lunedì 15 novembre 2010

Mamma, mi si è ristretto il tortello...(di zucca con ristretto di Lambrusco)



La seconda parte del corso a Bologna alla "Vecchia scuola bolognese", ha portato i suoi frutti. Non solo per quanto riguarda la sfoglia, ma anche per il ripieno. Infatti, trovandomi a Bologna, ho colto l'occasione per andare a trovare la zia Paola e lì ho incontrato anche la zia Laura (non vi spaventate, ho solamente 13 zii tra i materni ed i paterni). Dicevo, le mie zie, mi hanno regalato due belle zucche di quelle un po' dolci, con la polpa compatta...insomma adattissime per fare i tortelli di zucca. A casa mia, non piacendo a nessuno dei miei genitori, non venivano preparati, ma li ho provati una volta a casa dello zio Felice (eccone un altro dei 13;-)) preparati dalla zia Silvia...(rientra nei 13 quale consorte, ma le voglio bene come ad una zia diretta) ed è stato subito amore. Così, tornata da Bologna con questo ricco bottino, oltre ad un attestato di sfoglina, non potevo esimermi dal prepararli...con quale ricetta? Ma con quella della Spisni ovviamente ;-)...ma con un condimento un po' diverso dal solito...



Tortelli di zucca con ristretto al Lambrusco

Ingredienti per 6 persone
Per la sfoglia:
4 uova
400 g di farina

Per il ripieno dei tortelli:
1 kg di zucca
50 g di amaretti
100 g di parmigiano grattugiato
1 tuorlo
sale e pepe
noce moscata

Per il ristretto:
200 ml di Lambrusco
1 scalogno
2 cucchiaini di zucchero
50 g di burro

Preparare la sfoglia:
mettere sul tavolo la farina a fontana e rompervi al centro le uova. Impastare inizialmente con la forchetta e successivamente a a mano, fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare l'impasto per almeno 30 minuti.
Preparare il ripieno dei tortelli:
tagliare la zucca a pezzi, avvolgerli nell'alluminio e cuocere in fono a 180 °C per circa un'ora. Con un cucchiaio raccogliere la polpa della zucca in una ciotola ed aggiungervi gli amaretti sbriciolati, il parmigiano , il tuorlo, la noce moscata, il sale ed il pepe. Riporre il ripieno in frigo fino al momento di utilizzarlo.
Tirare la sfoglia, tagliarla in quadrati di 4 cm di lato. Disporre con una sac-à-poche il ripieno di zucca al centro di ogni quadrato e chiuderli dando loro la forma dei tortelli.
Preparare il ristretto al Lambrusco. Mettere in un pentolino il Lambrusco, lo scalogno tagliato a fette e lo zucchero e fare cuocere fino ad ottenere una salsa densa.
Cuocere i tortelli in acqua bollente salata, scolarli e saltarli in padella con il burro. Impiattarli e condirli con il ristretto al Lambrusco.


P.S.
Da oggi c'è una sorpresa in più per voi in vista delle prossime vacanze natalizie: "Le (st)renne di Babbo Natale". Noi e altre amiche blogger posteremo a turno, ogni giorno, dal lunedì al venerdì una ricetta, un'idea regalo, una decorazione e tante altre cose belle.Quindi non perdetevi i prossimi lunedì con Ale e Dani, i martedì con noi di Assaggidiviaggio, i mercoledì con Stefania, i giovedì su cuocicucidici di Flavia e i venerdì con Maria Pia.
Trovate tutto sotto al banner "Le (st)renne di Natale" in alto a destra.




Anna Luisa

13 commenti:

  1. ha una particolarissima forma ovale, ma sono magnifici!!!

    RispondiElimina
  2. Nooo, che bell condimento: ristretto al Lambrusco!Io vi seguo sempre.Complimenti.

    RispondiElimina
  3. AnnaLù, questi tortelli sono stupendi e il condimento è particolarissimo, assolutamente da provare.

    Confesso che quando ho letto il titolo del post mi sono chiesta: "ha forse sbagliato candeggio?" :-D

    Baciotti!!!

    RispondiElimina
  4. Ragazzi...voi sfoglia di Bologna e io pasta di Gragnano...ahahahahahah....bravissimi avete fatto proprio un gran bel lavoro..e questa riduzione di Lambrusco...(come direbbe FAbio) di-Vino!!! :D

    RispondiElimina
  5. che prelibatezza! davvero superbi questi tortelli

    RispondiElimina
  6. Belli questi tortelli di zucca e un Evviva per tutte le zie!

    Ho appena scoperto il tuo blog e ti seguo subito!
    Ciao
    Barbaraxx

    RispondiElimina
  7. nooooo, elifla mi hai rubato la battuta!!! meravigliosi questi tortelli, una sfoglia sottilissima che mi fa un'invidia, ma un'invidia... mi consolo con i miei 10 zii + i 10 acquisiti = 20. ho vinto?? ;-)
    bacioni e non vedo l'ora della strenna di domani

    RispondiElimina
  8. ottimi i tortelli di zucca, ma ancora più bella la salsa ristretta al lambrusco, che brava Anna Luisa!

    RispondiElimina
  9. buoni! li voglio! ma non si possono trasformare le foto in caldi piatti fumanti che appaiono sulla tavola della visitatrice estasiata e...golosa??? una sorta di "teletrasporto" alla star trek....no??? bravi, bravi e ancora bravi!

    RispondiElimina
  10. @Mirtilla, sai che non l'avevo notato! ma allora, si sono ristretti o allungati? :-D
    @Lilly, è un condimento diverso dal solito che con i tortelli lega particolarmente ;-) Grazie mille per seguirci! ^_^
    @Mapi, mi fai morire dal ridere...:-DDD
    @Flavia, anche tu contagiata dal mio consorte? ;-D Troppo belli i tuoi lumaconi ed effettivamente se ci fossimo messe d'accordo per postare, non ci sarebbe venuto così bene ;-)
    @Ely, grazie, sei gentilissima! ^_^
    @Barbara, grazie per i complimenti! Siamo felici che da oggi ci seguirai e mi raccomando, non perdere le (st)renne di Babbo Natale ;-)
    @Cristina, ti ringrazio per i complimenti, ma la conta degli zii la vinco io (13+12 acquisiti=25!) ^_^
    @Gio, grazie, sei troppo gentile! ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  11. Avevo dimenticato il tuo piacere giocare con le parole e mi chiedevo come mai ti si fosse ristretto il tortellino quando di solito si allargano.
    Cmq bella ricetta e molto gustosa complimenti!

    RispondiElimina
  12. Gloria, sono contenta che ti piacciano i miei giochi di parole...ed anche la ricetta ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  13. Sono arrivata al vostro blog dall'MTC e, visto il tema dello stesso e il mio raptus raviolesco/tortellesc non potevo non sbirciare anche questi! :)
    bellissima ricetta, bellissimo blog!
    Un caro saluto dalla vostra ultima follower :P
    Viviana

    RispondiElimina