lunedì 10 maggio 2010

Alice in...cheeseland (sformatini di alici)

Avrete notato che non propongo spesso piatti a base di pesce. In realtà a casa nostra ne mangiamo, anche se non spessissimo in quanto va sicuramente cotto al momento e per ragioni di tempo non sempre ciò è possibile. Inoltre avendo anche la fortuna di vivere in una città di mare, troviamo il pesce fresco di ottima qualità, ragion per cui preferiamo cucinarlo nel modo più semplice possibile in maniera non solo da non coprire, ma laddove sia possibile, da esaltare il suo naturale sapore di mare.



Questa settimana però ho preparato qualcosa di diverso per due ragioni. La prima è che mia cugina Elisa, che con nostra grande gioia segue assiduamente il nostro blog, mi ha chiesto qualche ricetta da realizzare a casa sua. La seconda ragione è che sul forum della Cucina italiana abbiamo deciso di scegliere un ingrediente a settimana e di proporre almeno un piatto che lo contenga. Il primo ingrediente sono state le alici. Ed ecco che mi è venuto in mente di preparare questi sformatini in cui ho provato un accostamento che ad alcuni può sembrare un po' azzardato, tra formaggio e pesce...






Sformatini di alici


Ingredienti per 8 sformatini

500 g di alici
300 g di ricotta
150 g di provola
50 g di pecorino grattugiato
1 uovo
8 stampini usa e getta
burro per ungere gli stampini




Lavare le alici, eliminare la testa, aprirle a libro cercando di non staccare le due metà ed eliminare la lisca centrale. Tamponarle con carta assorbente e metterle da parte.
In una ciotola mescolare la ricotta con l'uovo che avrete leggermente sbattuto, il pecorino e la provola tagliata a cubetti piccoli.
Imburrare gli stampini e porvi le alici in modo che trasbordino un po'. Mettere una cucchiaiata di composto di ricotta negli stampini, pressare, quindi poggiarvi sopra un paio di alici incrociate. Mettere una seconda cucchiaiata di composto e nuovamente due alici.
Cuocere gli sformatini in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti.
Fare intiepidire gli sformatini e capovolgerli nel piatto. Accompagnarli a piacimento con un' insalata e del limone.


Anna Luisa

13 commenti:

  1. Buonissimi questi tortini!!! :)
    Non ho mai provato formaggio e pesce, ma non manchero'

    RispondiElimina
  2. pesce e formaggio : ci sta! visto che oramai siete tra i miei guru preferiti in fatto di food...li proverò senz'altro!un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Complimenti ragazzi: una ricetta davvero ben studiata e presentata! un sapore tutto da provare questo con il formaggio!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. Ormai certe barriere sono state abbattute. Viva il pesce col formaggio!
    A parte gli scherzi, potrebbe essere una splendida idea per accompagnare un antipasto o un aperitivo.

    RispondiElimina
  5. Sì sì sono d'accordo anche io! Pesce e formaggio!
    Questi tortini sono deliziosi...

    RispondiElimina
  6. è un azzardo ma è un incantelo azzardo, complimenti anche per le foto

    RispondiElimina
  7. mi piace! eccome se mi piace :-)

    RispondiElimina
  8. Che sformatini ! complimenti !

    RispondiElimina
  9. @Alem, fidati è un abbinamento molto interessante ;-)
    @Roby, addirittura dei guru...ci fai arrossire! ^_^
    @Manuela e Silvia, grazie! provate e fateci sapere ;-)
    @Sergio, ormai avrai capito che ci piace provare sempre piatti nuovi...anche con abbinamenti un po' azzardati...
    @Alessandra, grazie 1000!!!
    @Gunther, sei troppo gentile!
    @Ely, siamo felici che ti piacciano!
    @Rossella, grazie anche a te!!!
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  10. deliziosa la ricetta...simpaticissimo il titolo!:)
    bravi!

    RispondiElimina
  11. Devono essere buonissimi ma sono anche esteticamente fantastici!

    RispondiElimina
  12. Grazie Federica, sei molto gentile! ^_^
    Anna Luisa

    RispondiElimina