondiElimina
  36. Davvero è tanto buona?mai provata,se la proponete voi ,è sicuramente una certezza.Bacioni,Lisa.

    RispondiElimina
  37. @Eleonora: mi fai preoccupare, cosa si dice in giro di noi? :-D Il piacere è notro ad averti come nostra lettrice.
    @Lisa51: non ti aspettare un capolavoro della pasticceria, ma nella sua semplicità merita.
    Fabio

    RispondiElimina
  38. Questo mio commento attirerà l'invidia di parecchi assaggini... ma proprio non posso fare a meno di raccontare che...io questa torta l'ho mangiata! non al reale matrimonio ma al reale studio...Luca me l'ha offerta (gentile dono di Fabio) ed io, ahimè,sono caduta tra le cioccolattose spire della cake... che dire! le foto rendono ma le papille parlano!
    Great Job Anna Luisa e Fabio anzi Real Job

    RispondiElimina
  39. @Nicolesda: ne ero sicuro che Luca avrebbe organizzato un party con la torta reale approfittando della mia assenza :-D
    Grazie per essere passata a trovarci (anche) sul blog.
    Fabio

    RispondiElimina
  40. Diciamo che c'eravamo io, l'altro io e l'altro altro io! e Luca ovviamente!
    buona giornata!

    RispondiElimina