venerdì 25 giugno 2010

Ma l'estate quando arriva? Lasagna di spada


Finalmente è arrivata l'estate...o forse è arrivato l'autunno? Inizio a pormi questa domanda, dopo gli ultimi giorni dove si sono alternati caldi raggi di sole e nubi cariche di pioggia accompagnate da un vento freddo. Certo non posso lamentarmi, considerando che in altre regioni...nevica! Ma posso chiedermi in quale stagione siamo e soprattutto quando arriverà la tanto bramata estate. Perché, diciamocelo, se l'autunno è bello per i suoi cambiamenti di colore, l'inverno perchè c'è Natale, la primavera perchè è allegra, l'estate è la stagione delle vacanze per eccellenza e quindi desiderata e programmata tutto l'anno. Ma quando capita un tempo così, come si fa a godersi le vacanze? "Fortunatamente" le mie sono ancora lontane, ma mi dispiace per tutti quelli che stanno trascorrendo le loro ferie sotto la pioggia.
Sperando che l'estate giunga presto, vi propongo questo piatto quantomeno primaverile ;-)




Lasagna di spada (Cucina Italiana Maggio 2010)

Ingredienti:
900 g di fettine sottili di spada
600 g di piselli sgranati
350 g di taccole
50 g di cipolla
aglio
brodo vegetale
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Lessare le taccole per 10 minuti, poi scolatele e cuocetele in padella per 5 minuti con l'olio, uno spicchio d'aglio, sale e pepe.
Soffriggete la cipolla tritata in un filo d'olio per 3 minuti, poi fatevi insaporire i piselli per 7 minuti, bagnateli con 400 g di brodo e fateli stufare 5 minuti, infine salateli, pepateli e frullate in crema.
Preparate la lasagna:  in una pirofila (da tavola e da forno) allargate un paio di cucchiai di crema di piselli, poi proseguite a strati alternati, con le fettine di pesce, la crema e le taccole. Completate con un filo d'olio, sale, pepe e infornate a 180°C per 40 minuti.



Note mie: ho omesso le taccole in quanto Fabio non le ama particolarmente ed ho deciso di preparare delle monoporzioni...ne è risultato un antipasto molto carino ;-)

Anna Luisa

4 commenti:

  1. che chiccheria e che delizia!!

    se ti va dai un occhio a
    www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Ma che bel piattino! Approvo la scelta del monoporzione (carine!) e credo proverò la versione con le taccole, che a me piacciono molto...Grazie della dritta, un saluto caro
    simona

    RispondiElimina
  3. Speciale,sara' indubbiamente squisito.Siccome le taccole non piacciono nemmeno ai miei,come le posso sostituire?Bacioni,Lisa.

    RispondiElimina
  4. MMM, grazie e complimenti per il tuo blog! ^_^
    @Simone, le monoporzioni sono sempre più carine...anche se richiedono un po' più di tempo per essere preparate;-) Grazie per i complimenti!
    @Lisa, puoi tranquillamente usare solo i piselli ;-)
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina