giovedì 14 febbraio 2013

Macarons bianchi per San Valentino




Non avrete certo pensato che la Red vlvet cake fosse il mio unico post per San Valentino. Per questo bellissimo giorno dell'anno in cui a tutti è concesso di lasciarsi andare un po' al romanticismo e riempire di sdolcinerie la persona amata.


In realtà pare che più che concesso sia dovuto, ma per fortuna non è il caso mio e di Fabio perchè le sdolcinerie... ce le facciamo tutto l'anno! Sento già cori di "Ohhhhhh" commossi da tanto romanticismo, ma oggi tutto è concesso. In ogni caso San Valentino va festeggiato e, dato che come ho già raccontato, noi non siamo soliti uscire proprio questa sera per trovare i locali sovraffollati ed avere un pessimo servizio, trascorriamo questa sera in casa, magari festeggiando con una cenetta a lume di candela ed un dolcino...anzi dei dolcini che si addicono particolarmente ad un giorno come questo.


Era tanto tempo che avevo in mente di fare i miei amati macarons in veste bianca, totalmente privi di colore, ma più elganti che mai. Così, dopo essermi documentata da Marcella ed aver avuto qualche dritta da Eleonora, ho deciso di provarci, ed ecco il risultato pronto per il mio dolce amore.

La ricetta è la solita che adopero, quella di Felder, l'unica differenza è che ho aggiunto agli albumi, prima di montarli, 4-5 gocce di limone ed ho cotto i macarons a 140°C, una temperatura più bassa di quella che utilizzo abitualmente. E, dato che oggi è San Valentino, ho pensato che uno zuccherino a forma di cuore rosa poggiato su ciascun macaron prima di infornarli, si adattasse particolarmente ;-)


Macarons bianchi
Ingredienti:
200 g di farina di mandorle
200 g di zucchero a velo
5 cl di acqua
200 g di zucchero
150 g di albumi

Per la ganache alla fragola:
250 g di cioccolato bianco
200 g di panna
50 g di burro
3 cucchiaini di gelatina di fragole

Zuccherini a forma di cuore per decorare


Frullare bene la farina di mandorle e lo zucchero a velo in un mixer, quindi passarli al setaccio. Nel frattempo preparare lo sciroppo di zucchero. Mescolare l'acqua e lo zucchero in un tegamino dal fondo spesso e riscaldare a fuoco medio. Se è necessario pulire i bordi, utilizzare un pennello bagnato di acqua come si fa per il caramello. Aggiungere 75 g di albumi allo zucchero a velo mescolato con la farina di mandorle, fino ad ottenere un composto abbastanza consistente. Nel frattempo iniziare a montare a neve in una ciotola gli altri 75 g di albumi. Quando lo sciroppo raggiunge i 114°C, montare alla massima velocità gli albumi. Appena il termometro arriva a 118-119°C,versare lo sciroppo di zucchero sul bordo interno della ciotola degli albumi montati e continuare a montarli a media velocità. Terminato di versare lo sciroppo continuare a montarle gli albumi alla massima velocità per un altro paio di minuti. Abbiamo ottenuto una meringa all'italiana.
Iniziare ad incorporare la meringa al composto di farina di mandorle, iniziando da una piccola quantità ed aggiungendone altra solo dopo che la quantità precedente sia stata completamente assorbita. A questo punto aggiungere del cacao per i macarons al cioccolato oppure del colorante per le altre versioni. Ricordarsi che il colore tende a sbiadirsi durante la cottura.
Si otterrà un composto denso, ma non fermissimo come una meringa. Mettere il composto nella sac à poche. Rivestire la teglia con carta da forno e riscaldare il forno a 140°C. Formare delle palline di composto del diametro di 3-4 cm sulla carta da forno distanziandole fra di loro. Man mano che si porranno le successive, le precedenti tenderanno ad appiattirsi un po', ma deve accadere perchè i macarons prendano la loro forma caratteristica. Poggiare uno zuccherino a forma di cuore al centro della metà dei macarons prodotti. Cuocere 10-13 minuti, girando la placca a metà cottura. Durante la cottura i macarons si solleveranno un po', dando origine ad una superficie lucida, ed ad un bordino ruvido. Una volta raffreddati, capovolgerli e con un dito esercitare una leggera pressione nella parte inferiore per potervi porre la farcia.


Per la farcitura, sciogliere il cioccolato a bagnomaria, aggiungere poco alla volta la panna precedentemente riscaldata ed infine il burro. Quando la crema sarà omogenea, aggiungere la gelatina di fragole e mescolare bene. Fare raffreddare completamente, meglio in frigo per 15 minuti, prima di porre la ganache nella sac à poche. Capovologere la metà dei macarons e farcirli, quindi coprire con gli altri macarons esercitando una leggera pressione. Conservare in frigo per massimo 3 giorni.


Ed anche quest'anno auguro un "dolce"San Valentino alla mia dolce metà ^_^

Anna Luisa

32 commenti:

  1. Meravigliosi!!! Buon San Valentino e felice giornata :*

    RispondiElimina
  2. Questi macaron così perfetti ... grrrrr .... ti odio ... o ti amo .... non lo so .... un pò come amo e odio questi diabolici biscottini ...
    Ma solo a me vengono una ciofeca????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania persevera e ricordati che ci vuole taaaaanta calma quando si preparano ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  3. Non sono perfetti... di più! Se le faccio al mio dolce doppio e mi vengono delle emerite "ciofeche", pensi che le accetterà lo stesso??? o penserà a qualche messaggio subliminale??? ;)
    P.s. Oggi tutto il giorno fuori, quindi la vedo dura festeggiare... :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, sono sicura che se provi ti verranno tutt'altro che ciofeche ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  4. These are so so beautifull :)
    Happy Valentines

    RispondiElimina
  5. Ma quanto sono belli....non so se riuscirei mai a farli...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sembrano più difficili di quanto lo siano realmente, l'importante è provare ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  6. che belli..molto romantici..

    RispondiElimina
  7. te l'ho già detto su fb: questi macarons sono meravigliosi, perfetti, degni della vetrina di Ladurée!! e poi ganache alla fragola: mmmmhh!!
    Presto li rifarò, con i consigli di Marcella mi sono venuti perfetti, e ultimamente mi sono regalata il tappetino di silicone per farli.. non ho davvero più scuse!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora, ti ringrazio, ma addirittura degni di Laudarée...mi fai arrossire @_@
      Marcella è bravissima, lei f veramente dei capolaori ;-)
      Divertiti con i macarons e ricorda...danno dipendenza! ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  8. Amore a prima vista!!!! Belli da morire...
    tanti complimenti
    simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo ammetto, li amo!!! Sono troppo buoni!!! :-P
      Grazie 1000
      Anna Luisa

      Elimina
  9. Ciao...solo per informarti che oggi è partito il mio nuovo contest...ricco premio in palio, un viaggio!
    Ti aspetto, se ti va!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'invito, vengo subito a vedere di cosa si tratta ;-)

      Elimina
  10. bellissimi questi macarons così candidi, Anna Luisa :)
    da tanto li punto questi dolcetti ma non ho ancora avuto il "coraggio" di farli :)
    mi sembrano così difficili che...mi mettono in soggezione al solo vederli!!
    ^_^
    un abbraccione e buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Milena, non farti mettere in soggezione e prova a farli, scoprirai che sono meno difficili di quanto non sembri ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina
  11. Ciao, ti seguo da un pò; il tuo blog è molto bello. Se ti va passa anche da me.
    Francesca.
    http://inmysweetkitchen.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, piacere di conoscerti e grazie per i complimenti, passo subito a trovarti ^_^
      Anna Luisa

      Elimina
  12. wow, davvero fantastici! sono bellissimi e devono pure essere squisiti! complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marcella!!! ^_^
      Anche se ammetto che mi piacerebbe fare un corso con te, utilizziamo due metodi diversi per fare i macarons e mi piacerebbe imparare tutti i segreti da una maestra come te ;-)
      Baci
      Anna Luisa

      Elimina