giovedì 3 novembre 2011

A suon di valzer: Biscotti Sacher Torte



Ormai conoscete tutti la nostra passione per la Sacher, ve ne ho parlato dettagliatamente qui, nel post in cui vi raccontavo come Fabio sia riuscito a "lasciare un segno" indelebile sulla glassa di questa buonissima torta...ma questa è un'altra storia :-))...Da allora ho fatto tante volte questa torta, ed ormai posso considerare la ricetta collaudata, ma non sono tipo da fermarmi e non cercare qualcosa di diverso. Pensavo giusto ad una nuova versione per un dolce, quando mi sono imbattuta in un libro decisamente interessante :"Dessert" di Morris-Lane-Bardi, dove ho trovato la ricetta di questi biscottini, proprio al sapore di Sacher. Solo a leggere il nome, biscotti alla Sacher Torte, le mie papille gustative hanno iniziato a fare la ola e così...ho ceduto :-P
L'unico passaggio che non ho capito bene è stato quando alla fine, dopo aver messo la glassa in un sacchetto di plastica, la ricetta diceva di decorare i biscotti...ma come? Così ho pensato a questa presentazione...che dite, vi sembrano carini?...nel frattempo vi dico che una cosa è certa: sono buoni!!!



Biscotti Sacher Torte (da" Dessert" di Morris-Lane-Bardi)

Dosi per circa 30 biscotti-Preparazione 25 minuti+30 di riposo
Cottura 20 minuti-Difficoltà 1

Ingredienti
Per i biscotti:
300 g di farina bianca
2 cucchiai di cacao amaro
250 g di burro salato ammorbidito
50 g di zucchero semolato
1 grosso uovo
160 g di confettura di albicocche
sale

Per la glassa al cioccolato:
200 g di cioccolato fondente tritato finissimo
2 cucchiai di burro salato



Preriscaldare il forno a 180°C e imburrare 3 placche da forno.
Mescolare la farina, il cacao e un pizzico di sale in una terrina di media grandezza. Lavorate il burro e lo zucchero con le fruste elettriche ad alta velocità fino ad ottenere una crema. Unite l'uovo, senza mescolare troppo. Incorporate anche la miscela di farina fino ad ottenere una pasta liscia.
Suddividete la pasta in palline grandi come noci e distribuitele sulle placche a 5 cm l'una dall'altra. Premete ciascun biscotto con il pollice per creare un incavo.
Fate cuocere per 12-15 minuti o finché i biscotti saranno sodi, ruotando la placca a metà cottura. Lasciateli raffreddare su una gratella per dolci.
Farcite l'incavo dei biscotti con un po' di confettura.
Per la glassa al cioccolato, fate fondere il cioccolato e il burro a bagnomaria.
Mettete la glassa in un sacchetto di plastica e tagliatene via un angolino. Decorate con il cioccolato e lasciate che si indurisca per 30 minuti.



Note mie: Ho fatto raffreddare l'impasto in frigorifero per mezz'ora prima di formare le palline.
Una volta cotti i biscotti, ancora caldi ho premuto nuovamente con il pollice perché cuocendosi la "fossetta" si era ridotta.

Alla "S" di Sacher proprio non ho saputo rinunciare...;-)

Con questa ricetta partecipo al contest L'ora del tea


Anna Luisa

21 commenti:

  1. Carinissimi e sicuramente buonissimi...bella la presentazione, ciao.

    RispondiElimina
  2. Hai proprio ragione ! Anche le mie papille gustative hanno cominciato a
    fare la ola!!! Che buoni !! Con un bel caffè uno adesso sarebbe l'ideale!!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Ma che figata pazzesca! Un biscotto che sa di torta! Io detesto fare i biscotti, ma mangiarli è tutta un'altra storia ...
    Stefania P&S

    RispondiElimina
  4. Bellissimi...ma da inguaribile golosa io li avrei proprio tuffati nella glassa per ricoprirli completamente! Lo so: sono da ricovero!

    P.s. sono appena tornata da Lisbona ed i vostri post portoghesi sono stati utilissimi: grazie ancora!

    RispondiElimina
  5. ma che storiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! ma sei una maga!!!!! devono essere di una bontà! baci

    RispondiElimina
  6. Amici, questo libro ce l'ho anche io, me l'ha regalato mio marito tornando da un viaggio!! Ci sono un sacco di cose buone e originali!!! Questi biscottini sembrano divini!

    RispondiElimina
  7. Ciao e grazie della vostra partecipazione al mio contest!! Adoro letteralmente la Sacher-torte posso dire essere la mia torta preferita in assoluto,per cui sono sicura che questi deliziosi biscotti saranno ottimi(decorazione perfetta!!) :)

    RispondiElimina
  8. ....oooooooooooooooooh...... la prima volta che ci si vede..li portate vero??? :D , baci, Flavia

    RispondiElimina
  9. Che belli! Anch'io sono una fan della Sacher!:P

    RispondiElimina
  10. ma che belli!!! questi sacherini mi piacciono!!!complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. La sacher è anche il mio dolce preferito,fare questi biscotti sara' di obbligo;un omaggio per te.Lisa

    RispondiElimina
  12. @Max, grazie! Non immaginavo che fossero così buoni...l'unico problema è smettere di mangiarli...ma dovranno pur finire :-DDD
    @Giusy, concordo con te, con il caffè questi biscotti ci stanno benissimo :-P
    @Stefania, visto che non ti piace fare i biscotti, magari te ne mando qualcuno ;-)
    @Virò, in realtà uno è finito ricoperto completamente di glassa, ma sono più carini così...come vedi anche io sono una golosaccia :-D Sono felice che le dritte di Fabio sul Portogallo ti siano state utili ;-)
    @Ely, sono buonissimi...e vuoi mettere quanto tempo in meno rispetto a quello necessario a preparare la Sacher ;-)
    @Elena, mi sono letteralmente innamorata di questo libro...mi sa che lo utilizzerò molto ;-)
    @Federica, anche noi adoriamo la Sacher...ed anche questi biscotti ora ;-)
    @Flavia, aggiungo alla lista dei dolci da portarti ;-)
    @Ines, provali, sentirai che bontà...:-P
    @Facileconpam, sono assolutamente da provare ;-)
    @Lisa, sono felice se li proverai perché sono certa che ti piaceranno quanto sono piaciuti a noi...tantissimo!!! :-D
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  13. La Sacher è uno dei miei dolci preferiti, poco da dire ma mi sa anche che ve lo avevo già detto...quindi dato per certo che sono già arteriosclerotico mi segno la ricetta e ti dico che mi hai dato uno spunto al quale non avevo mai pensato e che spero di mettere in forno quanto prima :)))
    PS
    Io mi ci sarei tuffato nella glassa! :P ahahahaha
    PS2
    Niente marchio da biscottini su un teleobiettivo?! :P ahahahahaha

    RispondiElimina
  14. Mio marito ri avrebbe costretto alla M di Masterchef! :DDD

    RispondiElimina
  15. Ecco a me la Sacher non fa impazzire.....mi sa che cambio idea..! Bacioni

    RispondiElimina
  16. @Mario, lo sai la Sacher è anche la nostra torta preferita, ma questi biscottini hanno la comodità di essere velocissimi da fare e, colpo di scena, sono piaciuti anche a mio fratello! :-DD Questa volta si sono salvati dall'obbiettivo fotografico...è stato dalle nostre fauci che non si sono salvati :-DDD
    @Stefania, Salvatore è sempre un grande :-DDD
    @Glu.fri, magari puoi cambiare la confettura a questi biscotti...ci vedrei benissimo anche una di fragole :-P
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  17. Sembrano carini?! No, sono bellissimi e devono essere altrettanto buoni. Complimenti per il tuo blog, ci tornero' presto, anzi mi unisco a voi, cosi non mi perdo nulla. Buona serata, Babi

    RispondiElimina
  18. anch'io super fan della sacher non posso non amare questi biscotti che fatti da voi , diventano subito capolavori!!! mentre scrivo ho in forno un banale poan brioche e mi chiedo perché non ho acceso il computer prima per poter copiare e fare la vostra ricetta ... avrei fatto qualcosa di più originale ma soprattutto avrei fatto qualcosa di vostro...per sentirvi più vicini! bacissimi

    RispondiElimina
  19. @Babi grazie per i complimenti, sono felice che ti siano piaciuti! ^_^ Vengo subito a ricambiare la visita ;-)
    @Roby, propongo scambio tra panbrioche e biscotti...cosa dare per avere una fetta...già ne sento il profumo :-P
    Facciamo una petizione per accorciare l'Italia, cosi finalmente abiteremo più vicine ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  20. Ciao, ho appena scoperto il vostro blog, bellissimo il connubio tra cucina e viaggi.
    La Sacher è la mia torta preferita, non avrei mai pensato che si poteva farne una versione "biscotto"! Grazie per la ricetta, la proverò sicuramente.
    Se vi interessa un blog con ricette tradotte potete visitare il mio: http://cakes-and-words.blogspot.com/.
    A presto e complimenti!
    Valentina

    RispondiElimina
  21. Valentina, anche io non avrei mai pensato di poter trasformare la Sacher in biscottini...ma il risultato è stupefacente :-P
    Verremo sicuramente a farti visita ;-)
    A presto
    Anna Luisa

    RispondiElimina