martedì 11 ottobre 2011

Il mio comfort food...Crema di cioccolato con le pere



Ultimamente sento spesso parlare di "comfort-food"...ma precisamente, di cosa si tratta?
La curiosità mi ha indotta a cercarne la definizione su Wikipedia, ed ho trovato che per comfort food si intende "un cibo preparato tradizionalmente che abbia un  fascino nostalgico o sentimentale".
Va bene la definizione di Wikipedia, ma allora quale potrebbe essere il mio comfort food?
Se la domanda nasce spontanea, a me è venuta altrettanto spontaneamente la risposta e senza esitazione ho pensato subito al coccolato. Non fa nulla se è in tavoletta o usato in un dolce, se nella versione della famosa crema da spalmare o in cioccolatini pronti a sciogliersi in bocca facendo fare i salti di gioia alle papille gustative, non importa se si tratti di una cioccolata in tazza o di un bel gelato, ciò che conta è che di cioccolato si deve trattare.
Certo anche basi scientifiche dimostrano l'utilità del cioccolato, dalla cura delle carie sino ad arrivare alla cura dell'insonnia, ma che "fascino nostalgico o sentimentale" avrebbe per me? Per darvi/mi una risposta mi sono travestita da psicologa e mi sono auto-analizzata, scavando nei meandri della mia mente, rivivendo la mia esistenza e tutti i momenti in cui era presente del cioccolato...cioè sempre...ed alla fine mi è venuto in mente un episodio. Avrò avuto circa 3 anni, forse qualcosa di meno anche, ed i miei zii mi avevano regalato una tavola di cioccolato per il mio compleanno o qualcosa del genere. Dato che intenditrice lo sono sempre stata, almeno in fatto di cioccolato, non mi piacevano tutte le tavolette di cioccolato, ma solo quella che aveva stampato sopra...un orso (leggasi Lindt ;-)). Ebbene, come vi dicevo, i miei zii mi avevano regalato una tavoletta di questa cioccolata, non quella piccola, ma quella più grande ed io dimostrai subito di averla gradita...sparendo! Si, perché pensai bene di prendere il dono ricevuto, nascondermi sotto il letto dei miei genitori e farmi trovare solo...a tavoletta terminata...



Crema di cioccolato con le pere (da "Piccole creme")

Ingredienti per 6 persone:
4 tuorli d'uovo
1 uovo
50 cl di latte intero
80 g di zucchero semolato
150 g di cioccolato fondente
3 pere intere



Preriscaldare il forno a 150°C.
Sbucciare le pere e tagliarle a spicchi sottili.
Rompere il cioccolato e ridurlo a pezzetti. Scioglierlo in una casseruola con 1 cucchiaio di acqua. Mescolare con una spatola in legno, aggiungere il latte e amalgamare bene. Scaldare per 3 minuti a fuoco moderato.
In una insalatiera sbattere i tuorli con l'uovo. Aggiungere lo zucchero e, con una frusta, mescolare per 3 minuti. Versarvi il cioccolato disciolto, mescolare ancora e aggiungere i pezzetti di pera.
Imburrare 6 piccole pirofile monoporzione e ripartirvi la crema al cioccolato. Disporre poi le pirofile in una teglia da forno, versare dell'acqua sul fondo della teglia fino a metà altezza delle pirofile e cuocere a bagnomaria per 30 minuti.
Lasciare raffreddare e mettere in frigorifero per 1 ora.
Servire fredda.

Consiglio: se le pere non sono abbastanza mature, passarle in padella con 1 noce di burro e un po' di zucchero.
Se non è stagione, utilizzare le pere sciroppate che, una volta ben sgocciolate, saranno già pronte da aggiungere al composto di cioccolato.

Note mie: invece di 6 pirofile piccole, ho utilizzato 4 cocotte. Ho tagliato la punta a 4 pere e le ho messe da parte. Ho poi tagliato a pezzetti piccoli 1 pera e l'ho divisa sul fondo delle 4 cocotte. Vi ho versato poi sopra la crema di cioccolato. Ho prolungato la cottura per altri 20 minuti per dare maggiore consistenza ai fini della decorazione che avevo pensato di fare (ma chi la preferisce cremosa è meglio che si attenga ai 30 min della ricetta) e, dopo che si sono rassodate in frigo, ho poggiato sopra ad ognuna la punta di una pera.



Sono stata sempre una bambina tranquilla ed ubbidiente, quindi quella mia birichinata mi è stata ricordata per il resto della mia vita ed è diventato un ricordo a cui sono particolarmente legata...almeno quanto sono legata al cioccolato...:-P
Ed il vostro comfort food qual è?

Con questa ricetta partecipo al contest di Paola "Le ricette dolci e salate con le pere"


ed a quello de "La cucina di Esme" dal titolo "Cioccolato dipendente"



Anna Luisa

23 commenti:

  1. Sembra deliziosa...e la foto è sublime!!

    RispondiElimina
  2. Ora mi spiego tante cose... evidentemente Fabio ti ha conquistato con chili e chili di cioccolato!!! ;)))
    P.s. Voglio il corso di fotografia!!!!!

    RispondiElimina
  3. stupende... complimentiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  4. Solo per la cronaca anche io da piccolo ero alquanto selettivo con i dolci...a Pasqua visto che avevo anche una ventina e più di uova di ogni fattura (un anno 23!) quelli con gli orsi sparivano da subito...gli altri a Maggio erano ancora li e non scherzo :P eheheheheehe
    Per la ricetta ogni volta che dal blog esce la nota di un vostro nuovo post per me è una coltellata...il cui dolore si placa solo nella certezza che un comfort-food per me è solo...(senza che lo ripeto...già sapete ahahhhaahaha) :))))

    RispondiElimina
  5. Io di comfort food nr ho tantissimi, dipernde tutto dal momento in cui ne sento il bisogno!!!! Questo che hai postato potrebbe diventare uno dei miei ....una serata d'autunno..... sul divano con la coperta sulle gambe!! Buona giornata amici, baci, Flavia

    RispondiElimina
  6. bellissime!! da vedere e soprattutto da mangiare.. il mio confort food? ce ne sono tanti, dolci o salati. ma tra i dolci sicuramente c'è la cioccolata.. mette di buon umore!

    RispondiElimina
  7. E' proprio comfort questa delizia... ^__^
    Franci

    RispondiElimina
  8. bella presentazione...anch'io ho appena postato una ricetta pere-cioccolato, mi sa che è il comfort food di stagione:).

    RispondiElimina
  9. Mi piace da morire questa crema al cioccolato e soprattutto la vostra decorazione: bravissimi! Ho appena pubblicato un bicchierino mela e yogurt improvvisato ieri sera che si è rivelato un ottimo comford food :-) Che ne dite? un saluto caro simo

    RispondiElimina
  10. Questo è un comfort-food che fa sognare. Siete bravissimi!!!!!


    P.S. Fabio fammi vedere qualche foto della mia zona....grazie

    RispondiElimina
  11. Il mio confort food? qualcosa di salato di certo ma io non sò resistere ai canoncini, al tiramisù e a.... tutto :-)))) questa crema al cioccolato mi conforterebbe davvero tanto :-) baci

    RispondiElimina
  12. Avrei tanto bisogno di conforto in questo momento!!! arrivoooooooooooooo

    RispondiElimina
  13. he consistenza meravigliosa sembra avere questo dolcetto:)
    un gran confort food :)
    da oggi sono dei vostri:)

    RispondiElimina
  14. Che golosa questa ricetta!! Ho giusto le pere sciroppate messe via da mia suocera da provare!!

    RispondiElimina
  15. Concordo in pieno anche il mio confort food è il cioccolato altrimenti perchè il mio primo contest dsi chiamerebbe CIoccolato dipendente?
    A proposito grazie per aver inviato la ricetta, link aggiunto all'elenco
    Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  16. @Francesca, grazie!!! ^_^
    @Stefania, sono io che l'ho conquistato con i dolci ;-) Corso di fotografia assicurato ;-)
    @Raffy, grazie 1000!!! ^_^
    @Mario, queste similitudini cominciano a preoccuparmi seriamente...aspetto Raffaella Carrà che urla "Carramba che sorpresa!!!"...a no, questo è già successo quando tu e Fabio avete scoperto che stavate nella stessa scuola...:-DDDD
    Non vedo l'ora di provare il tuo comfort food...tiro ad indovinare...è di colore rosso? :-DDDD
    @Flavia, mi sembra un ottimo comfort food nella scena che immagini....ma cosa ne diresti di una scena tipo...5-6 amiche ed un amico che chiacchierano e ridono ininterrottamente per un intero we e mangiano queste ciotoline? :-P
    @Giovanni, vedo che concordiamo perfettamente...che mondo sarebbe senza cioccolato? :-P
    @Franci, quella meno confortata è stata la bilancia...ma non importa :-DDD
    @Ancutza, con le giornate che diventano più fredde, ci vuole un bel comfort food ;-)
    @Simo, lo dico sempre che i piatti improvvisati spesso vengono meglio degli altri ;-) Sono certa che sia moooolto confortante anche il tuo bicchierino yogurt e mele ;-P
    @Maria, sono i tuoi banchetti che fanno sognare! :-P Le foto arriveranno molto presto ;-)
    @Ely, vedo che sei come me...trovi conforto in ogni piatto, basta che sia buono :-P
    @Mariangela, ti aspettiamooooo! :-D
    @Maria, benvenuta e grazie per i complimenti...ti passo una ciotolina? :-P
    @Zenobia, il bello è che è un dolce goloso, ma veloce e con le pere sciroppate ci impiego un attimo ;-)
    @Esme, hai colto nel segno con il tuo contest e sono certa che ti arriveranno un'infinità di ricette....anche perché siamo TUTTI cioccolato-dipendenti!!! :-PPP
    A presto
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  17. ebbè vedi tu! E' comfort food anche per me questo! Deve essere squisito, soprattutto fatto da te, che per i cremosi al cioccolato sei il mio mito AnnaLu cara.
    Bacio.
    PS: peccato, non riusciamo proprio a venire a Roma a fine mese, vi avrei rivisto tutti con immenso piacere. Vi aspetto a Bologna. Buonanotte.

    RispondiElimina
  18. Ossignur Annalù, quante cose mi sono venute in mente contemporaneamente alla tua domanda!!! Io intorno ai 4 anni mi sono nascosta dietro a una poltrona con... le aspirinette per bambini, che sapevano di lamponi, e mi quando mia madre mi ha trovata ne avevo già mandate giù parecchie... ma non direi che l'aspirina è il mio comfort food!!!

    RispondiElimina
  19. Lì per lì ho pensato che il tuo comfort food fossero le pere- dopodichè ho capito molte cose. Oggi, leggo e scopro che è il budino al cioccolato... e ora son confusa... dicci almeno l'ingrediente segreto...:-)
    meravigliosi, come sempre
    ale

    RispondiElimina
  20. Anch'io ho pensato subito che il tuo comfort food fossero le pere! Questo dolce colpisce all'istante e la presentazione è vermaente deliziosa! Il mio comfort food? In questo momento il pensiero è andato subito alla torta di mele, quella che mi preparava mia mamma...

    RispondiElimina
  21. @Sabrina, mi sento....confortata....ahahaha Questa forse era meglio se non la scrivevo!!! ahahah. Dispiace anche a me non incontrarci...ma mai dire mai, magari ci esce una capatina a Bologna ;-)
    @Mapi, se proprio devo, preferisco fornirti di un comfort food come questo piuttosto di darti una scatola di aspirinette :-DDD
    @Ale, certo, mi piacciono le pere..immerse in una crema al cioccolato però :-PPP...sentissi cos'era dopo averla riscaldata al microonde...:-PPP L'ingrediente segreto è...la montersinite!!!:-DDD
    @Ale, effettivamente anche la torta di mele è un bel comfort food...quella della mamma poi...:-PPP
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  22. Adoro le pere col cioccolato!! Grazie per la tua email, per il banner del contest, puoi prelevarlo tu stessa quando vuoi, basta copiare l'immagine e salvarla , e poi linkarla al post... io te la posto su fb allora, grazie mille!

    RispondiElimina
  23. Bravissimi!!! Condivido la vostra passione della cucina e del viaggio! Venitemi a trovare quando avete tempo! Bellissimo blog complimenti! :)

    RispondiElimina