martedì 17 novembre 2009

Sapori a stelle e strisce: i blueberry muffins!





Fin da quando ero piccola ho avuto una vera e propria passione per gli Stati Uniti. Probabilmente per tutti i telefilm che guadavo da bambina e che mi tenevano incollata innanzi alla TV ad ammirare quel mondo che mi sembrava perfetto. Crescendo ho capito che tale perfezione non esiste, ma devo dire che ogni qualvolta torno negli States me ne innamoro sempre di più, sia per i posti bellissimi che ci sono, sia per le persone splendide che vi abitano.
La prima volta siamo andati a New Haven nel Cunnecticut per il matrimonio di un mio cugino (solo di 11° grado). Quella volta fummo ospiti dei suoi genitori, che ci trattarono veramente bene e che soprattutto ci permisero di entrare in uno dei telefilm della mia infanzia. La loro casa era bellissima, su tre piani con una cucina enorme, di cui mi è rimasto impresso il frigorifero, a due ante, con dispenser del ghiaccio, insomma, il classico frigorifero americano e non per caso l'ultimo giorno cedetti alla tentazione e mi scoprirono a fare una ripresa a quell' "oggetto del mio desiderio".
In ogni telefilm americano che si rispetti non può mancare il momento della colazione, quando tutta la famiglia è riunita attorno alla tavola, su cui appaiono cibi dolci e salati insieme. Anche se successivamente mi sono adeguata alla "american breakfast", ormai abitudine quando c'è negli alberghi in cui soggiorniamo durante i nostri giretti, quella volta mi orientai verso i dolci che ci venivano proposti, per cui alle uova strapazzate con bacon e canadian ham, preferivo french toasts, donuts, ma soprattutto i muffins, in particolare i blueberry muffins. Questi dolcetti così ben lievitati, dal sapore di vaniglia e di mirtilli, con quelle bellissime fasce viola/blu che comparivano quando si spaccavano, mi sono rimasti nel cuore tanto che quando si parla di muffins, mi viene spontaneo pensare a questo tipo in particolare ed altrettanto spontaneamente mi è venuto in mente di prepararli quando Fabio, di ritorno al supermercato, mi ha portato una vaschetta di mirtilli neri freschi (ma probabilmente era un messaggio per me: "voglio i muffins ai mirtilli!"). E così, da un mix di casualità per un ingrediente trovato per caso ed un sacco di ricordi "made in USA", sono nati i miei blueberry muffins.




Blueberry Muffins

Ingredienti per 6 muffins:
250 g di farina
100 g di zucchero
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia
1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di ammoniaca
2 uova
50 ml di olio di riso
2 vasetti di yogurt bianco
1 vaschetta di mirtilli neri




Miscelare in una ciotola tutti gli ingredienti secchi. In un'altra ciotola mescolare le uova con lo yogurt e con l'olio. Preriscaldare il forno a 170°C funzione ventilato. Aggiungere gli ingredienti umidi a quelli secchi e mescolare giusto per ottenere un impasto umido, anche se con dei grumi. Aggiungere i mirtilli interi. Disporre i pirottini da muffins nello stampo e riempirli per i 2/3. Infornare e cuocere per 30-35 minuti, trascorsi i quali è consigliabile fare la prova stuzzicadenti e verificare la cottura dei muffins. Servire sia caldi che freddi.

Anna Luisa

8 commenti:

  1. Si vero, negli anni 70 inizi 80 telefilm americani a gogo...
    frigorifero a 2 ante? incredibile!!!
    Che buoni i muffins ai blueberry.
    Un abbraccio a presto :-)

    RispondiElimina
  2. Ma che buoni! E che belli!
    Devono essere profumatissimi!!
    Anna Lu, il tuo torrone de' Morti ha fatto "squagliare" le Simili.. Hanno apprezzato, eccome!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. uno a me!!! uno a me !!! Bellissimo ma non oso pensare al sapore!! Che buoni sti muffin blueberry.
    Alessandra

    RispondiElimina
  4. @ Pagnottella, in effetti ci siamo cresciuti con quei telefilm e la casa dove siamo stati sembrava quella dei Bradford ;-)
    @ Patrizia, che emozione parlare al telefono con Valeria Simili! E che bello che mi abbia fatto i complimenti per il torrone...la prossima volta non mancherò! ^_^
    @ Alessà, te ne manderei uno, ma non so in che condizioni arriverebbe! Piuttosto, se venite a Napoli da Mariella, vediamo di organizzarci per rivederci e magari preparo qualche muffin da farvi assaggiare ;-)

    RispondiElimina
  5. perfetti, ben lievitati e coloratissimi.. che si può volere di più! siete stati proprio bravi e ....tentatori!
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. Io voglio assolutissimamente venire per rivedere te Maritino e Mariella.. Quindi quando verremo il muffin sara' il nostro lasciapassare!!! :)

    RispondiElimina
  7. Belli...proprio come quelli che mi sbafo quando vado negli USA...io adoro i blueberry muffins...ma voi due siete ude terroristi...della dieta!!!!Baci Flavia

    RispondiElimina
  8. @Daniela:grazie. Non parlate di tentazioni voi che siete due perenni "diavolette" tentatrici.

    @Alessà: dai dai, organizziamo!

    @Ely/Fla: che dici andiamo a riassaggiarli lì per vedere se c'è differenza? :-D

    Anna Luisa

    RispondiElimina