martedì 14 giugno 2011

Un incontro tra (st)renne...e non solo Chutney di fragole con gamberoni




Eccoci ad un nuovo giro di boa per questa raccolta delle (st)renne. Questa volta vi assicuro che faccio fatica a scrivere con calma perché sono ancora euforica ed ho ancora tantissima adrenalina da smaltire dallo scorso week-end. Infatti siamo stati ospiti della Garofalo che ci ha coccolati per tutto il week end presso un bellissimo hotel di Castellammare (e sottolineo che si trova su territorio stabiese e non sorrentino!), dove è avvenuto un incontro tra food-bloggers per una nuova iniziativa, Gente del fud, di cui vi parleremo con calma appena sarà partita ufficialmente ;-).
La mia euforia è dovuta sicuramente al fatto di aver conosciuto tanti altri bloggers che finora avevo incontrato solo "virtualmente", ma non di persona ed ora i loro blog hanno un volto, una voce ed un sorriso...si, perché ho notato che l'euforia era generale e non ha preso solo me, ma un po' tutti. Abbiamo potuto conoscere molti, ma non tutti i presenti e di questo ci dispiace, ma siamo certi che non mancheranno occasioni per rimediare e stringere nuove amicizie oltre che nella blogosfera, anche nel mondo reale.
Tra i nuovi volti ne menziono solo alcuni con cui abbiamo trascorso più tempo: Ornella di Gialla tra i fornelli, Chiara di Cucinando con mia sorella, Milena di Una finestra di fronte, Mariagrazia di Sempre in cucina con allegria e Giusy di Gli amori di Dida, entrambe stabiesi come me, Fujiko di La ricetta della felicità, Stefania di Noi due in cucina, affetta da montersinite come me, Eleonora di Burro e miele, e tanti altri, ma soprattutto il mitico Mario di Gambetto nella zuppa, che oltre ad essere simpaticissimo è anche modesto perché si definisce grasso e pelato, quando non lo è assolutamente. Con lui e la sua fidanzata, la signora Gambetta, simpaticissima anche lei, abbiamo stretto un'amicizia che speriamo continui, anche perché a parere mio e della Gambetta, Mario e Fabio, oltre ad aver scoperto di aver studiato nella stessa scuola ad un anno di distanza, pareva che fossero fratelli.
Nel frattempo abbiamo colto l'occasione per rinforzare delle amicizie già esistenti, in particolare quella tra noi (st)renne, che pur non essendo presenti al gran completo, eravamo lì con una discreta rappresentanza. Oltre a noi "assaggi" c'erano Mapi accompagnata dalla sua amica Laura e Stefania con (quel sant'uomo di) suo marito Salvatore. Abbiamo trascorso un weekend ridendo tanto che alla fine mi faceva male la faccia e mi è stata scattata anche una foto in cui sono letteralmente piegata in due dal ridere. Tra Stefania che appena vedeva qualcuno partiva con il suo "ciaaaaaooooo" e saltava al collo tra baci ed abbracci, e Mapi, che nel suo mantenere un certo ritegno aveva al collo il nastrino di Paul.A.Young, come se fosse una fede nuziale. Insomma un' esperienza sicuramente da ripetere al più presto, ma questa volta con il gruppo delle "st"renne al completo.




Chutney di fragole con gamberoni (da  I grandi libri degli ingredienti)

Ingredienti per 4 persone:
1/2 kg di fragole
150 g di mele Golden
12 gamberoni(o mazzancolle)
100 g di uvetta
20 g di zenzero candito
1 spicchio d'aglio
200 ml di aceto di mele
100 g di zucchero di canna
2 cipollotti
1/2 limone non trattato
peperoncino piccante fresco
4 chiodi di garofano
1/2 cucchiaino di noce moscata
1 stecca di cannella
1/2 cucchiaino di senape in polvere
sale

Tagliare a pezzetti le mele, metterle in una terrina con un pezzetto di peperoncino lavato e tagliato a julienne, l'uvetta, le spezie, lo zenzero candito e l'aglio, entrambi tritati.
Versare l'aceto e lo zucchero in una casseruola, portarlo ad ebollizione, aggiungete il contenuto della terrina, mescolate bene il composto e fatelo sobbollire con il coperchio per circa 30 minuti a fuoco basso.
Aggiungete le fragole mondate, lavate e tagliate a fettine, i cipollotti mondati e tritati, la scorza di limone lavata e tagliata a listarelle sottili e 100 ml di acqua calda.
Salate e continuate la cottura per altri 30 minuti poi, nel caso ce ne fosse bisogno, alzate un po' la fiamma per fare addensare il composto (deve risultare come una confettura).
Lasciate raffreddare il chutney a temperatura ambiente e poi servirlo con i gamberoni sgusciati e cotti al vapore per 4-5 minuti circa.





Ricordatevi di passare domani da Stefania per una nuova ricetta delle (st)renne.

Anna Luisa

18 commenti:

  1. ciao,sono contenta di aver fatto la tua conoscenza e di essere tra i tuoi sostenitori,complimenti !

    RispondiElimina
  2. spettacoloooooooooooo!!! che delizia...

    RispondiElimina
  3. che bello, deve essere stata un'esperienza davvero coinvolgente :) la ricetta poi è una tentazione irresistibile.. buona giornata

    RispondiElimina
  4. Originalità assoluta per questi gamberoni... almeno per me che non ho mai provato il chutney alla frutta!
    Ciao e buona giornata : )

    RispondiElimina
  5. Ma dai, non sono saltata al collo di nessuno... o quasi, insomma, ma che emozione!!!! Anche io ancora sono in trance per aver conosciuto tanti amici virtuali che sono diventati reali ma soprattutto perché quello che pensavo di ognuno di voi è stato confermato e anche di più! Voi siete speciali!!!! E la chutney? STREpitosa!!!

    RispondiElimina
  6. Effettivamente sono ancora sotto effetto-weekend anche io...ed è dura...un pò tipo le lacrime di chi finisce la crociera (il famoso spot...) :P ehehehehehe
    Sull'incontro con voi posso dire ben poco...ho trovato delle persone con un bel sorriso sincero, dalla disponibilità non facilmente aggettivabile (che ad onor della cronaca si sono fatte in quattro per tutti...), ho assaggiato dei macarons spettacolari, ho notato che per voi la carta d'identità non esiste (sembrate usciti entrambi dall'ultimo anno di liceo)...e di certo ho avuto la sensazione non di un incontro fine a se stesso...
    Insomma strano a dirsi ma le belle amicizie cominciano anche così...un pò per caso :)
    PS
    Fabio avevi ragione...quando ci saremmo visti un gran bel "cestino da pic-nic" lo avremmo portati tutti a casa...io posso dire che il mio era bello pieno :P
    Grazie ancora

    RispondiElimina
  7. ci fai un racconto così appassionato, e poi ci butti lì con nonchalance un piatto da urlo come questo?
    certo che voi strenne siete proprio dei bei tipi... ;-)

    RispondiElimina
  8. peccato non avervi riconosciuto nella confusione generale! ma presto rimediamo,
    appena passa il mio caos lavorativo :D
    un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  9. ottima ricetta, grazie. Alex

    RispondiElimina
  10. ....e sia chiaro..con tutta l'adrenalina.....che avete trasmesso anche me.,..URGE incontro con tutte le strenne!!!....e oltre a macarons ci porti il Chutney....noi provvediamo ai gamberoni...freschiussimi... BAci, Flavia

    RispondiElimina
  11. Le parole davvero non sono in grado di rendere l'idea dell'atmosfera festosa e rilassata che c'era a Gente del Fud! :-D Sono orgogliosa di far parte di questo splendido progetto! :-D

    La ricetta è... è... è... diciamo che è degna di una persona affetta da Montersinite acuta con complicanze da DeRisite. ^_^
    Spero solo che:
    - sia altamente contagiosa
    - non trovino mai la cura
    - non esista vaccino
    - la malattia sia cronica.

    Un abbraccione!!!

    RispondiElimina
  12. Uno splendido viaggio a casa con orgoglio stabiese!

    RispondiElimina
  13. @Marsettina, siamo stati anche noi felicissimi di conoscere tutti voi e non vediamo l'ora di rincontarvi ^_^
    @Ines, grazie 1000!
    @Raffy, sei troppo gentile! ;-)
    @n., ci è difficile descrivere appieno le emozioni provate. La prossima volta speriamo che ci sia anche tu ^_^
    @Francesca, questa ricetta è stata una rivelazione anche per me. Il piccante poi ci sta benissimo...con i gamberoni poi...:-P
    @Stefania, hai ragione, non sei saltata al collo di tutti...perchè alla fine, vedendoti arrivare, si nascondevano! :-DDDD
    Stefania, anche noi siamo stati felicissimi di rivedervi e speriamo che l'incontro si ripeta presto con il gruppo delle (st)renne al gran completo ;-)
    @Mario, inizio a preoccuparmi perché non mi sono ancora ripresa dall'effetto week-end. Concordo con te, le vere amicizie a volte nascono per caso e devo dire che sotto questo punto di vista la blogosfera è stata molto generosa con noi. Ti ringrazio per i complimenti e ti rivelo un segreto...tra qualche giorno dovrò sostenere l'esame di maturità! :-DDDDDDDDD
    @Gaia, questo piatto è la giusta conclusione per un we indimenticabile...la prossima volta aspettiamo anche te ;-)
    @Gio, è dispiaciuto molto anche a noi sapere che eri lì e non riuscire a conoscerti. Aspettiamo tue notizie per rimediare ;-)
    @Alex, grazie!!! ^_^
    @Flavia, voto anche io per lo (st)renne-raduno, assolutamente da fare quanto prima ;-)
    @Mapi, credo che sia impossibile rendere in parole le nostre emozioni, ma l'adrenalina che stiamo trasmettendo, come ha detto Flavia, riesce a fare capire meglio ciò che abbiamo e stiamo provando.
    Ho dimenticato di dirti che la montersinite-derisite-sadlerite è in ogni angolo di casa mia, quindi sicuramente sarai stata contagiata ;-)
    @Emidio, ti ringrazio ancora per averci permesso di fare parte di questo progetto e di questo bellissimo gruppo che è Gente del Fud. Speriamo di rincontraci presto in un'atmosfera altrettanto bella.
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  14. ;)))
    ammazza che piattino fashion!!!
    un caro saluto
    dida

    RispondiElimina
  15. Ragazzi è stato un piacere immenso conoscervi di persona e trascorrere con voi una serata indimenticabile per l'atmosfera sincera e rilassata: mi è sembrato di conoscervi da una vita ed è stato bello scoprire un affiatamento che molto spesso stento a trovare nelle persone che frequento da anni :D
    Meditavo su un chutney ed eccolo bell'e pronto: lo sperimenterò a breve ....

    RispondiElimina
  16. @Dida, addirittura fashion...allora mi vuoi fare veramente arrossire ;-)
    @Milena, è stato bello anche per noi incontrarti di persona e concordo con te, sembrava di conoscerci da sempre, forse perché sui nostri blog parliamo di noi con sincerità e la realtà non può che confermare quello che appare su internet ;-) Fammi sapere se il chutney ti piace, ma ricorda...è piccantino :-P
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  17. una sola parola: WOW!!!!!
    baci, Valentina

    RispondiElimina