giovedì 13 ottobre 2016

Masseria Guida, charme e relax ad Ercolano


Difficilmente si può immaginare di visitare Napoli e dintorni e rintanarsi a fine giornata in un luogo a parte, alle pendici del Vesuvio che con la sua inconfondibile sagoma guarda severo e con sguardo paterno a ciò che è sotto di lui. Ed è proprio il Vesuvio a dare alle terre che circondano la masseria Guida, sapientemente ed elegantemente restaurata, quell'aspetto rigoglioso che permette di coltivare i prodotti d'eccellenza della nostra Regione che poi trovano il loro impiego anche nella cucina della masseria.









Si tratta di una struttura complessa e con diversi corpi. Il principale è la masseria, dai colori bianco e nero estremamente raffinati, come gli interni, in cui le origini campagnole hanno ritrovato lustro in un ambiente finemente arredato, con elementi di design che si ritrovano anche all'esterno, come le simpatiche sedute ricavate da carriole colorate e giostre per bambini. Qui è anche la sede della sala principale del ristorante a cui fa da complemento, anche per eventuali cerimonie, la struttura in vetro con vista sui giardini posta nella parte adiacente esterna.





La cucina è sicuramente un punto di forza della struttura. Lo chef Basilio Avitabile parte dagli ingredienti locali, esaltandoli e trasformandoli in una cucina creativa, ma sempre concreta e mai fine a se stessa, colpendo prima l'occhio per l'aspetto visivo dei piatti e poi il palato con sapori autentici.



Abbiamo avuto modo di degustare i seguenti piatti.


Stuzzichino
Fior di zucca farcito con caprino e cicoli su crema di fagioli rossi, pomodorini del piennolo e fonduta di caciocavallo podolico




Antipasto
Insalatina tiepida di mare con spuma di mare e crema di seppia


Primo di mare
Spaghettone di Gragnano con cacio e pepe di coccio e granella di mandorle bianche



Primo di terra
Fettuccella tirata a mano al rosmarino con ragù di faraona e pistacchio di Bronte.


Secondo
Costine di agnello con pesto di menta, carciofi farciti di pane e olive nere e baby verdurine




Predessert
Cilindretti di dolce margherita con crema di burro meringata e quaresimali




Dolce
Cremoso di yogurt  di bufala con crumble bianco, biscotto di amarene
e fragole e sorbetto al limone dell'orto.





I piatti sono stati abbinati ai seguenti vini:
Caprettone di Casa Setaro
Nati delle Cantine Sorrentino 2011
Don Vincenzo lacrima christi del Vesuvio riserva 2011
Moscato rosa Zeni



Ma questa non è la sola cucina proposta. In un altro ambiente, la casa del Massaro, più rustico ma non meno curato, c'è la possibilità infatti di assaggiare un po' di cucina tradizionale napoletana. E quindi ci saranno dei giorni in cui in menu verrano proposti i classici della cucina partenopea, come il ragù napoletano la domenica, ma pure la genovese, le tracchiulelle, pasta e fagioli, la frittura o il classico baccalà che viene servito invece al giovedì.











Oltre a ristorare i clienti con i suoi piatti, la masseria Guida offre anche la possibilità di sistemazione in comode camere, situate in una posizione leggermente defilata rispetto al corpo centrale e per questo molto tranquille. A parte la suite che si trova nella parte superiore della masseria, con tanto di Jacuzzi sul terrazzo e splendida vista sul golfo di Napoli.




Suite



A breve aprirà anche la SPA per permettere a chi deciderà di soggiornare qui di concedersi anche qualche coccola di fine giornata o  una giornata di completo relax da trascorrere in masseria. E' possibile infatti anche fare una bella passeggiata nei suoi giardini.
Una chicca finale, un giro nella zona "salumeria" e nella sottostante cantina, ricca di etichette locali, nazionali e con qualche puntatina all'estero.














Fabio

3 commenti:

  1. Caro Fabio.. che piatti superlativi! (poi sono a dieta.. tanto per cambiare e dunque vera masochista ..sapevo che avrei letto un post magnifico e guardato immagini da cappottarsi.. ) vergogna fammi soffrire così tanto.. :-)))) bacioni a te & Annalù

    RispondiElimina
  2. ad ercolano c'è una meravigli del genere
    io sono senza parole un posto incantevole è dir poco ....segno e spero di poter andarci presto ,non è niente lasciato al caso
    bellissimo

    RispondiElimina
  3. bellissimo posto, indiscutibilmente un indirizzo da memorizzare!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina