martedì 1 dicembre 2009

Crostata dell'amicizia...di ricotta e whisky





Abbiamo preparato questa crostata domenica scorsa. La fonte è un blog, menuturistico, che a parte essere molto bello ed il fratello maggiore del nostro in quanto tratta di cucina,viaggi e tanto altro, è stato creato da una blogger a noi molto cara, Alessandra e dalla sua amica Daniela. Facendovi un giretto per il loro blog avrete mille ragioni per restarne incantati dai bellissimi piatti da loro preparati che hanno ricevuto giustamente anche dei complimenti da parte di chef stellati. Alessandra, a parte curare il suo blog è, e sottolineo è, una forumista del forum de la cucina italiana e da persona generosa quale è, ci ha sempre riportato sul forum ogni sua realizzazione, condividendo con noi le sue creazioni. Potremmo presentarvi un lunghissimo elenco di nomi di suoi piatti, ma nomineremo solo quelli che hanno riscosso i successi più recenti: la "Stupendissima", la Old Fashioned Chocolate Cake ed infine la Crostata di ricotta e whisky. L'unica cosa di cui si può "accusare" Alessandra è di attentare alla nostra linea e sebbene fossimo riusciti a resistere (fino ad ora) alla tentazione di provare a preparare le prime due, sulla terza abbiamo capitolato.
Le dedichiamo allora questo post per dimostrarle la nostra amicizia che va oltre il forum ed internet.




Crostata
per 10 persone

Ingredienti per la base
3 hg di ricotta
3 hg di farina 00
250 g di burro
1 cucchiaio di zucchero

Ingredienti per il ripieno
400 g di ricotta
400 di zucchero a velo (potete scendere fino a 300)
2 tuorli piccoli
whisky (almeno mezzo bicchierino)

Preparare la base come una normale frolla, mescolando tutti gli ingredienti e lasciar riposare per un'oretta in frigo.
Per il ripieno, montare la ricotta con lo zucchero, aggiungere i tuorli uno ad uno, sempre montando e infine il whisky.
Con 3/4 della pasta rivestire uno stampo da crostata imburrato ( dai 26 ai 28 cm di diametro), riempirlo con la crema (potrebbe avanzarne un po') e con il resto della pasta fate la griglia.
In forno a 180 °C per almeno 30 minuti.
Sformarla da fredda e spolverizzare con zucchero a velo.
E' migliore il giorno dopo...se ci arriva...



Vi assicuriamo che è veramente una bontà,  la nostra Alessandra è una garanzia. ;-)

Anna Luisa e Fabio

12 commenti:

  1. Questa crostata e' davvero un attentato alla linea ma ... e' tanto buona!! Complimenti e un bacione.

    RispondiElimina
  2. ho già detto sul forum che sono in riserva idrica, per cui mi sforzo di trattenere quel po' di liquido che mi serve per sopravvivere- e per vedere cosa schiaccio su questa tastiera. Sapevo di aver trovato due amici meravigliosi, in voi- ma non immaginavo quanto. Sono onorata della vostra amicizia, quasi quanto menuturistico è orgoglioso del suo fratellino. E pazienza se è gobbo per metà :-)
    Ale

    RispondiElimina
  3. Avete assolutamente ragione su MT e su Alessandra e Daniela! Figurati che io cerco di farmi adottare come amica... per adesso a distanza, ma presto spero di trasferirmi accanto a casa loro per usufruire proprio di tutte queste meraviglie!
    Comunque anche il fratellino non è da meno! Complimenti anche a voi!

    RispondiElimina
  4. @ Maurina, sei sempre gentilissima ^_^
    @ Ale,siamo noi a dover essere onorati della tua amicizia e non ti preoccupare, a risollevare assaggidiviaggio ci sono io con la mia parte biancoazzurra ^_^
    Anna Luisa

    RispondiElimina
  5. annalu, sei sempre molto gentile ! la torta è stpenda

    RispondiElimina
  6. E' venuta bellissima questa crostata, complimenti come sempre!!
    diana

    RispondiElimina
  7. @Fantasie, credo che se fossero quotate le case nelle loro vicinanze, il prezzo salirebbe alle stelle ;-) Grazie 1000!!!
    @Ale, sei tu ad essere molto gentile ;-)
    @ Diana, ho proposto ad Alessandra un "proh dolor-tour" a Genova, che ne dici? :-D

    RispondiElimina
  8. io non posso che dire che la torta ha veramente un aspetto invitante ed inoltre anche il nome mi piace molto...quindi complimenti sia alle creatrici che agli esecutori di questo bellissimo dolce!

    RispondiElimina
  9. Grazie Giusy. Ti assicuriamo che oltre ad avere un bell'aspetto è anche molto molto buona ;-)

    RispondiElimina
  10. bontà!
    io ho trovato un concorso per vincere 24 pacchi di girella, e tante ricette sul loro blog, guarda: http://www.girellablog.com/2009/12/04/biscotti-girella/
    ciao

    RispondiElimina
  11. Sarà pure un attentato alla linea, ma credo ne valga assolutamente la pena ;-) davvero buonissima!!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  12. @Angela e Luciana: provatela, questa crostata vi sorprenderà. E' una vera delizia ;-)

    RispondiElimina