martedì 2 febbraio 2010

Clam chowder...dal Maine con amore

Qualche anno fa siamo andati negli Stati Uniti per il matrimonio di mio cugino in Colorado. Essendo fine Settembre, abbiamo deciso di fare una sosta nel Maine prima di tornare a casa, per ammirare il foll-foliage o indian summer, cioè il mutamento cromatico delle foglie degli alberi che diventano rosse. E' uno spettacolo fantastico, ed anche se in quel periodo il fall foliage era solo all'inizio, non potremo mai dimenticare quei bellissimi paesaggi che si presentavano ai nostri occhi con i loro giochi cromatici.









 Devo dire che il Maine è rimasto nei nostri cuori, così come i sapori che ci ha offerto. Uno dei piatti tipici, oltre alle buonissime aragoste che vengono servite bollite, è la clam chowder, una zuppa di vongole. La particolarità che caratterizza questa zuppa è l'inconsueto accostamento delle vongole alla panna ed al bacon, che anche se a prima vista sembrerebbero elementi discordanti tra di loro, vi assicuro che sanno legarsi alla perfezione in questa zuppa, che ci ha veramente conquistati.





Clam chowder

Ingredienti per la clam chowder
1 kg di vongole
50 g di burro
100 g di bacon o pancetta tesa
300 g di patate
400 g di panna
1 cipolla media
sale

Ingredienti per i crostini
100 g di farina
60 g di burro
20 ml di brandy
sale

Mettere le vongole in una pentola coperta e cuocere a fuoco medio scrollando la pentola di tanto in tanto per circa 10-15 minuti (finché le vongole si sono aperte). Lasciare raffreddare e sgusciare i molluschi. Metterli da parte. Filtrare con l'aiuto di una garza il liquido di cottura delle vongole e metterlo da parte.
Nel frattempo preparare i crostini impastando insieme gli ingredienti. Avvolgere l'impasto nella pellicola e lasciare riposare in frigo almeno per un'ora. Riprendere l'impasto, formare dei cordoncini e tagliarli a tocchetti. Porli sulla teglia rivestita di carta da forno e cuocerli a 200°C per 20-25 minuti.
Fare soffriggere in un tegame con il burro la cipolla e la metà della pancetta tritate. Aggiungere le patate pelate e tagliate a cubetti, coprire con il liquido di cottura delle vongole e cuocere coperto per circa 30 minuti. Nel caso in cui si asciugasse troppo, aggiungere del brodo di pesce o in mancanza di questo, di verdure. Frullare il tutto con il frullatore ad immersione. Aggiungere la panna e le vongole ed regolare di sale. Passare in padella la restante pancetta senza l'aggiunta di grassi finché non sia divenuta croccante. Servire la zuppa calda decorata con la pancetta croccante e i crostini al brandy.

Anna Luisa e Fabio

11 commenti:

  1. ottimo! e belle le foto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  2. Che buona questa zuppa!
    Ho viaggiato molto, ma non sono mai stata negli Stati Uniti... mi sa che devo provvedere!E in fretta! le vostre foto sono sempre splendide!
    Ciao
    Patrizia

    RispondiElimina
  3. interessante questa ricetta del maine.... grazie per averl postata, la proverò ( i sapori che sembrano discordanti spesso crano dei contrasti meravigliosi!), a presto!!

    RispondiElimina
  4. Wow che abbinamento vongole e pancetta!! Chi l'avrebbe mai detto!
    Complimenti.

    RispondiElimina
  5. @Patrizia, anche se noi siamo di parte perchè innamorati degli Stati uniti, ti consiglio vivamente questo viaggio...gli USA ti affascineranno sicuramante ;-)
    @Vale e Chabb, effettivamente i gusti contrastanti in cucina spesso si abbinano piacevolmente ;-)
    Baci
    Anna Luisa e Fabio

    RispondiElimina
  6. Una zuppa molto originale con accostamenti che mi attirano moltissimo, proprio perchè diversi dal solito; non rimane che provarla!!!
    Grazie per la ricetta :-)
    Ciao e buona serata!!!

    RispondiElimina
  7. @Luciana, siamo contenti che gli accostamenti di questa ricetta ti piacciano. Provala, poi facci sapere...;-)
    Ciao
    Anna Luisa e Fabio

    RispondiElimina
  8. Non posso non venire a curiosare qui, sempre tutto interessante. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. questa zuppetta mi sembra divina, l'accostament è insolito... ma anche per questo stuzzica!!! Bravi

    RispondiElimina
  10. @Ale, è sempre un piacere avere tue visite!!! ^_^
    @Colombina,siamo felici di averti stuzzicata...^_^
    Grazie
    Anna Luisa e Fabio

    RispondiElimina