venerdì 7 settembre 2012

Ostuni, Locorotondo e Alberobello



Dopo la bella ed intensa giornata trascorsa a Ceglie Messapica in occasione del Ceglie food camp 2012, ne approfittiamo per altri giretti in terra pugliese. Già abbiamo visitato questi posti entrambi da piccoli, ma ci piace l'idea di ritornarci assieme. E così, fatta colazione e lasciato l'hotel che ci ha ospitati, settiamo il tom tom in direzione Ostuni, la città bianca., così definita a causa della calce bianca di cui sono rivestite la maggior parte delle abitazioni. Bello il colpo d'occhio da lontano. Lasciamo la macchina nei pressi della villa comunale e dopo una ripida discesa ci troviamo ai margini del centro storico. Ad accoglierci dei vigili urbani bambini, segno di un'educazione civica che và fatta da piccoli e della dimensione a misura d'uomo (o meglio di bambino) di questi posti.
Ostuni è un dedalo di viuzze e di scorci da catturare con gli occhi prima ancora che con la macchina fotografica. E' un posto dove ci si deve soffermare sui particolari e non avere paura di addentrarsi a scoprire nuovi angoli remoti, tanto prima o poi si torna in un punto conosciuto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 Lasciata Ostuni dopo una piacevole sosta al bar nella piazza principale, ci dirigiamo verso Locorotondo che è di strada verso Alberobello. Tra l'altro questo è uno dei "borghi più belli d'Italia" e non ce lo lasciamo sfuggire. Lo visitiamo nelle ore centrali della giornata, fa caldo, ma è piacevole girare per i vicoli a scorgere i balconi estremamente curati delle abitazioni, c'è infatti un concorso che premierà quelli più belli. Pranziamo presso il ristorante "La Taverna del Duca", dall'arredo essenziale ma sapientemente studiato. Il servizio è puntuale, il cibo buono come il vino locale e ci piace la filosofia nella cottura lenta delle carni. Proprio per questo non c'è, perché è in forno a cuocere, ma sembra che la loro pecora che cuoce 14 ore sia spettacolare.
 
 
 
 
 
 
 

Dopo questa breve deviazione, terminiamo la nostra visita ad Alberobello. Tutti sanno per cosa è famosa questa cittadina, vale a dire i trulli. Pochi sanno che queste costruzioni sono legate ad un editto del Regno di Napoli e furono uno stratagemma per sfuggire all'imposizione di tasse sulle abitazioni a malta essendo tutte costruite a secco. Ogni trullo ha un pinnacolo che lo identifica e spesso anche dei disegni legati a significati mistici o religiosi. Noi consigliamo di non limitarsi alla parte centrale, quella più visitata dove ci sono il trullo Sovrano, quello siamese, quello col cuore e la chiesa nel trullo, ma di spingersi anche di fronte per ammirare il panorama dall'altra parte e per godersi ancora di più queste affascinanti costruzioni.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dobbiamo ahinoi lasciare questi splendidi posti perché ci attendono il ritorno a casa e diverse ore di macchina. Ma ce ne andiamo sicuri che torneremo perché la Puglia ci piace un sacco per modo di vivere, per cultura e per cibo semplice e genuino.

Fabio e Anna Luisa

19 commenti:

  1. eh eh che buffo, quella porta con i cactus a Ostuni dev'essere superfotografata ;)
    Se vuoi vedere la mia versione :
    http://conigliogiallo.blogspot.it/2012/08/le-foto-della-puglia.html

    La Puglia è una terra meravigliosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si presta molto bene per una foto e noi ne approfittiamo :-)
      Bella anche la tua versione ^^
      Davvero bella la Puglia!
      Fabio

      Elimina
  2. Mammamia quanto mi piacerebbe andare ad Alberobello! Queste foto mi fan tornare la voglia di partire

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alberobello ha davvero un fascino mistico. Adoro i trulli!
      Fabio

      Elimina
  3. COMPLIMENTI! FOTO STUPENDE CHE RENDONO OMAGGIO A QUESTA CITTA'. SEMBRA DI ESSERE IN QUELLE PIAZZE, PER L'ECCEZIONALE REALISMO...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, i complimenti per le foto mi fanno sempre un sacco di piacere.
      Lo scopo di questi racconti è proprio quello di cercare di far vivere al lettore i posti. Grazie!
      Fabio

      Elimina
  4. STUPENDOOOO!!!! VORREI ANDARCI!!!!
    P.S.: ANCHE LE FOTO FANNO LA LORO FIGURA!! STUPENDE!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono posti che meritano assolutamente una visita! Grazie per i complimenti!
      Fabio

      Elimina
  5. Ci sono stata a Maggio e ho ancora vivo il ricordo di questi posti, incantevoli!!! Le foto sono meravigliose, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sara! Noi per quanto vicini, abbiamo sempre difficoltà ad andarci, ma lo facciamo sempre molto volentieri.
      A presto!
      Fabio

      Elimina
  6. Sono stata ad Alberobello,ci tornerei volentieri
    un posto bellissimo.Belle le vostre foto,danno merito al luogo,a presto.Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, tutto bene?
      I posti sono incantevoli ed anche un po' magici.
      Fabio

      Elimina
  7. foto stupende! in quelle zone siamo stati due anni fa, tranne Locorotondo, e siamo rimasti abbagliati da tanta bellezza! bentornati a casa,. allora e buon we a entrambi :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sonia. Si, sono posti che hanno bellezza da vendere!
      Fabio

      Elimina
  8. sono una pugliese doc e non posso che apprezzare tantissimo questo vostro bellissimo reportage...che nostalgia!!!
    le foto??? echevelodicoafà???? sono meravigliose :-)

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia la Puglia, è nei miei pensieri già da un po' e spero per l'estate prossima di riuscire a fare un bel tour come il vostro! Le foto poi sono spettacolari!

    p.s. aspetto con ansia il post su Copenaghen ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facci più di un pensierino. Tra mare cultura e buon cibo non ci si annoia mai!
      Il primo post su Copenhagen è on line da oggi!
      A presto!
      Fabio

      Elimina
  10. Un blog veramente delizioso e curato, pieno di luce e di colori! Grazie alle vostre foto e alle descrizioni che le accompagnano, per qualche minuto mi è sembrato di camminare sorridente per quei vicoli di un bianco accecante e quasi di sentire i profumi e i sapori della bellissima Puglia.
    Grazie!
    I.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata/o e per aver lasciato traccia del tuo passaggio.

      Fabio

      Elimina