venerdì 24 maggio 2013

The recipe-tionist di Maggio: le ginevrine di Loredana



Non ci posso credere, ma, se pur all'ultimo momento, siamo riusciti a partecipare al The recipe-tionist di Flavia. Erano alcuni mesi che mi ripromettevo di partecipare, ma presa sempre da mille impegni,  rinviavo alla tornata successiva.
Questa volta ce l'ho fatta e sono felicissima di essere rientrata nel gioco proprio questo mese in cui il blog ospitante è quello di Loredana.
Visitando il blog "la cucina di mamma Loredana" ho trovato tantissime ricette che mi piacevano, ma una in particolare mi ha colpita al cuore: le Ginevrine.
Essendo anche io una figlia degli anni '70, ho ben in mente di quando andavo con mia nonna a fare la spesa e lei mi compreva le caramelle ed altre leccornie, come i cannellini, confettini con il pezzetto di cannella all'interno, oppure questi zuccherini che io amavo alla follia. Non dimenticherò mai i vasi in cui il negoziante aveva riposto le ginevrine, cosi deliziosamente colorate di tonalità pastello.
Nella loro infinita semplicità sono buonissime e sono amate da grandi e piccini. Si possono colorare con dei coloranti oppure semplicemente acquisire il colore dello sciroppo utilizzato per aromatizzarle, o possono presentarsi semplicemente bianche.
Loredana le ha preparate con dello sciroppo di ciliegie, dando loro un colore rosa, io invece ho deciso di prepararle in tre gusti e quindi tre colori differenti: bianco, verde e rosa.
Ho ottenuto le Ginevrine bianche aggiungendo del latte di mandorle (circa 2 cucchiai), quelle verdi aggiungendo lo sciroppo di menta (quello che si usa d'estate per preparare le bibite alla menta) ed infine quelle rosa con qualche goccia di essenza di rosa.
Il risultato...lascio a voi giudicare ;-)


Le Ginevrine (ricetta di Loredana)
Ingredienti:
200 g di zucchero semolato
22 g di acqua
aroma
colorante (facoltativo)

Versare in un pentolino lo zucchero e l'acqua, porre su fuoco dolce e far sciogliere fino a quando non si avrà uno sciroppo, ma non un caramello.
Aggiungere l'aroma o lo sciroppo aromatizzato.
Lasciar cadere delle gocce su carta forno, effettuare quasta operazione velocemente, in quanto tende a cristallizzare rapidamente.
Far asciugare per 24 ore e conservare o consumare.
Note mie: per ottenere delle Ginevrine dalla forma tondeggiante regolare, non fare cadere le gocce dall'alto, ma avvicinando il cucchiaio alla carta da forno, in modo da "poggiare" le gocce di sciroppo.


Non immaginate quanto sia stata contenta di riprovare e di aver preparato io stessa questi zuccherini che mi ricordano la mia infanzia.

Con questa ricetta partecipo al The recipe-tionist di Maggio di Flavia



Anna Luisa

26 commenti:

  1. A me le dava la mia suorina adorata all'asilo...(sospiro) Devo proprio provare a rifarle!

    Buon fine settimana!
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi domando come possano dei semplici zuccherini essere così carichi di ricordi per tutti...eppure lo sono! ^_^
      Buon fine settimana anche a te
      Anna Luisa

      Elimina
  2. Ricetta che mi ero proprio persa e che parla d'infanzia, di genuinità e semplicità
    grazie d'averla riproposta
    ciao Manu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Manu, bisogna ringraziare Loredana, senza di lei non mi sarei mai immainata di preparare le ginevrine ;-)
      A presto
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Che belle le ginevrine! mi ricordano l'infanzia. Io non le mangio e non le mangio nemmeno all'epoca però quando me le trovo le compro perché son troppo bellle da tenere a casa al posto dei cioccolatini e non sapevo si potessero fare a casa!! segno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monique, hai ragione, sono molto coreografiche...ma anche tanto buone! :-P
      Sono divertentissime da preparare in casa ed anche molto semplici...mi sa che le ripreparerò presto ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  4. Anche io non sapevo che si potevano fare anche in casa ...mi piace ritornare bambina ! si copio la ricetta e le farò
    Buona serata
    Patrizia di Cucina con Dede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patrizia, ormai mi sono convinta che tutto può essere riprodotto in cucina, basta avere la giusta ricetta...e questa di Loredana lo è ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  5. o mamma mia che foto bellissime! e poi le ginevrine, un tuffo nell'infanzia, bellissima idea aver scelto questa ricetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, anche per me è stato un tuffo nella mia infanzia...che nostalgia...:-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  6. Anch'io le ricordo, erano buonissime, per ogni colore un sapore diverso, e quelle ripiene con una goccia di aroma alla frutta, le ricordate?
    Complimenti, le vostre sono bellissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anisja, certo che le ricordo!!!...adesso devo trovare la ricetta per rifarle, me ne hai fatto venire una voglia...:-P
      A presto
      Anna Luisa

      Elimina
  7. che carine tutte colorate!

    RispondiElimina
  8. Anche a me riportano indietro nel tempo... forse un po' troppo... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caspita Stefania...ma allora sono antiche!!! :-DDDDD
      Baci

      Elimina
  9. Sono molto felice della vostra partecipazione...il potere delle Ginevrine è pari quasi a quello delle madeleines.
    Grazie ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Loredana hai ragione...peccato che non ho lo stampo per fare le madeleines...devo rimediare... ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  10. non ci credo!!!! non le trovo più ma io le adoravo!!!! mi segno subito il tutto! grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Elena, anche per me è stata una rivelazione trovarle sul blog di Loredana...che bello poterle rifare in casa! :-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  11. Annalù sono felice di ritrovarti in rete abbiamo parlato tante volte sul forum la cucinaitaliana
    Queste caramelle le proverò prestissimo...grazie per la bellissima ricetta.
    Ora ho anche io un blog
    Chiarapassion (il mio vero nome è Enrica)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica!
      Che bello ritrovarti qui, ti dò il benevenuto nella blogosfera ;-)
      A presto
      Anna Luisa

      Elimina
  12. Che carine sono, anche a me ricordano tempi passati!
    Baci a tutti
    Diana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Diana, sei sempre un tesoro ^_^
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  13. complimenti!!! sembrano comprate!! :) se passate da me ho una sorpresa per voi... http://blog.giallozafferano.it/sabry85/premio-the-versatile-blogger/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie 1000 per i compimenti e per il premio!!! ^_^
      A presto
      Anna Luisa

      Elimina